Pagina 1 di 1

16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 26/08/2012, 0:17
da emmea90
16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km
Planimetria
Immagine
Altimetria
Immagine
Port de Pailheres
Immagine
Ax-3-Domaines
Immagine
Come già nel 2001, nel 2003 e nel 2005, Ax-3-Domaines (Plateau de Bonascre) ospita la prima tappa pirenaica, proponendo però è un tracciato più selettivo rispetto alle precedenti occasioni. Se nel 2001 l'unica ascesa davvero selettiva, prima di quella finale, era stato il Col de Jau, collocato però a quasi 100 km dal traguardo, e nelle altre due edizioni il solo Port de Pailhères aveva preceduto la salita conclusiva, questa volta il Col de Garavel fornirà un valido riscaldamento, appena prima dell'infilata che nel 2003 fece traballare come poche altre Lance Armstrong.
Il via sarà dato in quel di Narbonne, e sarà seguito da poco più di 50 km in riva al mare, su strade che in altri contesti avrebbero anche potuto ispirare - nelle giuste condizioni - qualche tentativo di ventaglio. Difficilmente, invece, qualcuno azzarderà qualcosa di simile in una giornata del genere. Lasciata la costa, infatti, la corsa si dirigerà nell'entroterra, raggiungendo dopo 127,5 km il traguardo volante di Axat. Qualche saliscendi prima e dopo lo sprint intermedio preannuncerà ciò che i corridori si troveranno ad affrontare una volta raggiunta la località di Sainte-Colombe-sur-Guette, dopo circa 135 km di gara. Sarà infatti allora che inizierà la scalata al Col du Garavel, con i suoi 10,2 km al 6,4% di pendenza media. Le rampe più dure saranno concentrate nella prima parte dell'ascesa, con un tratto di 3 km all'8,9% di media che terminerà a 6 km dal GPM.
Dopo lo scollinamento, posto a 57 km dal termine, una lunga e facile discesa, spezzata in due tronconi da un breve tratto in contropendenza, traghetterà il Tour ai piedi del primo vero gigante pirenaico, il Port de Pailhères. Gli ormai celebri 14 km e 900 metri all'8,1% della salita termineranno ad appena 28 km dall'arrivo, per di più quasi tutti in discesa fino all'attacco dell'ascesa conclusiva. In fondo alla picchiata, sarà infatti sufficiente attraversare Ax-les-Thermes per raggiungere le prime rampe della salita di Ax-3-Domaines, 8 km all'8,2% di pendenza media. Il tratto più duro dell'ascesa sarà quello tra i 4 e i 2 km al traguardo, con media del 9,9%. Le rampe si esauriranno di fatto 200 metri prima della linea bianca, concedendo ad un eventuale vincitore solitario il tempo di prepararsi per le foto di rito, al termine di una tappa che invita decisamente all'azione chi ha velleità di vittoria finale.
GPM: Col du Garavel (2a categoria, 1267 m, 10,2 km al 6,4%, km 146); Port de Pailhères (Hors Catégorie, 2001 m, 14,9 km all’8,1%, km 175); Ax-3-Domaines (1a categoria, 1380 m, 8 km all’8,2%, arrivo)
TRAGUARDO VOLANTE: Axat (km 127,5)

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 28/08/2012, 14:40
da emmea90
Anteprima 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km
Immagine
Bartoletti: Ce l'ho di marmo
Immagine
Sgarbozza: Barido, ormai la sdoria della rigognizione di gassani la sanno acghe i muri
Bartoletti: Ma che cazzo me ne fotte di mister "egghe moscia". Ce l'ho durissimo pensando all'infilata di oggi e pensando al monopalla che ha rischiato di prenderle
Sgarbozza: Bero boi ha vinto il dur, Barido
Bartoletti: Non secondo l'USADA ***ammicca***
Balani: Marino, c'è un processo in corso. Non è detta l'ultima parola.
Bartoletti: Tecnicamente sì. Difficile che copra tutto con una donazione come ha fatto con l'UCI.
Balani: Marino, basta, lo sai che Auro si incazza.
Bartoletti: Auro ora sta facendo la quarta colazione per cui è inerme. E' talmente interme che gli hanno dato in mano una bandiera dell'URSS e l'ha mangiata credendo fossero delle lasagne
Balani: Cassani!!!
Bartoletti: Non ho detto niente di male.
Balani: Infatti è in scaletta.
Immagine
Cassani: Li vedete là, maestosi, imponenti, sono i Pighenei, pghotagonsti della sedicesima fghazione di questo Tough, da Naghbonne ad Ax-tghe-domai
Bartoletti: Peccato che non li dovremmo vedere "là" ma sotto le ruote della sua bici.
Cassani: I cogghidoghi affgohneghanno il cogh du gaghavè pghima dell'oghmai classica infilata della ghand bù: pailhè-ax 3 domai. La salita è sostanzialmente la stessa di due anni fa, quando maugho santambghogio vinse la tappa e Contadogh fece il vuoto sulla salita, salita che saghà peghò seguita dalla scalata veghso il plateau de bonascghe. A voi, studio.
*** studio ***
Bartoletti: Potremmo fare ricognire Conti e nessuno se ne accorgerebbe della differenza. Ora tocca all'altro idiota?
Balani: No, purtroppo oggi Paolo Belli non andrà in onda. Ha avuto un problema tecnico intervistando Taylor Phinney
Bartoletti: Il problema tecnico sarebbe che a fare battute di merda a un cristone di due metri per ottanta chili vieni preso a cazzotti?
Balani: Esatto Marino.
Bartoletti: Almeno c'è una registrazione della parte in cui gli spacca il naso?
Balani: No.
Bartoletti: A proposito di nasi, è vero che sono state millantate parentele tra Phinney e Brancaleone?
Balani: Ma che cazzo ne so io, Sgarbozza c'è che chiudiamo qui?
Sgarbozza: Si oggi è una dappa adatta a dubbi i passisdi-sgalatori-gollinari ghe gorrono bene su asfaldo-pavè-sderrato su pendenze dure e bedalabili.
Bartoletti: Cioè praticamente cani e porci?
Sgarbozza: Non benso, ma benso che oggi sarà il grande risgaddo dei miei bubilli: Dabiabo Cubego e Viccezzo Nibbali. Poi diedro di loro Chri Froo, Deni Menchov, Joaqui Rodriguè, Cade Eva, Bradli Wiggi e Samue Sanchez
Bartoletti: Benissimo. Potete giocarvi la casa sui non nominati, se volete sapere chi sarà bruciato prima da Sgarbozza restate con noi e munitevi di cotone per le orecchie, perché la linea va a Francesco Pancani!

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 28/08/2012, 15:21
da alluddha
E basta Sgarbozza!

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 28/08/2012, 16:30
da Sauber96
vediamo come scorre la prima parte della tappa..

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 28/08/2012, 17:34
da emmea90
16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km
Immagine
A vedere la partenza odierna, sulle spiagge di Narbonne e del Golfo di Guascogna, non si direbbe che la tappa odierna sia una di quelle in grado di decidere la classifica del Tour. Il Port de Pailheres, una delle salite più dure dei Pirenei dell'Ariege sarà infatti scalato come due anni fa dal suo versante più nobile, ma, a differenza della tappa vinta da Mauro Santambrogio, non solo l'arrivo sarà in cima al Plateau de Bonascre, poco prima dell'entrata della stazione sciistica di Ax-3-Domaines ma sarà preceduto dall'ascesa non troppo impegnativa del Col du Garavel che, al termine di 200 chilometri si fa sicuramente sentire nelle gambe dei corridori. Pronti-via e a provarci è a sorpresa la maglia verde, quella di Peter Sagan.
Immagine
Sicard e Cazaux si accodano immediatamente al corridore slovacco, ci prova quindi la BMC con Pinotti e Tschopp mentre la Lotto Belisol inserisce De Greef. Turgot allunga per la Europcar quindi si accodano Niemec e Cunego con Voigt per la Radioshack Gerrans e Vaitkus a chiudere per la Greenedge un primo tentativo di dodici uomini. Proprio la presenza di Sagan mette comunque in allerta Lotto e Sky che si portano in testa alla corsa con anche quattro uomini astana. Davanti l'accordo salta subito con De Greef e gli uomini Lampre che si rifiutano di collaborare nel tentativo - tentativo che naufraga inevitabilmente dopo i primi dieci chilometri di gara. Le squadre si rialzano e, a provarci, pochi secondi dopo, è la BMC con George Hincapie con a ruota Philippe Gilbert.
Immagine
La ruota del corridore belga viene immediatamente battezzata da Fabio Felline che fuoriesce dal gruppo con Franco Pellizotti, la stessa cosa fa Nick Nuyens con Daniel Navarro. Pochi metri dopo fuoriescono dal gruppo Kadri e Riblon per l'Ag2r, quindi il corridore che proprio da queste parti, un anno fa, indossò la maglia gialla, ovvero Vasil Kiryenka. La sorpresa però avviene pochi metri dopo quando vedendo Peter Sagan nelle retrovie del gruppo, vuoi per il precedente attacco, vuoi per un momento di distrazione, la maglia iridata di Mark Cavendish allunga senza troppi patemi.
Immagine
Non è dietro il gruppo Andre Greipel, rivale diretto per la classifica della maglia verde che allunga seguito a ruota da Jelle Vanendert. Ai due si accoda immediatamente Fabian Cancellara che esce dal gruppo con Chris Horner. Immediatamente reagisce l'Astana che porta due uomini a ruota del corridore americano: Kangert e Kessiakoff.
Nemmeno il tempo di trovare l'accordo davanti che Felline e Nuyens con qualche cambio saltuario di Cancellara si portano immediatamente davanti nelle prime posizioni dei diciassette in testa alla corsa - che riescono quindi ad avere un vantaggio sufficiente per evitare almeno nelle prime battute un ricongiungimento del gruppo. Le telecamere indugiano quindi su Thomas Voeckler, considerato che la maglia a pois di Pellizotti (indossata come supplente di Froome) è davanti: l'alsaziano sembra tranquillo e si intuisce il perché pochi metri dopo: uno sguardo con Rolland, un cenno ai compagni e davanti al gruppo si portano le maglie verdi dell'Europcar: non sarà oggi una giornata di riposo per loro.
Immagine
A dare una mano alla formazione di D'Arkness e Bernaudeau si porta quindi la Movistar, anonima finora in questo Tour e desiderosa di fare qualcosa di rilevante con Alejandro Valverde. Il risultato è che quindi dopo cento chilometri il vantaggio dei sedici al comando, dopo aver toccato i quattro minuti, è solamente di centotrentasecondi sotto lo striscione dello sprint con abbuoni - sprint in cui finalmente il pubblico può vedere una volata vera - a farla ovviamente Cavendish e Greipel con il tedesco che parte lungo cercando di anticipare il britannico ma venendone beffato - dietro di loro, nettamente distaccati, Felline, Nuyens, Gilbert, Cancellara. Comincia quindi il col du Garavel e comincia ovviamente con Cavendish e Greipel che perdono contatto senza nemmeno provare a resistere - poco dopo si staccano Felline e Nuyens quindi Hincapie e, quindi, Blel Kadri. Dietro cambiano invece le gerarchie con la Sky che, trovandosi la testa della corsa impacchettata a un tiro di schioppo, non può fare a meno che iniziare ad aprire il gas e lo fa portando davanti Knees e Lofkvist.
Immagine
Losada della Katusha prova ad alzare il ritmo in accordo con i due - ritmo che rimane alto ma non elevatissimo, tanto da permettere unicamente il recupero dei velocisti staccati dalla testa della corsa. Ritmo del quale non pare essere soddisfatta la Movistar, che prova ad alzarlo con Intxausti mentre l'Europcar porta Kern nelle prime posizioni. Anche davanti però il ritmo si alza col progressivo scremarsi del gruppo: ai cinque dalla vetta il drappello di testa mantiene una cinquantina di secondi di vantaggio - qui si muove ancora l'Ag2r: è il momento dell'attacco di Nicolas Roche.
Immagine
L'ex campione irlandese viene seguito da Diego Ulissi e dal proprio compagno di squadra Hubert Dupont. Thomas Voeckler fiutando il treno buono per tornare nelle prime posizioni del gruppo si accoda al terzetto: davanti il team di Engels ferma immediatamente Riblon che si mette alla frusta per un chilometro prima di dare il cambio al compagno di squadra. Il risultato è che il quartetto si ricompatta con la testa della corsa ad un chilometro dalla vetta della salita. Voeckler però chiede troppo a se stesso lanciando la volata quando mancano cinquecento metri nonostante lo sforzo fatto per rientrare - Pellizotti lo passa prendendosi i cinque punti in palio, lasciandone tre al francese e diventando a tutti gli effetti maglia a pois prima delle due salite finali, terza piazza per Jelle Vanendert, quarta per Daniel Navarro. Il vantaggio sul gruppo è però esiguo, ridotto ormai a 35 secondi - secondi quasi completamente azzerati nel momento in cui, ad un chilometro dalla vetta, esce dal gruppo Juan Josè Cobo con a ruota il capitano: Alejandro Valverde.
Immagine
I due spagnoli colgono di sorpresa il resto del gruppo che mai si sarebbe aspettato un attacco di un capitano al termine di una salita pedalabile. L'effetto sorpresa sembrerebbe aver funzionato: in gruppo le squadre si guardano pensando a chi debba andare a richiudere sui due che scollinano a 15'' dai primi e a 20'' sul gruppo: a togliere ogni dubbio appena comincia la discesa ci pensa il vincitore della tappa di ieri: Samuel Sanchez.
Immagine
Lo spagnolo si porta davanti nella discesa cercando di allungare il gruppo e recuperare i fuggitivi. Ai piedi del Pailheres Valverde ha soli 5'' di vantaggio sul gruppo mentre i fuggitivi dei 35'' in dote in cima ne conservano solamente 15. Qui è di nuovo la Katusha a prendere le redini dell'inseguimento con Daniel Moreno, aiutata dalla Liquigas - Cannondale che porta nelle prime posizioni Valerio Agnoli e lo stesso fa la Omega Pharma che fa sparare a tutta a Sylvain Chavanel il primo chilometro di salita. Il risultato è quello del "molto rumore per nulla": dopo tre chilometri e mezzo il gruppo dei migliori è di nuovo compatto e, a meno di dormite dell'ultima ora, per la gioia degli spettatori presenti sulla salita al Plateau de Bonascre, saranno come ad Isola 2000 e Pragelato ancora i migliori a giocarsi la tappa di oggi.

continua...

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 28/08/2012, 17:35
da emmea90
Composizione gruppo:
1 Samuel SANCHEZ GONZALEZ Euskaltel - Euskadi
2 Igor ANTON HERNANDEZ Euskaltel - Euskadi
3 Mikel NIEVE ITURALDE Euskaltel - Euskadi
5 Pierre CAZAUX Euskaltel - Euskadi
8 Amets TXURRUKA ANSOLA Euskaltel - Euskadi
11 Cadel EVANS BMC Racing Team
15 Tejay VAN GARDEREN BMC Racing Team
18 Johann TSCHOPP BMC Racing Team
21 Jurgen VAN DEN BROECK Lotto Belisol
23 Francis DE GREEF Lotto Belisol
29 Jelle VANENDERT Lotto Belisol
31 Vincenzo NIBALI Liquigas - Cannondale
32 Ivan BASSO Liquigas - Cannondale
34 Sylvester SZMYD Liquigas - Cannondale
35 Eros CAPECCHI Liquigas - Cannondale
36 Valerio AGNOLI Liquigas - Cannondale
39 Moreno MOSER Liquigas - Cannondale
41 Michele SCARPONI Lampre - ISD
42 Damiano CUNEGO Lampre - ISD
47 Przemyslaw NIEMEC Lampre - ISD
51 Fränk SCHLECK Radioshack - Nissan
53 Jakob FUGLSANG Radioshack - Nissan
54 Christopher HORNER Radioshack - Nissan
55 Linus GERDEMANN Radioshack - Nissan
56 Andreas KLODEN Radioshack - Nissan
58 Maxime MONFORT Radioshack - Nissan
61 Bradley WIGGINS Sky Procycling
62 Edvald BOASSON HAGEN Sky Procycling
64 Chris FROOME Sky Procycling
66 Thomas LÖFKVIST Sky Procycling
67 Richie PORTE Sky Procycling
68 Michael ROGERS Sky Procycling
71 Janez BRAJKOVIC Astana Pro Team
75 Tanel KANGERT Astana Pro Team
76 Frederik KESSIAKOFF Astana Pro Team
77 Roman KREUZIGER Astana Pro Team
79 Alexandre VINOKUROV Astana Pro Team
81 Joaquim RODRIGUEZ OLIVER Katusha Team
82 Denis MENCHOV Katusha Team
84 Alberto LOSADA AGUANCIL Katusha Team
85 Daniel MORENO Katusha Team
91 Robert GESINK Rabobank Cycling Team
92 Steven KRUIJSWIJK Rabobank Cycling Team
94 Luis Leon SANCHEZ GIL Rabobank Cycling Team
95 Juan Manuel GARATE CEPA Rabobank Cycling Team
96 Bauke MOLLEMA Rabobank Cycling Team
101 Levi LEIPHEIMER Omega Pharma - Quickstep
102 Dario CATALDO Omega Pharma - Quickstep
103 Kevin DE WEERT Omega Pharma - Quickstep
111 Jean-Cristophé PERAUD Ag2r - La Mondiale
112 Christophe RIBLON Ag2r - La Mondiale
113 Martin ELMIGER Ag2r - La Mondiale
115 Hubert DUPONT Ag2r - La Mondiale
117 Rinaldo NOCENTINI Ag2r - La Mondiale
119 Nicolas ROCHE Ag2r - La Mondiale
121 Alejandro VALVERDE BELMONTE Movistar Team
122 Rui Alberto FARIA DA COSTA Movistar Team
125 Juan Josè COBO ACEBO Movistar Team
131 Sandy CASAR FDJ - Bigmat
134 Arnold JEANNESSON FDJ - Bigmat
135 Thibault PINOT FDJ - Bigmat
141 Pierre ROLLAND Team Europcar
142 Thomas VOECKLER Team Europcar
143 Christophe KERN Team Europcar
151 Ryder HESJEDAL Garmin - Sharp - Barracuda
152 Tom DANIELSON Garmin - Sharp - Barracuda
158 Christian VANDE VELDE Garmin - Sharp - Barracuda
161 Rein TAARAMAAE Cofidis, Le Credit en Ligne
165 Leonardo Fabio DUQUE Cofidis, Le Credit en Ligne
167 David MONCOUTIE Cofidis, Le Credit en Ligne
171 Thomas DE GENDT Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team
172 Wouter POELS Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team
176 Rafael VALLS FERRI Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team
181 Daniel NAVARRO GARCIA Team Saxo Bank - Tinkoff Bank
188 Chris Anker Sí˜RENSEN Team Saxo Bank - Tinkoff Bank
191 Simon GERRANS Orica GreenEDGE
193 Michael ALBASINI Orica GreenEDGE
206 Johannes FROHLINGER Argos - Shimano
211 Franco PELLIZOTTI Androni Giocattoli - Venezuela
212 José RUJANO GUILLEN Androni Giocattoli - Venezuela
216 Carlos JOSE OCHOA Androni Giocattoli - Venezuela
217 Miguel Angel RUBIANO CHAVEZ Androni Giocattoli - Venezuela
218 Emanuele SELLA Androni Giocattoli - Venezuela

Situazione: gruppo compatto al 5 Km della salita del Port de Pailheres.

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 28/08/2012, 17:43
da Cristiano Ronaldo
Il solito puttanaio.. il gruppo non concede nulla.. Ora voglio vedere se chi ha tirato, ci guadagnerà a fine tappa

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 28/08/2012, 17:49
da emmea90
Questa la nuova GPM:
1 Franco PELLIZOTTI Androni Giocattoli - Venezuela 88
2 Thomas VOECKLER Team Europcar 85
3 Chris FROOME Sky Procycling 84
4 Joaquim RODRIGUEZ OLIVER Katusha Team 77
5 Vincenzo NIBALI Liquigas - Cannondale 66
6 Daniel NAVARRO GARCIA Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 61
7 Jelle VANENDERT Lotto Belisol 60
8 Cadel EVANS BMC Racing Team 59
9 Damiano CUNEGO Lampre - ISD 59
10 Pierre ROLLAND Team Europcar 53
11 Wouter POELS Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 49
12 Bradley WIGGINS Sky Procycling 46
13 Samuel SANCHEZ GONZALEZ Euskaltel - Euskadi 44
14 Fränk SCHLECK Radioshack - Nissan 40
15 José RUJANO GUILLEN Androni Giocattoli - Venezuela 29

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 28/08/2012, 18:08
da alluddha
Te pareva

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 28/08/2012, 18:09
da emmea90
Al Luddha ha scritto:Te pareva
Qua vogliono tutti essere protagonisti |giur
Almeno l'anno scorso l'HTC tirava per la Radioshack perché aveva venduto il culo |ghirar

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 28/08/2012, 18:34
da Sauber96
tutto sommato non è una situazione negativa, e ora vediamo di far qualcosa di utile nei km che restano

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 28/08/2012, 19:28
da Andrepg
Non ci posso credere... non può non andare via la fuga nella prima tappa di un trittico bah.

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 28/08/2012, 19:33
da Andrepg
Io mi chiedo se qualche DS ha l'idea di come avvenga una corsa ciclistica perché non mi sembra.

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 28/08/2012, 20:27
da FrancescoPalma
André Du Pin ha scritto:Non ci posso credere... non può non andare via la fuga nella prima tappa di un trittico bah.
André Du Pin ha scritto:Io mi chiedo se qualche DS ha l'idea di come avvenga una corsa ciclistica perché non mi sembra.
Se le due frasi sono riferite a me, beh, hai preso un granchio, io ho tirato solo in salita, se in tutta quella pianura non è andata via la fuga prenditela con altri ds, non con me

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 12:19
da Cancellara91
C'è ancora Cunego in gruppo :ave:

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 12:41
da Sauber96
Petrov si è staccato da Cunego |schum
non farà più una corsa in vita sua |burin

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 13:43
da alluddha
Alexis Hemme Méas ha scritto:
Al Luddha ha scritto:Te pareva
Qua vogliono tutti essere protagonisti |giur
Almeno l'anno scorso l'HTC tirava per la Radioshack perché aveva venduto il culo |ghirar
No vabbe mi dispiace il fatto di aver perso punti per la maglia verde

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 18:35
da emmea90
A dare una mano a Katusha e Liquigas che cercano di tenere chiusa la corsa si porta quindi l'Euskaltel-Euskadi con Mikel Nieve nel tentativo di aumentare il ritmo durante la salita ed evitare gli scatti. Tentativo che viene però immediatamente reso vano da José Rujano che prova a portarsi dietro di se un Pellizotti che, non pago della fuga, ha deciso di anticipare il proprio traguardo per la tappa di oggi in cima al Pailheres.
Immagine
Daniel Navarro segue l'attacco del duo Androni e al tentativo si uniscono pochi metri dopo Poels e De Gendt della Vacansoleil seguiti da Niemec. Nemmeno il tempo per il drappello di prendere una quindicina di secondi di vantaggio che in gruppo cominciano i fuochi d'artificio: quando alla vetta del Pailheres mancano nove chilometri fa fuoco e fiamme Jurgen Van Den Broeck.
Immagine
L'attacco dell'uomo della Lotto viene seguito immediatamente da Michele Scarponi e dal vincitore di tappa di ieri Samuel Sanchez. In un secondo momento esce dal gruppo Pierre Rolland seguito da Frank Schleck - il cui attacco causa la risposta immediata di Janez Brajkovic. L'accelerazione riporta questo drappello sotto il gruppo di Rujano e Navarro mentre dietro lo scenario cambia con l'Euskaltel che sposta i suoi uomini dopo l'attacco di Sanchez e la Sky che porta Boasson Hagen a controllare il vantaggio della fuga dove Poels e Niemec si curano del ritmo nelle prime fasi. Le cose per il gruppo cominciano però a farsi terribilmente più serie nel momento in cui per la Katusha Moreno termina la propria azione e, a portarsi davanti anche a Boasson Hagen, è Denis Menchov.
Immagine
L'azione del russo dura quattro chilometro sorprendendo il Team Sky che sembrava voler optare per un ritmo più blando e cominciando a scremare progressivamente il gruppo forte ormai di un quarantina di corridori - l'azione sembra quindi essere l'ideale viatico ad un tentativo di Joaquim Rodriguez che puntuale, arriva, ai -2 dalla vetta del Pailheres.
Immagine
Gli uomini di classifica sembrano disinteressati dell'azione di Purito - solamente Alexander Vinokurov che guarda in gruppo vedendo solamente Kreuziger e Brajkovic tra i compagni di squadra si lancia all'inseguimento. Davanti Van den Broeck accelera il ritmo causando il distacco di Franco Pellizotti esausto dalla fuga in prossimità del GPM del Pailheres che va a Daniel Navarro che sprinta su Rolland con una condizione decisamente superiore al corridore italiano - quindi Rujano, Van Den Broeck, Brajkovic, Sanchez, De Gendt, Schleck, Scarponi e proprio Pellizotti che transita a 15 secondi ma riesce comunque a guadagnare due punti. La regia francese, però, come spesso capita, si perde il passaggio del corridore Italiano perché un chilometro più sotto, ad accelerare il ritmo, è Cadel Evans.
Immagine
L'australiano si volta dopo il proprio scatto scoprendo di godere insolitamente di una certa libertà: Nibali, contrariamente a quanto annunciava L'Equipe stamattina, decide di non anticipare la discesa stando in gruppo mentre la Sky dopo aver perso Porte per la tirata di Menchov mette Micheal Rogers. In cima al Pailheres intanto transita Joaquim Rodriguez a 41'' da Navarro con Alexandre Vinokurov alla propria ruota, 11'' dopo lo Spagnolo è quindi Cadel Evans mentre il gruppo a 1'05'' dalla testa della corsa è quindi a 18 secondi dall'Australiano e quasi trenta dallo Spagnolo e composto da una ventina di unità. Con Wiggins e Froome rimane unicamente Micheal Rogers, per Nibali c'è Ivan Basso, poi Van Garderen, Fulgsang, Kloden, Kreuziger, Menchov, Gesink, Krujiswijk, Leipheimer, Peraud, Valverde, Cobo, Pinot, Hesjedal e Taaramaae.
In discesa l'azione di Evans e Vinokurov continua raccogliendo Rodriguez, Vinokurov e Pellizotti e arrivando a 45'' dal gruppo di testa il quale a sua volta ha 1'27'' sul gruppo maglia gialla dove a far le traiettorie in discesa è stato Micheal Rogers. Non è però la Sky a prendere le redini del gruppo quando comincia la salita finale verso il Plateau de Bonascre: a portarsi davanti è, infatti, la Liquigas. Con Ivan Basso.
Immagine
A perdere le ruote sull'azione del Varesino è quindi immediatamente Micheal Rogers con Roman Kreuziger, poi Damiano Cunego con un esausto Denis Menchov. La sorpresa tra i corridori arriva però pochi metri dopo quando guardando nelle retrovie del gruppo la pedalata di Robert Gesink comincia a farsi sempre meno fluida: quando mancano otto chilometri alla vetta, l'Olandese alza già bandiera bianca. Kloden, Pinot e Van Garderen cedono poi l'uno dopo l'altro a sei dalla cima lasciando con il duo Liquigas. Con Basso e Nibali rimangono quindi Wiggins e Froome, poi Peraud, Valverde, Hesjedal, Fulgsang ma, soprattutto, Taaramaae e Krujiswijk che hanno l'occasione di recuperare nella lotta per la maglia bianca. Contemporaneamente a questo Joaquim Rodriguez ha aumentato il ritmo nel gruppo di Vinokurov, staccandolo, e rimanendo unicamente con Cadel Evans e raccogliendo, nella propria azione, anche De Gendt, Rujano, Scarponi e Brajkovic che non sono stati in grado di tenere il ritmo di Jurgen Van den Broeck. Ai cinque dalla cima la situazione vede quindi davanti un quartetto formato da Samuel Sanchez, Jurgen Van den Broeck, Robert Gesink e Pierre Rolland - dietro di loro a 29'' Rodriguez ed Evans, poi a 41'' il gruppo Scarponi e a 55'' il gruppo maglia gialla che ha assorbito e superato Navarro e Pellizotti, gruppo dove la Sky sembra in difficoltà per via del lavoro di Menchov e Basso che ha lasciato a Chris Froome il solo Bradley Wiggins - sufficiente convincere Vincenzo Nibali, ai -5, ad aprire il gas.
Immagine
La Sky decide di non chiudere in prima persona l'attacco del corridore italiano, viceversa, mette Wiggins davanti per alzare il ritmo in favore della maglia gialla. Peraud e Taaramaae si staccano immediatamente, poi Krujiswijs e Fulgsang - con i due rimane in un primo momento Alejandro Valverde. Davanti sul ritmo di Van den Broeck crolla Pierre Rolland che viene riassorbito da Joaquim Rodriguez - il desiderio di vittoria dello spagnolo si fa però più forte non quando vede il terzetto Schleck - Sanchez - Van Den Broeck pochi tornanti più avanti ma quando, voltatosi, vede quello che mai si sarebbe aspettato: Cadel Evans non riesce più a tenergli la ruota.
Nibali nel frattempo recupera l'australiano e tira dritto - quando mancano tre chilometri alla vetta Rodriguez ha recuperato Van den Broeck che a sua volta aveva staccato Samuel Sanchez reduce dalle fatiche della tappa di ieri e Frank Schleck. All'inizio del falsopiano precedente il chilometro e mezzo finale il duo ha quindi 7'' di vantaggio su Sanchez, 11'' su Nibali, 17'' su Frank Schleck, 25'' su Evans che ha recuperato Rolland e 41'' sul duo Froome - Wiggins che ha a sua volta staccato Alejandro Valverde. Wiggins fa quindi un cenno al proprio compagno di squadra, esausto per aver dovuto svolgere anche il lavoro che nei piani del DS sarebbe toccato a Micheal Rogers - a Froome non resta altro che lanciarsi quando mancano 2500 metri alla linea bianca.
Immagine
L'azione del Keniano risulta tuttavia abbastanza pesante sia nella pedalata sia nell'esecuzione - rimanendo di fatto solo al vento nel tratto di pianura antecedente l'ultimo chilometro e mezzo. Sullo strappetto finale intanto Vincenzo Nibali recupera in extremis il duo Rodriguez - Van den Broeck sotto la flame rouge: per la tappa sembra essere volata a tre - volata che l'italiano lancia lunga per evitare di perdere preziosi secondi in inutili surplace, Van den Broeck non riesce a tenere la ruota del corridore Liquigas mentre lo stesso non si può dire per uno straordinario Rodriguez a cui non resta altro che passare l'Italiano e tornare, dopo Mont Sainte-Odile, ad alzare nuovamente le mani sul traguardo del Tour.
Immagine
Froome limita i danni da Nibali a 35 secondi, riagguantando Frank Schleck nel finale, in mezzo a questi medaglia di legno per Sanchez a 21'' mentre Evans crolla dietro la mglia gialla a 47'' per una classifica che vede quindi al secondo posto nuovamente il corridore Liquigas a due minuti e undici dal Keniano a cui restano solamente due giornate prima di poter, ragionevolmente, esultare per la vittoria finale. Ma saranno due giornate terribili.

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 18:35
da emmea90
Classifica di Tappa
1 Joaquim RODRIGUEZ OLIVER Katusha Team 5h00'44''
2 Vincenzo NIBALI Liquigas - Cannondale 0:00:00
3 Jurgen VAN DEN BROECK Lotto Belisol 0:00:04
4 Samuel SANCHEZ GONZALEZ Euskaltel - Euskadi 0:00:21
5 Chris FROOME Sky Procycling 0:00:32
6 Fränk SCHLECK Radioshack - Nissan 0:00:32
7 Cadel EVANS BMC Racing Team 0:00:47
8 Pierre ROLLAND Team Europcar 0:00:59
9 Bradley WIGGINS Sky Procycling 0:01:15
10 Alejandro VALVERDE BELMONTE Movistar Team 0:01:36
11 Ryder HESJEDAL Garmin - Sharp - Barracuda 0:01:41
12 Jakob FUGLSANG Radioshack - Nissan 0:01:41
13 Steven KRUIJSWIJK Rabobank Cycling Team 0:01:59
14 Jean-Cristophé PERAUD Ag2r - La Mondiale 0:02:18
15 Rein TAARAMAAE Cofidis, Le Credit en Ligne 0:02:18
16 Thibault PINOT FDJ - Bigmat 0:02:41
17 Tejay VAN GARDEREN BMC Racing Team 0:02:41
18 Thomas DE GENDT Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 0:03:00
19 José RUJANO GUILLEN Androni Giocattoli - Venezuela 0:03:00
20 Andreas KLODEN Radioshack - Nissan 0:03:16
21 Michele SCARPONI Lampre - ISD 0:03:16
22 Levi LEIPHEIMER Omega Pharma - Quickstep 0:03:35
23 Robert GESINK Rabobank Cycling Team 0:03:35
24 Alexandre VINOKUROV Astana Pro Team 0:04:00
25 Juan Josè COBO ACEBO Movistar Team 0:04:19
26 Janez BRAJKOVIC Astana Pro Team 0:04:21
27 Roman KREUZIGER Astana Pro Team 0:04:45
28 Ivan BASSO Liquigas - Cannondale 0:04:45
29 Damiano CUNEGO Lampre - ISD 0:05:13
30 Michael ROGERS Sky Procycling 0:05:13
31 Denis MENCHOV Katusha Team 0:05:31
32 Daniel NAVARRO GARCIA Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 0:05:31
33 Tom DANIELSON Garmin - Sharp - Barracuda 0:05:35
34 Nicolas ROCHE Ag2r - La Mondiale 0:06:01
35 Arnold JEANNESSON FDJ - Bigmat 0:06:01
36 Christophe KERN Team Europcar 0:06:01
37 Franco PELLIZOTTI Androni Giocattoli - Venezuela 0:06:01
38 Christian VANDE VELDE Garmin - Sharp - Barracuda 0:06:32
39 Bauke MOLLEMA Rabobank Cycling Team 0:06:32
40 Kevin DE WEERT Omega Pharma - Quickstep 0:07:04
41 Amets TXURRUKA ANSOLA Euskaltel - Euskadi 0:07:04
42 Maxime MONFORT Radioshack - Nissan 0:07:04
43 Przemyslaw NIEMEC Lampre - ISD 0:07:04
44 Emanuele SELLA Androni Giocattoli - Venezuela 0:07:04
45 Eros CAPECCHI Liquigas - Cannondale 0:08:12
46 Sandy CASAR FDJ - Bigmat 0:08:12
47 Linus GERDEMANN Radioshack - Nissan 0:08:12
48 Frederik KESSIAKOFF Astana Pro Team 0:08:12
49 David MONCOUTIE Cofidis, Le Credit en Ligne 0:08:12
50 Carlos JOSE OCHOA Androni Giocattoli - Venezuela 0:08:12
51 Pierre CAZAUX Euskaltel - Euskadi 0:08:12
52 Sylvester SZMYD Liquigas - Cannondale 0:08:12
53 Luis Leon SANCHEZ GIL Rabobank Cycling Team 0:08:12
54 Valerio AGNOLI Liquigas - Cannondale 0:08:45
55 Christopher HORNER Radioshack - Nissan 0:08:45
56 Hubert DUPONT Ag2r - La Mondiale 0:08:45
57 Mikel NIEVE ITURALDE Euskaltel - Euskadi 0:08:45
58 Thiago MACHADO Radioshack - Nissan 0:08:45
59 Rui Alberto FARIA DA COSTA Movistar Team 0:08:45
60 Thomas VOECKLER Team Europcar 0:08:45
61 Wouter POELS Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 0:09:33
62 Pierrick FEDRIGO FDJ - Bigmat 0:09:33
63 Thomas LÖFKVIST Sky Procycling 0:09:33
64 Christophe RIBLON Ag2r - La Mondiale 0:09:33
65 Vasil KIRIENKA Movistar Team 0:09:33
66 Daniel MORENO Katusha Team 0:09:33
67 Anthony CHARTEAU Team Europcar 0:09:33
68 Sébastien TURGOT Team Europcar 0:09:33
69 Rafael VALLS FERRI Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 0:09:33
70 Miguel Angel RUBIANO CHAVEZ Androni Giocattoli - Venezuela 0:09:33
71 Alberto LOSADA AGUANCIL Katusha Team 0:10:01
72 Jesùs HERNíNDEZ BLíZQUEZ Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 0:10:01
73 Chris Anker Sí˜RENSEN Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 0:10:01
74 Richie PORTE Sky Procycling 0:10:01
75 Mikel ASTARLOZA CHAURREAU Euskaltel - Euskadi 0:10:01
76 Simon GESCHKE Argos - Shimano 0:10:01
77 Jelle VANENDERT Lotto Belisol 0:10:01
78 Benat INTXAUSTI Movistar Team 0:10:01
79 Juan Manuel GARATE CEPA Rabobank Cycling Team 0:12:11
80 Johann TSCHOPP BMC Racing Team 0:12:11
81 Martin ELMIGER Ag2r - La Mondiale 0:12:11
82 Francis DE GREEF Lotto Belisol 0:12:11
83 Wilco KELDERMAN Rabobank Cycling Team 0:12:32
84 Cyril GAUTIER Team Europcar 0:12:32
85 Remi PAURIOL FDJ - Bigmat 0:12:32
86 Daniel MARTIN Garmin - Sharp - Barracuda 0:12:32
87 Luis Angel MATE MARDONES Cofidis, Le Credit en Ligne 0:12:32
88 Moreno MOSER Liquigas - Cannondale 0:12:32
89 Sergio PAULINHO Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 0:12:32
90 Tony MARTIN Omega Pharma - Quickstep 0:13:05
91 Michael ALBASINI Orica GreenEDGE 0:13:05
92 Manuele MORI Lampre - ISD 0:13:05
93 Anthony ROUX FDJ - Bigmat 0:13:05
94 Jens VOIGT Radioshack - Nissan 0:13:05
95 Rinaldo NOCENTINI Ag2r - La Mondiale 0:13:05
96 Imanol ERVITI Movistar Team 0:13:05
97 Johnny HOOGERLAND Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 0:13:05
98 Jerome PINEAU Omega Pharma - Quickstep 0:13:05
99 Patrick GRETSCH Argos - Shimano 0:13:05
100 Diego ULISSI Lampre - ISD 0:13:05
101 Igor ANTON HERNANDEZ Euskaltel - Euskadi 0:13:31
102 Christian KNEES Sky Procycling 0:13:31
103 Matteo CARRARA Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 0:13:31
104 Alexandre GENIEZ Argos - Shimano 0:13:31
105 Evgeni PETROV Astana Pro Team 0:14:11
106 David ZABRISKIE Garmin - Sharp - Barracuda 0:14:11
107 Dario CATALDO Omega Pharma - Quickstep 0:14:11
108 Adriano MALORI Lampre - ISD 0:14:11
109 Blel KADRI Ag2r - La Mondiale 0:17:27
110 Luca PAOLINI Katusha Team 0:17:27
111 Romain SICARD Euskaltel - Euskadi 0:17:27
112 Lars Ytting BAK Lotto Belisol 0:17:27
113 Macjei BODNAR Liquigas - Cannondale 0:17:27
114 Simon GERRANS Orica GreenEDGE 0:17:27
115 Nicolas VOGONDY Cofidis, Le Credit en Ligne 0:17:27
116 Tanel KANGERT Astana Pro Team 0:17:27
117 Gorka VERDUGO MARCOTEGUI Euskaltel - Euskadi 0:17:27
118 José Ivan GUTIERREZ Movistar Team 0:17:27
119 Mauro SANTAMBROGIO BMC Racing Team 0:17:27
120 Niki TERPSTRA Omega Pharma - Quickstep 0:31:15
121 Lieuwe WESTRA Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 0:31:15
122 David MILLAR Garmin - Sharp - Barracuda 0:31:15
123 Adam HANSEN Lotto Belisol 0:31:15
124 Gustav Erik LARSSON Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 0:31:15
125 Johan VAN SUMMEREN Garmin - Sharp - Barracuda 0:31:15
126 Brett LANCASTER Orica GreenEDGE 0:31:15
127 Fabian CANCELLARA Radioshack - Nissan 0:31:15
128 Johannes FROHLINGER Argos - Shimano 0:31:15
129 Sylvain CHAVANEL Omega Pharma - Quickstep 0:31:15
130 Manuele BOARO Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 0:31:15
131 Lars BOOM Rabobank Cycling Team 0:31:15
132 Nick NUYENS Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 0:31:15
133 Marco PINOTTI BMC Racing Team 0:31:15
134 Philippe GILBERT BMC Racing Team 0:31:15
135 Roger KLUGE Argos - Shimano 0:31:15
136 Michael BUFFAZ Cofidis, Le Credit en Ligne 0:31:15
137 Tom DUMOULIN Argos - Shimano 0:31:15
138 Sebastian LANGEVELD Orica GreenEDGE 0:31:15
139 André GREIPEL Lotto Belisol 0:31:15
140 Giovanne BERNAUDEAU Team Europcar 0:31:15
141 Gianni MEERSMAN Lotto Belisol 0:31:15
142 Yukiya ARASHIRO Team Europcar 0:31:15
143 Francisco VENTOSO Movistar Team 0:31:15
144 Taylor PHINNEY BMC Racing Team 0:31:15
145 Greg HENDERSON Lotto Belisol 0:31:15
146 Jurgen ROELANDTS Lotto Belisol 0:31:15
147 Samuel DUMOULIN Cofidis, Le Credit en Ligne 0:31:15
148 George HINCAPIE BMC Racing Team 0:31:15
149 Salvatore MANCUSO Androni Giocattoli - Venezuela 0:31:15
150 Juan Josè HAEDO Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 0:31:15
151 Danilo HONDO Lampre - ISD 0:31:15
152 Mark RENSHAW Rabobank Cycling Team 0:31:15
153 Tyler FARRAR Garmin - Sharp - Barracuda 0:31:15
154 Thor HUSHOVD BMC Racing Team 0:31:15
155 Stuart O'GRADY Orica GreenEDGE 0:31:15
156 Grega BOLE Lampre - ISD 0:31:15
157 Daniel OSS Liquigas - Cannondale 0:31:15
158 José Joaquin ROJAS GIL Movistar Team 0:31:15
159 Manuel BELLETTI Ag2r - La Mondiale 0:31:15
160 Fabio FELLINE Androni Giocattoli - Venezuela 0:31:15
161 Robert HUNTER Garmin - Sharp - Barracuda 0:31:15
162 Roberto FERRARI Androni Giocattoli - Venezuela 0:31:15
163 Alexander KRISTOFF Katusha Team 0:31:15
164 Mark CAVENDISH Sky Procycling 0:31:15
165 Leonardo Fabio DUQUE Cofidis, Le Credit en Ligne 0:31:15
166 Marcel KITTEL Argos - Shimano 0:31:15
167 Tom VEELERS Argos - Shimano 0:31:15
168 Edvald BOASSON HAGEN Sky Procycling 0:31:15
169 Leigh HOWARD Orica GreenEDGE 0:31:15
170 Alessandro PETACCHI Lampre - ISD 0:31:15
171 Borut BOZIC Astana Pro Team 0:31:15
172 Peter SAGAN Liquigas - Cannondale 0:31:15
173 Matteo TOSATTO Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 0:31:15
174 Matthew Harley GOSS Orica GreenEDGE 0:31:15
175 Angel VICIOSO Katusha Team 0:31:15

Classifica Generale
1 Chris FROOME Sky Procycling 71h 15'51''
2 Vincenzo NIBALI Liquigas - Cannondale 0:02:11
3 Cadel EVANS BMC Racing Team 0:02:16
4 Bradley WIGGINS Sky Procycling 0:04:11
5 Samuel SANCHEZ GONZALEZ Euskaltel - Euskadi 0:08:54
6 Fränk SCHLECK Radioshack - Nissan 0:09:12
7 Joaquim RODRIGUEZ OLIVER Katusha Team 0:09:36
8 Jurgen VAN DEN BROECK Lotto Belisol 0:10:07
9 Pierre ROLLAND Team Europcar 0:11:24
10 Robert GESINK Rabobank Cycling Team 0:15:23
11 Alejandro VALVERDE BELMONTE Movistar Team 0:17:13
12 Janez BRAJKOVIC Astana Pro Team 0:18:12
13 Ryder HESJEDAL Garmin - Sharp - Barracuda 0:18:48
14 Tejay VAN GARDEREN BMC Racing Team 0:20:49
15 Michele SCARPONI Lampre - ISD 0:22:06
16 Steven KRUIJSWIJK Rabobank Cycling Team 0:22:53
17 Thibault PINOT FDJ - Bigmat 0:23:35
18 Rein TAARAMAAE Cofidis, Le Credit en Ligne 0:24:22
19 Thomas DE GENDT Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 0:25:25
20 Alexandre VINOKUROV Astana Pro Team 0:26:29
21 Jakob FUGLSANG Radioshack - Nissan 0:29:10
22 Juan Josè COBO ACEBO Movistar Team 0:31:09
23 Levi LEIPHEIMER Omega Pharma - Quickstep 0:32:27
24 Roman KREUZIGER Astana Pro Team 0:35:46
25 Christian VANDE VELDE Garmin - Sharp - Barracuda 0:37:08
26 Andreas KLODEN Radioshack - Nissan 0:39:24
27 José RUJANO GUILLEN Androni Giocattoli - Venezuela 0:39:36
28 Christopher HORNER Radioshack - Nissan 0:39:44
29 Rui Alberto FARIA DA COSTA Movistar Team 0:40:53
30 Denis MENCHOV Katusha Team 0:41:09
31 Jean-Cristophé PERAUD Ag2r - La Mondiale 0:48:16
32 Jelle VANEDERT Lotto Belisol 0:48:43
33 Tom DANIELSON Garmin - Sharp - Barracuda 0:50:51
34 Nicolas ROCHE Ag2r - La Mondiale 0:51:23
35 Michael ROGERS Sky Procycling 0:52:57
36 Arnold JEANNESSON FDJ - Bigmat 0:53:36
37 Ivan BASSO Liquigas - Cannondale 0:54:03
38 Luis Leon SANCHEZ GIL Rabobank Cycling Team 0:54:07
39 Igor ANTON HERNANDEZ Euskaltel - Euskadi 0:55:39
40 Daniel NAVARRO GARCIA Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 0:55:50
41 Linus GERDEMANN Radioshack - Nissan 0:57:42
42 Kevin DE WEERT Omega Pharma - Quickstep 0:58:18
43 Damiano CUNEGO Lampre - ISD 1:01:42
44 Richie PORTE Sky Procycling 1:04:31
45 Wouter POELS Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 1:06:31
46 Thiago MACHADO Radioshack - Nissan 1:08:03
47 Valerio AGNOLI Liquigas - Cannondale 1:08:31
48 Chris Anker Sí˜RENSEN Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 1:09:25
49 Maxime MONFORT Radioshack - Nissan 1:09:44
50 Cyril GAUTIER Team Europcar 1:09:45
51 Sandy CASAR FDJ - Bigmat 1:10:09
52 Mikel NIEVE ITURALDE Euskaltel - Euskadi 1:10:17
53 Christophe RIBLON Ag2r - La Mondiale 1:10:30
54 Frederik KESSIAKOFF Astana Pro Team 1:11:12
55 Johann TSCHOPP BMC Racing Team 1:12:44
56 Eros CAPECCHI Liquigas - Cannondale 1:13:46
57 Miguel Angel RUBIANO CHAVEZ Androni Giocattoli - Venezuela 1:14:02
58 Dario CATALDO Omega Pharma - Quickstep 1:15:35
59 Hubert DUPONT Ag2r - La Mondiale 1:15:47
60 Przemyslaw NIEMEC Lampre - ISD 1:16:32
61 Daniel MORENO Katusha Team 1:18:25
62 David MONCOUTIE Cofidis, Le Credit en Ligne 1:20:44
63 Thomas VOECKLER Team Europcar 1:21:54
64 Rafael VALLS FERRI Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 1:23:03
65 Anthony CHARTEAU Team Europcar 1:23:47
66 Bauke MOLLEMA Rabobank Cycling Team 1:24:00
67 Sylvester SZMYD Liquigas - Cannondale 1:24:59
68 Alberto LOSADA AGUANCIL Katusha Team 1:26:11
69 Franco PELLIZOTTI Androni Giocattoli - Venezuela 1:26:46
70 Amets TXURRUKA ANSOLA Euskaltel - Euskadi 1:26:58
71 Benat INTXAUSTI Movistar Team 1:27:02
72 Jesùs HERNíNDEZ BLíZQUEZ Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 1:28:57
73 Emanuele SELLA Androni Giocattoli - Venezuela 1:30:02
74 Carlos JOSE OCHOA Androni Giocattoli - Venezuela 1:30:26
75 Juan Manuel GARATE CEPA Rabobank Cycling Team 1:32:04
76 Sébastien TURGOT Team Europcar 1:33:22
77 Matteo CARRARA Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 1:34:27
78 Mauro SANTAMBROGIO BMC Racing Team 1:34:36
79 Christophe KERN Team Europcar 1:37:40
80 Thomas LÖFKVIST Sky Procycling 1:44:34
81 Daniel MARTIN Garmin - Sharp - Barracuda 1:46:06
82 Moreno MOSER Liquigas - Cannondale 1:46:33
83 Vasil KIRIENKA Movistar Team 1:47:39
84 Tony MARTIN Omega Pharma - Quickstep 1:54:17
85 Anthony ROUX FDJ - Bigmat 1:54:48
86 Michael ALBASINI Orica GreenEDGE 1:54:58
87 Diego ULISSI Lampre - ISD 1:55:52
88 Pierre CAZAUX Euskaltel - Euskadi 2:00:42
89 Mikel ASTARLOZA CHAURREAU Euskaltel - Euskadi 2:07:02
90 Tanel KANGERT Astana Pro Team 2:07:21
91 Rinaldo NOCENTINI Ag2r - La Mondiale 2:08:24
92 Simon GERRANS Orica GreenEDGE 2:09:18
93 Pierrick FEDRIGO FDJ - Bigmat 2:10:12
94 Francis DE GREEF Lotto Belisol 2:10:25
95 Gorka VERDUGO MARCOTEGUI Euskaltel - Euskadi 2:10:51
96 Johnny HOOGERLAND Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 2:11:53
97 Lieuwe WESTRA Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 2:14:16
98 Luca PAOLINI Katusha Team 2:19:39
99 Evgeni PETROV Astana Pro Team 2:19:55
100 Sergio PAULINHO Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 2:21:52
101 Romain SICARD Euskaltel - Euskadi 2:23:38
102 Sylvain CHAVANEL Omega Pharma - Quickstep 2:24:14
103 Philippe GILBERT BMC Racing Team 2:25:02
104 Jerome PINEAU Omega Pharma - Quickstep 2:26:11
105 Blel KADRI Ag2r - La Mondiale 2:27:22
106 Johannes FROHLINGER Argos - Shimano 2:28:04
107 Imanol ERVITI Movistar Team 2:28:34
108 Alexandre GENIEZ Argos - Shimano 2:30:00
109 Martin ELMIGER Ag2r - La Mondiale 2:30:14
110 Simon GESCHKE Argos - Shimano 2:32:38
111 Adriano MALORI Lampre - ISD 2:35:32
112 Wilco KELDERMAN Rabobank Cycling Team 2:36:01
113 Remi PAURIOL FDJ - Bigmat 2:38:47
114 Nicolas VOGONDY Cofidis, Le Credit en Ligne 2:40:41
115 David MILLAR Garmin - Sharp - Barracuda 2:42:57
116 Niki TERPSTRA Omega Pharma - Quickstep 2:44:50
117 David ZABRISKIE Garmin - Sharp - Barracuda 2:44:58
118 José Ivan GUTIERREZ Movistar Team 2:48:21
119 Christian KNEES Sky Procycling 2:50:16
120 Nick NUYENS Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 2:51:16
121 Jens VOIGT Radioshack - Nissan 2:51:26
122 Manuele BOARO Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 2:51:46
123 Edvald BOASSON HAGEN Sky Procycling 2:52:01
124 Luis Angel MATE MARDONES Cofidis, Le Credit en Ligne 2:52:32
125 Jurgen ROELANDTS Lotto Belisol 2:55:14
126 Fabian CANCELLARA Radioshack - Nissan 2:57:42
127 Marco PINOTTI BMC Racing Team 3:00:07
128 Lars BOOM Rabobank Cycling Team 3:00:43
129 Patrick GRETSCH Argos - Shimano 3:02:52
130 Tom DUMOULIN Argos - Shimano 3:03:30
131 Giovanne BERNAUDEAU Team Europcar 3:06:04
132 Manuele MORI Lampre - ISD 3:07:20
133 Daniel OSS Liquigas - Cannondale 3:07:36
134 Peter SAGAN Liquigas - Cannondale 3:08:13
135 Michael BUFFAZ Cofidis, Le Credit en Ligne 3:09:37
136 Lars Ytting BAK Lotto Belisol 3:12:14
137 Brett LANCASTER Orica GreenEDGE 3:12:17
138 Taylor PHINNEY BMC Racing Team 3:14:13
139 Yukiya ARASHIRO Team Europcar 3:15:17
140 Macjei BODNAR Liquigas - Cannondale 3:17:12
141 Grega BOLE Lampre - ISD 3:17:46
142 José Joaquin ROJAS GIL Movistar Team 3:18:25
143 George HINCAPIE BMC Racing Team 3:21:00
144 Thor HUSHOVD BMC Racing Team 3:21:28
145 Matteo TOSATTO Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 3:22:04
146 Angel VICIOSO Katusha Team 3:23:36
147 Johan VAN SUMMEREN Garmin - Sharp - Barracuda 3:24:13
148 Sebastian LANGEVELD Orica GreenEDGE 3:24:19
149 Gianni MEERSMAN Lotto Belisol 3:25:04
150 Gustav Erik LARSSON Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 3:27:01
151 Salvatore MANCUSO Androni Giocattoli - Venezuela 3:28:10
152 Francisco VENTOSO Movistar Team 3:28:35
153 Roger KLUGE Argos - Shimano 3:29:22
154 Fabio FELLINE Androni Giocattoli - Venezuela 3:29:46
155 Stuart O'GRADY Orica GreenEDGE 3:29:52
156 Adam HANSEN Lotto Belisol 3:32:18
157 Mark CAVENDISH Sky Procycling 3:33:35
158 Leonardo Fabio DUQUE Cofidis, Le Credit en Ligne 3:34:13
159 Borut BOZIC Astana Pro Team 3:35:42
160 Tom VEELERS Argos - Shimano 3:36:48
161 Matthew Harley GOSS Orica GreenEDGE 3:36:59
162 Mark RENSHAW Rabobank Cycling Team 3:37:05
163 Juan Josè HAEDO Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 3:37:06
164 Samuel DUMOULIN Cofidis, Le Credit en Ligne 3:37:55
165 Danilo HONDO Lampre - ISD 3:39:54
166 Manuel BELLETTI Ag2r - La Mondiale 3:40:06
167 Leigh HOWARD Orica GreenEDGE 3:40:35
168 André GREIPEL Lotto Belisol 3:41:40
169 Marcel KITTEL Argos - Shimano 3:41:57
170 Roberto FERRARI Androni Giocattoli - Venezuela 3:43:40
171 Alexander KRISTOFF Katusha Team 3:47:37
172 Tyler FARRAR Garmin - Sharp - Barracuda 3:48:00
173 Alessandro PETACCHI Lampre - ISD 3:49:02
174 Greg HENDERSON Lotto Belisol 3:49:22
175 Robert HUNTER Garmin - Sharp - Barracuda 3:49:49

Classifica a Punti
1 Peter SAGAN Liquigas - Cannondale 211
2 André GREIPEL Lotto Belisol 147
3 Mark CAVENDISH Sky Procycling 146
4 Joaquim RODRIGUEZ OLIVER Katusha Team 136
5 Vincenzo NIBALI Liquigas - Cannondale 134
6 Chris FROOME Sky Procycling 116
7 Cadel EVANS BMC Racing Team 115
8 Marcel KITTEL Argos - Shimano 101
9 Bradley WIGGINS Sky Procycling 93
10 Jurgen VAN DEN BROECK Lotto Belisol 89
11 Samuel SANCHEZ GONZALEZ Euskaltel - Euskadi 87
12 Matthew Harley GOSS Orica GreenEDGE 84
13 Daniel NAVARRO GARCIA Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 84
14 Philippe GILBERT BMC Racing Team 82
15 Edvald BOASSON HAGEN Sky Procycling 79
16 Luis Leon SANCHEZ GIL Rabobank Cycling Team 63
17 Fränk SCHLECK Radioshack - Nissan 63
18 Mark RENSHAW Rabobank Cycling Team 62
19 Cyril GAUTIER Team Europcar 58
20 Tyler FARRAR Garmin - Sharp - Barracuda 57
21 Nick NUYENS Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 54
22 Patrick GRETSCH Argos - Shimano 52
23 Pierre ROLLAND Team Europcar 50
24 Jean-Cristophé PERAUD Ag2r - La Mondiale 47
25 Sylvain CHAVANEL Omega Pharma - Quickstep 40
26 Robert GESINK Rabobank Cycling Team 40
27 Rein TAARAMAAE Cofidis, Le Credit en Ligne 39
28 Maxime MONFORT Radioshack - Nissan 39
29 Jelle VANENDERT Lotto Belisol 37
30 Alejandro VALVERDE BELMONTE Movistar Team 34
31 Matteo TOSATTO Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 31
32 Christophe RIBLON Ag2r - La Mondiale 31
33 Mikel NIEVE ITURALDE Euskaltel - Euskadi 30
34 Moreno MOSER Liquigas - Cannondale 29
35 Michele SCARPONI Lampre - ISD 29
36 Niki TERPSTRA Omega Pharma - Quickstep 27
37 Fabio FELLINE Androni Giocattoli - Venezuela 27
38 Anthony CHARTEAU Team Europcar 27
39 Anthony ROUX FDJ - Bigmat 26
40 Alexandre VINOKUROV Astana Pro Team 26
41 Chris Anker Sí˜RENSEN Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 26
42 Michael ALBASINI Orica GreenEDGE 26
43 Przemyslaw NIEMEC Lampre - ISD 26
44 Thor HUSHOVD BMC Racing Team 25
45 Leonardo Fabio DUQUE Cofidis, Le Credit en Ligne 25
46 Manuele MORI Lampre - ISD 25
47 Amets TXURRUKA ANSOLA Euskaltel - Euskadi 25
48 Rafael VALLS FERRI Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 25
49 Miguel Angel RUBIANO CHAVEZ Androni Giocattoli - Venezuela 24
50 Jakob FUGLSANG Radioshack - Nissan 24
51 Diego ULISSI Lampre - ISD 24
52 Alessandro PETACCHI Lampre - ISD 24
53 José Joaquin ROJAS GIL Movistar Team 23
54 Blel KADRI Ag2r - La Mondiale 22
55 Thomas VOECKLER Team Europcar 22
56 Damiano CUNEGO Lampre - ISD 21
57 Lars BOOM Rabobank Cycling Team 21
58 Igor ANTON HERNANDEZ Euskaltel - Euskadi 21
59 Johannes FROHLINGER Argos - Shimano 20
60 Jesùs HERNíNDEZ BLíZQUEZ Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 20
61 Frederik KESSIAKOFF Astana Pro Team 20
62 Wouter POELS Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 19
63 Ryder HESJEDAL Garmin - Sharp - Barracuda 19
64 Sandy CASAR FDJ - Bigmat 19
65 José RUJANO GUILLEN Androni Giocattoli - Venezuela 19
66 Thiago MACHADO Radioshack - Nissan 18
67 Tejay VAN GARDEREN BMC Racing Team 17
68 Janez BRAJKOVIC Astana Pro Team 17
69 Dario CATALDO Omega Pharma - Quickstep 15
70 Alexandre GENIEZ Argos - Shimano 15
71 Angel VICIOSO Katusha Team 14
72 Daniel MARTIN Garmin - Sharp - Barracuda 14
73 Thibault PINOT FDJ - Bigmat 13
74 Michael BUFFAZ Cofidis, Le Credit en Ligne 12
75 Emanuele SELLA Androni Giocattoli - Venezuela 12
76 Mikel ASTARLOZA CHAURREAU Euskaltel - Euskadi 11
77 Jerome PINEAU Omega Pharma - Quickstep 10
78 Luca PAOLINI Katusha Team 10
79 Daniel MORENO Katusha Team 10
80 Franco PELLIZOTTI Androni Giocattoli - Venezuela 8
81 Simon GESCHKE Argos - Shimano 7
82 Johnny HOOGERLAND Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 7
83 Christophe KERN Team Europcar 7
84 Fabian CANCELLARA Radioshack - Nissan 7
85 Pierre CAZAUX Euskaltel - Euskadi 7
86 Linus GERDEMANN Radioshack - Nissan 7
87 Steven KRUIJSWIJK Rabobank Cycling Team 7
88 Eros CAPECCHI Liquigas - Cannondale 6
89 Nicolas ROCHE Ag2r - La Mondiale 5
90 Juan Manuel GARATE CEPA Rabobank Cycling Team 5
91 Vasil KIRIENKA Movistar Team 4
92 Adriano MALORI Lampre - ISD 2
93 Nicolas VOGONDY Cofidis, Le Credit en Ligne 2
94 Daniel OSS Liquigas - Cannondale 2
95 Yukiya ARASHIRO Team Europcar 2
96 Taylor PHINNEY BMC Racing Team 2
97 Rinaldo NOCENTINI Ag2r - La Mondiale 2
98 Thomas DE GENDT Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 2
99 Denis MENCHOV Katusha Team 2
100 Greg HENDERSON Lotto Belisol 1
101 Evgeni PETROV Astana Pro Team 1
102 Roman KREUZIGER Astana Pro Team 1
103 Christopher HORNER Radioshack - Nissan 1
104 Sébastien TURGOT Team Europcar 0
105 Tony MARTIN Omega Pharma - Quickstep 0
106 Danilo HONDO Lampre - ISD 0
107 Andreas KLODEN Radioshack - Nissan 0
108 Levi LEIPHEIMER Omega Pharma - Quickstep 0
109 Juan Josè COBO ACEBO Movistar Team 0
110 Ivan BASSO Liquigas - Cannondale 0
111 Michael ROGERS Sky Procycling 0
112 Tom DANIELSON Garmin - Sharp - Barracuda 0
113 Arnold JEANNESSON FDJ - Bigmat 0
114 Christian VANDE VELDE Garmin - Sharp - Barracuda 0
115 Bauke MOLLEMA Rabobank Cycling Team 0
116 Kevin DE WEERT Omega Pharma - Quickstep 0
117 David MONCOUTIE Cofidis, Le Credit en Ligne 0
118 Carlos JOSE OCHOA Androni Giocattoli - Venezuela 0
119 Sylvester SZMYD Liquigas - Cannondale 0
120 Valerio AGNOLI Liquigas - Cannondale 0
121 Hubert DUPONT Ag2r - La Mondiale 0
122 Rui Alberto FARIA DA COSTA Movistar Team 0
123 Pierrick FEDRIGO FDJ - Bigmat 0
124 Alberto LOSADA AGUANCIL Katusha Team 0
125 Richie PORTE Sky Procycling 0
126 Benat INTXAUSTI Movistar Team 0
127 Johann TSCHOPP BMC Racing Team 0
128 Matteo CARRARA Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 0
129 Simon GERRANS Orica GreenEDGE 0
130 Gorka VERDUGO MARCOTEGUI Euskaltel - Euskadi 0
131 Mauro SANTAMBROGIO BMC Racing Team 0
132 George HINCAPIE BMC Racing Team -2
133 Borut BOZIC Astana Pro Team -4
134 Luis Angel MATE MARDONES Cofidis, Le Credit en Ligne -5
135 Martin ELMIGER Ag2r - La Mondiale -5
136 Christian KNEES Sky Procycling -5
137 Tom VEELERS Argos - Shimano -6
138 Sergio PAULINHO Team Saxo Bank - Tinkoff Bank -7
139 Manuele BOARO Team Saxo Bank - Tinkoff Bank -7
140 Roberto FERRARI Androni Giocattoli - Venezuela -8
141 David MILLAR Garmin - Sharp - Barracuda -8
142 Juan Josè HAEDO Team Saxo Bank - Tinkoff Bank -8
143 Roger KLUGE Argos - Shimano -9
144 Jens VOIGT Radioshack - Nissan -11
145 Giovanne BERNAUDEAU Team Europcar -11
146 Samuel DUMOULIN Cofidis, Le Credit en Ligne -12
147 Remi PAURIOL FDJ - Bigmat -13
148 Wilco KELDERMAN Rabobank Cycling Team -14
149 David ZABRISKIE Garmin - Sharp - Barracuda -15
150 Gustav Erik LARSSON Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team -17
151 Manuel BELLETTI Ag2r - La Mondiale -18
152 Gianni MEERSMAN Lotto Belisol -18
153 Romain SICARD Euskaltel - Euskadi -19
154 Robert HUNTER Garmin - Sharp - Barracuda -19
155 Thomas LÖFKVIST Sky Procycling -20
156 Francis DE GREEF Lotto Belisol -20
157 Imanol ERVITI Movistar Team -20
158 Lars Ytting BAK Lotto Belisol -20
159 Macjei BODNAR Liquigas - Cannondale -20
160 Tanel KANGERT Astana Pro Team -20
161 José Ivan GUTIERREZ Movistar Team -20
162 Lieuwe WESTRA Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team -20
163 Adam HANSEN Lotto Belisol -20
164 Johan VAN SUMMEREN Garmin - Sharp - Barracuda -20
165 Brett LANCASTER Orica GreenEDGE -20
166 Marco PINOTTI BMC Racing Team -20
167 Tom DUMOULIN Argos - Shimano -20
168 Sebastian LANGEVELD Orica GreenEDGE -20
169 Francisco VENTOSO Movistar Team -20
170 Jurgen ROELANDTS Lotto Belisol -20
171 Salvatore MANCUSO Androni Giocattoli - Venezuela -20
172 Stuart O'GRADY Orica GreenEDGE -20
173 Grega BOLE Lampre - ISD -20
174 Alexander KRISTOFF Katusha Team -20
175 Leigh HOWARD Orica GreenEDGE -20

Classifica GPM
1 Joaquim RODRIGUEZ OLIVER Katusha Team 97
2 Franco PELLIZOTTI Androni Giocattoli - Venezuela 90
3 Chris FROOME Sky Procycling 88
4 Daniel NAVARRO GARCIA Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 86
5 Thomas VOECKLER Team Europcar 85
6 Vincenzo NIBALI Liquigas - Cannondale 82
7 Pierre ROLLAND Team Europcar 73
8 Samuel SANCHEZ GONZALEZ Euskaltel - Euskadi 62
9 Jelle VANENDERT Lotto Belisol 60
10 Cadel EVANS BMC Racing Team 59
11 Damiano CUNEGO Lampre - ISD 59
12 Jurgen VAN DEN BROECK Lotto Belisol 50
13 Wouter POELS Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 49
14 Fränk SCHLECK Radioshack - Nissan 48
15 Bradley WIGGINS Sky Procycling 46
16 José RUJANO GUILLEN Androni Giocattoli - Venezuela 45
17 Janez BRAJKOVIC Astana Pro Team 24
18 Michele SCARPONI Lampre - ISD 23
19 Jakob FUGLSANG Radioshack - Nissan 20
20 Robert GESINK Rabobank Cycling Team 20
21 Rein TAARAMAAE Cofidis, Le Credit en Ligne 16
22 Ryder HESJEDAL Garmin - Sharp - Barracuda 14
23 Jean-Cristophé PERAUD Ag2r - La Mondiale 14
24 Denis MENCHOV Katusha Team 14
25 Daniel MORENO Katusha Team 14
26 Dario CATALDO Omega Pharma - Quickstep 12
27 Alexandre GENIEZ Argos - Shimano 10
28 Johannes FROHLINGER Argos - Shimano 8
29 Thibault PINOT FDJ - Bigmat 8
30 Thomas DE GENDT Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 8
31 Rafael VALLS FERRI Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 7
32 Roman KREUZIGER Astana Pro Team 6
33 Tejay VAN GARDEREN BMC Racing Team 5
34 Sandy CASAR FDJ - Bigmat 5
35 Manuele MORI Lampre - ISD 5
36 Steven KRUIJSWIJK Rabobank Cycling Team 4
37 Fabio FELLINE Androni Giocattoli - Venezuela 3
38 Maxime MONFORT Radioshack - Nissan 2
39 Philippe GILBERT BMC Racing Team 2
40 Andreas KLODEN Radioshack - Nissan 2
41 Luis Leon SANCHEZ GIL Rabobank Cycling Team 2
42 Emanuele SELLA Androni Giocattoli - Venezuela 2
43 Przemyslaw NIEMEC Lampre - ISD 2
44 Mikel NIEVE ITURALDE Euskaltel - Euskadi 2
45 Peter SAGAN Liquigas - Cannondale 2
46 Stjin DEVOLDER Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 1
47 Jesùs HERNíNDEZ BLíZQUEZ Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 1
48 Christopher HORNER Radioshack - Nissan 1
49 Thor HUSHOVD BMC Racing Team 1
50 Blel KADRI Ag2r - La Mondiale 1
51 Wilco KELDERMAN Rabobank Cycling Team 1
52 Daniel MARTIN Garmin - Sharp - Barracuda 1
53 Tony MARTIN Omega Pharma - Quickstep 1
54 Alexandre VINOKUROV Astana Pro Team 1

Classifica a Squadre
1 Radioshack - Nissan 208h 28'55''
2 Sky Procycling 0:15:35
3 Astana Pro Team 0:29:45
4 Rabobank Cycling Team 0:30:13
5 Liquigas - Cannondale 0:37:43
6 BMC Racing Team 0:44:54
7 Movistar Team 0:45:38
8 Garmin - Sharp - Barracuda 1:06:05
9 Team Europcar 1:06:19
10 Katusha Team 1:07:16
11 Lampre - ISD 1:11:42
12 Euskaltel - Euskadi 1:12:41
13 Ag2r - La Mondiale 1:20:26
14 FDJ - Bigmat 1:31:52
15 Omega Pharma - Quickstep 1:43:10
16 Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 1:47:41
17 Androni Giocattoli - Venezuela 1:54:01
18 Lotto Belisol 2:15:37
19 Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 2:16:56
20 Cofidis, Le Credit en Ligne 3:01:28
21 Argos - Shimano 5:25:46
22 Orica GreenEDGE 5:59:16

Classifica Giovani
1 Tejay VAN GARDEREN BMC Racing Team 72h 02'06''
2 Steven KRUIJSWIJK Rabobank Cycling Team 0:02:04
3 Thibault PINOT FDJ - Bigmat 0:02:46
4 Rein TAARAMAAE Cofidis, Le Credit en Ligne 0:03:33
5 Wouter POELS Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 0:45:42
6 Cyril GAUTIER Team Europcar 0:48:56
7 Rafael VALLS FERRI Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 1:02:14
8 Moreno MOSER Liquigas - Cannondale 1:25:44
9 Anthony ROUX FDJ - Bigmat 1:33:59
10 Diego ULISSI Lampre - ISD 1:35:03
11 Tanel KANGERT Astana Pro Team 1:46:32
12 Alexandre GENIEZ Argos - Shimano 2:09:11
13 Adriano MALORI Lampre - ISD 2:14:43
14 Wilco KELDERMAN Rabobank Cycling Team 2:15:12
15 Manuele BOARO Team Saxo Bank - Tinkoff Bank 2:30:57
16 Edvald BOASSON HAGEN Sky Procycling 2:31:12
17 Patrick GRETSCH Argos - Shimano 2:42:03
18 Tom DUMOULIN Argos - Shimano 2:42:41
19 Daniel OSS Liquigas - Cannondale 2:46:47
20 Peter SAGAN Liquigas - Cannondale 2:47:24
21 Taylor PHINNEY BMC Racing Team 2:53:24
22 Fabio FELLINE Androni Giocattoli - Venezuela 3:08:57
23 Samuel DUMOULIN Cofidis, Le Credit en Ligne 3:17:06
24 Leigh HOWARD Orica GreenEDGE 3:19:46
25 Marcel KITTEL Argos - Shimano 3:21:08
26 Alexander KRISTOFF Katusha Team 3:26:48

Premio Combattività
1 Daniel NAVARRO GARCIA Team Saxo Bank - Tinkoff Bank

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 18:45
da alluddha
Stasera uscirà un nostro comunicato.

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 19:02
da Marquetz
Non male, non siamo tra le prime squadre di questo Tour ma ci siamo presi le nostre responsabilità.

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 19:15
da Sauber96
mi dimetto

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 19:18
da nasdon33
"Ottima prestazione per Taaramae, che guadagna qualche secondo su Pinot" K.Tonik

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 19:34
da FrancescoPalma
Bravo Losada, grandissimi Moreno e Menchov, fenomenale Purito, questa è una risposta a tutti quelli che mi avevano dato del caprone, alla fine la mia tattica ha pagato, adesso sono io a ridere

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 19:53
da young
Le tappe di montagna non sono per noi e questo si sapeva, adesso ci restano la crono e le tappe di pianura per chiudere in bellezza il Tour

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 20:35
da simoni92
Grande difesa con attacco. Buono così nonostante si sia perso non poco da Nibali :beer:

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 20:35
da Andrepg
C'è mancato così poco....

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 21:00
da Cristiano Ronaldo
"Buona prova di Dani, punti per la pois e premo della combattività"

E complimenti a Palma ;)

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 22:15
da spartacus
Che dire, abbiamo recuperato qualche punto con Greipel e abbiamo fatto una grande corsa con VdB. Jurgen in classifica è ottavo, un piazzamento che serve a poco. Se servirà per vincere una tappa con lui attacheremo e rischieremo di crollare e di arrivare trentesimi. Dobbiamo continuare così. Complimenti a Purito, era più fresco oltre che più veloce.

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 29/08/2012, 23:23
da EROL95
A breve un comunicato

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 30/08/2012, 0:44
da alluddha
"Nibali è stato straordinario, ha gestito la gara in maniera eccellente ed è stato ripagato da una prestazione super!" questo il commento del DS Al Luddha. "Vincenzo ha fatto bene a lasciare la vittoria a Rodriguez è giusto che anche le altre squadre si mettano in luce, speriamo che la Katusha ricambi il favore."

"Putroppo Peter ha pagato un po' di disattenzione, doveva andare in fuga ma non c'è riuscito, ma il suo vantaggio è ancora rassicurante. íˆ giovane e qualche errore tattico è perdonabile."

"Ivan è stato fantastico, senza di lui la tappa sarebbe finita diversamente, è venuto al Tour con il chiaro intento di aiutare Vincenzo e nelle prossime tappe lo farà alla grande!"

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 30/08/2012, 9:01
da Camenzind
Tappa molto difficile oggi, ritmo pazzesco, tutto è saltato e complice la condizione non brillante di Chris abbiamo perso qualche secondo. Peccato, ma domani altra battaglia

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 30/08/2012, 17:36
da emmea90
Tour di Sera - 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km
Immagine
Bulbarelli: Buooooooooooooo-naaaaaaaaaaaaaaaaaaa-seeeeeeeeeeeeeeeeee-raaaaaaaaaaaaaaaaaa da Ax-3-Domaineeeeeeeeees dove Joaquiiiiiiiiiiiiim Rodrigueeeeeeeeeeeez ha vinto da vero eroe la sedicesimaaaaaaaaaaaa tappaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa della Vuelta
Immagine
Marino: Suppongo che tu non abbia ancora scoperto che Parets del Vallès è alla latitudine di Foggia.
Bulbarelli: E' sempre e comunque più a nord della Sicilia
Marino: Peccato che il Belga si sia staccato, eri già pronto al pippone sulla razzaa nordica, eh Auro?
Bulbarelli: Nego tutto.
Marino: Strano, stamattina ti ho visto con Basso e Amadio dire: "Ma voi volete veramente affidare la Liquigas a quei due terroni?" indicando Nibali e Al Luddha
Bulbarelli: Marino, vuoi farmi querelare ancora?
Marino: Ovvio, prima o poi finirai al gabbio e ti leverai dai coglioni, no?
Bulbarelli: Marino, basta. Ti ricordo che qui a tenere alta la bandiera Rai è il sottoscritto
Marino: Tenere alta tipo quando oggi al ristorante hai mangiato i fiori del centrotavola credendo fosse insalata?
Bulbarelli: Capita a tutti di sbagliare
Marino: Certo, poi quando sbagli però non vai a controllare quelli degli altri tavoli "per sicurezza"
Bulbarelli: Uff, Marino, basta. Oggi abbiamo un ospite di peso
Marino: Ah, c'è il Ds Saxo?
Bulbarelli: No, intendevo peso politico. E' con noi Francesco Palma, DS Katusha
Marino: Guarda che il PDL ha meno voti del movimento cinque stelle.
Bulbarelli: Non è vero, è colpa dei sondaggi comunisti. Intervista!!!
(parte l'inno "E Forza Palma, che siamo fortissimi")
Immagine
Bulbarelli: Dottor Palma, il mio amico Umberto ci ha detto che lei è molto vicino al PDL. Allora, questo federalismo si fa o no?
Palma: Ne discuteremo a fine tour ad Arcore prima e a Pontida poi, dove mi occuperò anche della tracciatura del Giro di Padania 2012
Marino: Dottor Palma, il suo nome è stato accostato alla candidatura per la presidenza del consiglio nel PDL. Ci dica, Alfano non era abbastanza cretino?
Palma: Alfano è troppo buono per i miei gusti, non sarà mai un buon politico
Bulbarelli: Lei c'entra qualcosa col fatto che dopo le due vittorie Rodriguez ha dichiarato in conferenza stampa "L'amore vince sempre sull'odio?"
Palma: Certo, con i corridori mi trovo benissimo, hanno le mie stesse idee, e questo ha favorito molto l'affiatamento nel team
Marino: Cosa ne pensa Denis Menchov del suo orientamento politico?
Palma: La corda trovata nel suo comodino il giorno del mio arrivo in Katusha mi ha fatto pensare un po' male, alla fine però è andato tutto per il meglio, certo, se evitasse di venire a cena con una maglietta con sopra disegnata la falce e il martello sarebbe meglio
Bulbarelli: Quali rapporti ha col DS del Team Sky? E' vero che la tessera del PDL gliel'ha fatta Camenzind?
Palma: Camenzind è un ottimo ds e ho una grande stima di lui, sapevo che non mi avrebbe mai inseguito oggi, non si tradiscono i compagni.. no aspetta, taglia compagni, non si tradisce e basta
Marino: Di lei hanno detto che è un tipo decisamente religioso e che frequenta le chiese. Mi dica, il suo prete preferisce farlo sull'altare o in sacrestia?
Palma: Bartoletti lo sa che rischia la querela ? Il mio parroco è una persona onesta e molto legata alla città e a Dio, non sono tutti pedofili come voi alla rai volete far credere
Bulbarelli: Un commento per i direttori sportivi che l'hanno criticata. Possiamo parlare tranquillamente di "ammiraglie rosse" e "direttori comunisti"?
Palma: Certamente, è una vergogna che questi ds siano ancora in attività, intanto hanno parlato tanto ma alla fine l'han preso nel culo, la giustizia vince sempre, ma ora ci decidiamo a parlare della tappa ? Se volevo farmi rompere i coglioni sulla politica andavo da Santoro
Marino: Moggi si è complimentato con lei per le vittorie di Rodriguez, mi dica: gliele revocano a fine Tour o aspettiamo il 2013?
Palma: Moggi è stato semplicemente il capro espiatorio di un sistema che coinvolgeva molte più squadre di quanto sembrava, ha sbagliato, questo si, ma ha pagato per tutti
De Stefano: E' vero che venderebbe tutti i corridori pur di avere in mezzo alle gambe una minchia come quella di Andynuccio mio?
Palma: Fra poco sarà lei a vendere tutti i suoi denti, perchè glieli faccio cadere uno ad uno con un pugno, tanto per una come lei non si può nemmeno parlare di "violenza sulle donne"
(la De Stefano viene portata via di peso, Palma lascia lo studio)
Marino: Apprezzo il finale, ora per par condicio però dovremmo intervistare Al Luddha
Bulbarelli: Ti ho già detto, niente terroni in studio!
Marino: Quindi invitiamo di nuovo Tonik?
Bulbarelli: Forse dopo la foto in cui guidava l'ammiraglia è meglio evitare.
Marino: Fammi vedere...
Immagine
Bulbarelli: Pancani, Cassani, tocca a voi, ci siete?
Immagine
Pancani: Buonasera, buonasera dalla postazione di commmento. Una tappa entusiasmante Auro con i big che anche oggi non hanno esitato a darsi battaglia. Ha optato per una tattica decisamente più attendista il team Sky, cosa che invece non è stata per la BMC di Cadel Evans che ha messo alla frusta la squadra di Camenzind Alla fine la spunta Rodriguez in una volata entusiasmante che consente a Nibali di guadagnare qualche secondo e tornare in seconda posizione.
Cassani: Ghi, ma ghe dici tutto tu io ghe gazzo digo?
Pancani: Boh, fai un commento alla tappa.
Cassani: Ghi, Ghande sfoghzo di Joaqui Ghodghique che stacca Van den Brghoeck nel finale, non egha facile staccaghe il belga
Marino: Ma se ha attaccato dieci chilometri prima di lui sul Pailheres
Cassani: Non conta quando attaccaghe se si anno eneghgie
Marino: Concordo. Invece attaccare sull'Izoard quando ci sono ancora da fare Vars, Bonnette e Isola 2000 è una pirlata, vero Davide?
Cassani: Ogha basta, questo pegh me è offensivo.
Marino: E perché, fare le salite unicamente in macchina come lo ritieni? Edificante?
Pancani: Marino, per favore... sono sicuro che Savoldelli e De Luca potranno aiutarci nella lettura della gara di oggi...
Immagine
De Luca: Ora. Va bene tutto, ma Hemme Meas ha veramente rotto i coglioni. Vorrei capire come cazzo è possibile non invitare al Tour una prestigiosa squadra come l'Acqua e Sapone. Ma meno male. Il percorso è troppo duro, le salite troppo lunghe, le tappe piatte troppo piatte. E poi come minimo voglio l'aria condizionata sulla bicicletta o col cazzo che corro sotto il sole di luglio.
Marino: Paolo, dov'è Andrea de Luca?
Savoldelli: Eh... Andreaah mi ha detto che aveva un impegnoooh.... ho invitatoh qui il mio ex-compagno Danilo, fa lo stessoh, no? A voi!
De Luca: Invitato una cippa di minchia. Questa sedia è troppo scomoda. E poi per aver visto in video quella faccia di cazzo di Bartoletti ora voglio un supplmento.
Pancani: Paolo, cosa ci dici dello scatto di Nibali?
Savoldelli: Eh... Vincenzoh... secondo me doveva partire in discesah... si merita un bel "cagasotto"
Pancani: Evans però è stato ripreso dalla Sky
Savoldelli: Guardah, ioh ti dico che a fine tappah le mutande di froome erano bagnateh, però non era mica acqua, eh. La Sky ha rischiato, oggi si merita un bel "ciula".
Pancani: Ci sono state polemiche riguardo la discesa della Crouzette in programma per domani. Danilo, tu cosa dici?
De Luca: Guarda Francesco, secondo me sarebbe da annullare l'intera tappa di domani. Ci sono troppe salite, un tour decisamente duro... non si può disegnare così un ...****saltato il collegamento***
Bulbarelli: Chi si è permesso di chiudere?
Marino: Stavolta non c'entro nulla, non guardare me.
Immagine
Zomegnan: io. Ho sentito abbastanza cazzate di De Luca e ritengo sia utile andare oltre. Sono appena reduce da una riunione con Lasegue ed Hemme Meas che avevano intenzione di annullare la Crouzette.
Marino: Non mi risulta che lei sia il terzo co-direttore del Tour e che, quindi, fosse invitato.
Zomegnan: Per la prima parte ci stiamo lavorando, meditiamo un inserimento di Pigna come talpa nella prossima stagione. Per la seconda un mitra e due bombe a mano mi pare aprano qualsiasi porta.
Marino: E quindi?
Zomegnan: E quindi la Crouzette rimane, caro Magnum PI.
Marino: E i corridori?
Zomegnan: Direi che per fortuna di Boonen, lui si è già ritirato ***ammicca***.
Marino: Quindi è il 108 a portare sfiga?
Zomegnan: No, dipende dal numero che estraggo la mattina. Purtroppo mi hanno detto che la discesa è priva di muretti.
Marino: E' sempre carino, eh, direttore?
Zomegnan: Magnum PI. Le faccio solo notare che una ventina di morti in corsa farebbero audience.
Marino: Certo, ha considerato poi che le squadre per commemorarli potrebbero per protesta fare la tappa di Luz Ardiden a passo d'uomo?
Zomegnan: E io per protesta potrei sparare sulle squadre, mi sembra evidente.
Marino: Com'è umano lei, direttore.
Bulbarelli: Marino, so che non ti piace, ma ora ti pregherei di non far storie mentre lancio Beppe Conti
Marino: Ti stupirò, ma non ne farò Auro.
Bulbarelli: Perchè?
Marino: Perché dopo un intero tour a grattarsi i coglioni finalmente oggi doveva lavorare e voglio proprio vedere come l'ha scampata.
Immagine
Conti: Non vedo la fatica nel raccontare quattro tappe. Anzi tre, perché quella di Santambrogio nel 2010 me l'avete già spoilerata stamani.
Marino: Non era un buon motivo per non ripeterla, ma vedo che nel dubbio non l'hai preparata.
Conti: Per favore. Dicevamo, l'infilata Pailheres > Ax-3-Domaines è storia recente del Tour. Il primo passaggio sul Pailheres è infatti datato 2003, quando Carlos Sastre transitò per primo su entrambe le salite. Lance Armstrong quel giorno arrivò al traguardo in difficoltà venendo staccato da Jan Ullrich proprio nel finale di tappa, giunto al traguardo con Haimar Zulbeldia...
Bulbarelli: Eravamo d'accordo che questo non l'avresti detto... Marino... Marino cosa fai?
Marino: Scusa, Auro, ma pensare al monopalla staccato da Zubeldia mi è venuto durissimo...
Conti: Pailheres riproposto nel 2005, sempre con l'arrivo qui, ultimo fino ad oggi. A trionfare fu Georg Totschnig con la tappa che partiva da Agde. Dietro di lui arrivò in solitaria Lance Armstrong, poi Ullrich, Leipheimer, Landis, Mancebo e Rasmussen...
Marino: Insomma, il trionfo del ciclismo pulito, eh...
Bulbarelli: Marino. Si era detto "niente battute su Lance"
Marino: Infatti l'USADA mica sta scherzando.
Bulbarelli: Alessandra de Stefano! Interviste!
Immagine
De Stefano: Si, siamo qui con Vincenzo Nibali. Vincenzo, Rodriguez ti ha rubato la vittoria. Una testa di porco nel suo letto stanotte è il minimo?
Nibali: Alessandra, basta con queste battute sui siciliani mafiosi.
De Stefano: Altrimenti, mi sciogli nell'acido?
Nibali: Alessandra, parliamo della tappa?
De Stefano: Si, ti hanno definito "la grande speranza del ciclismo italiano". Cosa si prova a raccogliere l'eredità di Cunego?
Nibali: Basta dire che Cunego è un pessimo corridore, è un amico.
De Stefano: Hai ragione... corridore forse è tropp.... ***sbam**** *****sdeng*** niente ce lo portano via. A voi studio.
Bulbarelli: Plastina, qualcosa per noi?
Immagine
Plastina: Sì, oggi il server è mezzo pieno.
Marino: Che è un modo simpatico per dire che è arrivata una sola mail?
Plastina: Esattamente. E' di Mario da Palazzo Chigi: "Abbiamo deciso per la spending review di non mandare in onda la partentesi storica di Conti domani".
Marino: Bel tentativo, Beppe. Ma la prossima volta non inviarla da [email protected]
Bulbarelli: Mi stupisco di Conti.
Marino: Io ormai non più. Sta cercando di convincere Lasegue a spostare l'arrivo sul Cirque de Troumusse per non lavorare.
Bulbarelli: Ora basta. Devo fare un discorsetto a Beppe. Per giovedì mi aspetto la storia completa del souvenir Jacques Goddet! Per questa sera è tutto, appuntamento a domani col processo!

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 30/08/2012, 17:44
da Cristiano Ronaldo
Palma nonrulo

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 30/08/2012, 18:59
da alluddha
Ovviamente quereliamo la Rai, Nibali non ha attaccato perché la Sky poteva agevolmente rientrare dato che la discesa non era molto tecnica.

Re: 16a Tappa: Narbonne > Ax-3-Domaines 203 Km

Inviato: 30/08/2012, 22:10
da Andrepg
Anch'io querelo la Rai anche se per questa volta non ci ha sputtanato...