Pagina 2 di 2

3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 16/07/2013, 23:41
da emmea90
3a TAPPA: GUINGAMP > LESNEVEN 208,5 km
Planimetria
Immagine
Dettaglio settori Sterrato
Immagine
Altimetria
Immagine
Ultimi Km
Immagine
Terza tappa, e terza giornata da prendere con le pinze per i favoriti alla maglia gialla. Dopo la cronosquadre inaugurale e le minacce di vento e strappi pedalando verso Saint-Brieuc, sarà un'insidia nuova a pararsi davanti ai corridori: lo sterrato, un tuffo nell'antico che ben si confà ad una ricorrenza come quella della 100a edizione della Grande Boucle.
Il tracciato sarà sostanzialmente innocuo per i primi 130 km, animati prevalentemente dai due GPM di 4a categoria sul menù: la Côte de Mez an Buan, 3 km al 3,2% di pendenza, posta dopo 16 km, e la Côte de Kernélec, 1700 metri all'insù per una media del 4,1%, al km 65. Nulla che possa alterare il copione delle tradizionali frazioni per velocisti della prima settimana di Tour, ma lo scenario cambierà drasticamente dopo il traguardo volante giornaliero, collocato a Lannilis (km 131,5).
Due chilometri e mezzo più avanti, infatti, i corridori inizieranno a ricalcare lunghi tratti - affrontati perlopiù in senso opposto - del percorso del Tro Bro Léon, corsa bretone che fa proprio delle strade bianche il suo marchio di fabbrica. Il primo tratto, Trouz ar c'hant - Meshuel, sarà utile più che altro per acclimatarsi, essendo seguito da 18 km su asfalto. Giunti al km 153 di gara, al contrario, i corridori saranno chiamati ad affrontare un'infilata di otto tratti nello spazio di poco più di 20 km: Mesmeur - Puldu, 900 metri; Kerouartz - Keradraon, 1400 metri; Kerabo - Kerarédeau, 700 metri; Le Cosquer - Lanebeur, 1500 metri; Lanebeur - Kerdélant, 2000 metri, Anteren - Enez Kadec, 1000 metri; Sainte Anne - Enez Inoc, 1800 metri; infine Kervaero - Lanveur, 1500 metri.
A questa raffica di sezioni sterrate, che genereranno verosimilmente la prima grande selezione in caso di azioni decise di parte di qualcuno, seguiranno una quindicina di chilometri su asfalto, prima di una nuova infornata di tratti su strade bianche che deciderà con ogni probabilità la tappa e fisserà distacchi molto prossimi a quelli definitivi: prima Lannuchen - Quiquelleau, 1200 metri; quindi Penmarc'h Le Clos, 1600 metri; dunque Toul-Douar - Le Vern, 700 metri; infine Loscoat - Loscoat, di 800 metri.
Usciti dall'ultima sezione sterrata, gli atleti dovranno percorrere ancora poco meno di 10 km, per loro fortuna tutti asfaltati, per raggiungere il traguardo di Lesneven.
Difficile - data la carenza di precedenti - immaginare quali possano essere gli effetti di una simile frazione sul Tour de France. E' tuttavia possibile prevedere con ragionevole certezza che le condizioni climatiche giocheranno un ruolo determinante, con la pioggia che potrebbe far assumere alla tappa lo stesso peso di un tappone alpino o pirenaico. Vietato, per chiunque ambisca ad un posto sul podio a Parigi, farsi cogliere impreparato.
GPM: Côte de Mez an Buan (4a categoria, 267 m, 3 km al 3,2%, km 16); Côte de Kernélec (4a categoria, 270 m, 1,7 km al 4,1%, km 65)
TRAGUARDO VOLANTE: Lannilis (km 131,5)
SEZIONI STERRATE: Tratto 1 - Trouz ar c'hant à Meshuel (700 m, km 135) ***; Tratto 2 - Mesmeur à Pouldu (900 m, km 154) ****; Tratto 3 - Kerouartz à Keradraon (1400 m, km 157,5) *****; Tratto 4 - Kerabo à Kerarédeau (700 m, km 162,5) *; Tratto 5 - Le Cosquer à Lanebeur (1500 m, km 165) *; Tratto 6 - Lanebeur à Kerdélant (2000 m, km 167,5) ****; Tratto 7 - Anteren à Enez Kadec (1000 m, km 170) ***; Tratto 8 - Sainte Anne à Enez Inoc (1800 m, km 172) **; Tratto 9 - Kervaro à Lanveur (1500 m, km 174) *****; Tratto 10 - Lannuchen à Quiquelleau (1200 m, km 190) **; Tratto 11 - Penmarc'h à Le Clos (1600 m, km 192,5) *****; Tratto 12 - Toul-Douar à Le Vern (700 m, km 196) ***; Tratto 13 - Loscoat à Loscoat (800 m, km 199) **

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 20/07/2013, 20:44
da alluddha

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 20/07/2013, 20:52
da Cancellara91
Silvére Saubert ha scritto:Brancaleone è stato il tuo vice a far forare arashiro scegliendo un numero a caso tra 1 e 95 zizi
10 punti a Grifon d'Oro |giur

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 20/07/2013, 21:51
da Marquetz
Ottimi punti guadagnati sui rivali. La maglia verde è già saldamente nostra

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 20/07/2013, 22:03
da emmea90
Postato il processo

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 20/07/2013, 22:18
da Cancellara91
Che cazzo ci fa Schumi con la divisa Fantini |dalem

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 20/07/2013, 23:03
da emmea90
Marquetz ha scritto:Ottimi punti guadagnati sui rivali. La maglia verde è già saldamente nostra
Dillo che devi finire la collezione :asd:

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 21/07/2013, 0:00
da EROL95
sono l'unico che crede che questa tappa sia una stronzata? E' su sterrato ma mi pare che tu l'abbia presa come una gara sul pave

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 21/07/2013, 0:05
da emmea90
Eros de Col ha scritto:sono l'unico che crede che questa tappa sia una stronzata? E' su sterrato ma mi pare che tu l'abbia presa come una gara sul pave
Non l'ho presa come una gara sul pavè, altrimenti sarebbero usciti valori diversi e distacchi più netti. Qua il distacco principale l'ha causato una caduta

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 21/07/2013, 0:40
da Andrepg
Vero o Cancellara sarebbe partito e altro che Paolini... abbiamo considerato i valori in pianura, non sul pavé.

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 21/07/2013, 10:02
da wanka
Cioè io porto al Tour il campione nazionale francese solo perché è campione nazionale e tu in quella che potrebbe essere l'unica foto in tre settimane lo metti in maglia anonima? :@#$%:

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 21/07/2013, 10:48
da Cancellara91
André Du Pin ha scritto:Vero o Cancellara sarebbe partito e altro che Paolini... abbiamo considerato i valori in pianura, non sul pavé.
Dimmi se sbaglio, ma penso anche che comunque uno sterrato in pianura (soprattutto con l'erba ai lati e nel mezzo) possa far selezione per quelli che in bici sanno andare male, ovvero gente come Sagan, Evans o lo stesso Nibali, abituati dalla Mountain bike o da caratteristiche innate a saper guidare la bicicletta anche in situazioni pericolose, erano sicuramente avvantaggiati rispetto a gente (mi viene in mente Basso) che ogni 3x2 tira i freni per la paura o per la poca sensibilità con il mezzo.

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 21/07/2013, 11:08
da emmea90
Jonathan D'Arkness ha scritto:Cioè io porto al Tour il campione nazionale francese solo perché è campione nazionale e tu in quella che potrebbe essere l'unica foto in tre settimane lo metti in maglia anonima? :@#$%:
Questo non è un problema, posso fixare |berlu

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 21/07/2013, 11:44
da wanka
Alexis Hemme Méas ha scritto:
Jonathan D'Arkness ha scritto:Cioè io porto al Tour il campione nazionale francese solo perché è campione nazionale e tu in quella che potrebbe essere l'unica foto in tre settimane lo metti in maglia anonima? :@#$%:
Questo non è un problema, posso fixare |berlu
Bene, anche perché l'ho portato solo per eccesso di realismo :asd:

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 21/07/2013, 13:38
da Squiz
"Siamo ovviamente delusi, era una grande occasione e l'abbiamo sprecata malamente. Stasera in albergo analizzeremo la tappa con Julien e Evaldas per capire cosa è andato storto, non mi capacito del fatto che entrambi si siano arresi così facilmente. Evidentemente sono mancate le gambe nonostante si sentissero entrami abbastanza bene stamattina, soprattutto El Fares"

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 21/07/2013, 15:54
da elfede98
Michele Brancaleone ha scritto:
Mi associo ai complimenti a Kevin, ha fatto fin troppo bene il suo lavoro.
Nico Silvestri ha scritto:
Colpa di Voigt che era in fuga |giur

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 23/07/2013, 14:14
da Andrepg
Michele Brancaleone ha scritto:
André Du Pin ha scritto:Vero o Cancellara sarebbe partito e altro che Paolini... abbiamo considerato i valori in pianura, non sul pavé.
Dimmi se sbaglio, ma penso anche che comunque uno sterrato in pianura (soprattutto con l'erba ai lati e nel mezzo) possa far selezione per quelli che in bici sanno andare male, ovvero gente come Sagan, Evans o lo stesso Nibali, abituati dalla Mountain bike o da caratteristiche innate a saper guidare la bicicletta anche in situazioni pericolose, erano sicuramente avvantaggiati rispetto a gente (mi viene in mente Basso) che ogni 3x2 tira i freni per la paura o per la poca sensibilità con il mezzo.
esatto, la selezione è arrivata anche dalle strade strette (vedesi caduta) e quindi dall'impossibilità di poter reagire nell'immediatezza. Froome a potuto staccare Contador perché poteva contare su passistoni come EBH e Wiggins. Poi non dimentichiamoci che lo sterrato di questa parte della Francia non è come quello toscano, ma decisamente peggiore.

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 23/07/2013, 14:34
da Cancellara91
André Du Pin ha scritto:esatto, la selezione è arrivata anche dalle strade strette (vedesi caduta) e quindi dall'impossibilità di poter reagire nell'immediatezza. Froome a potuto staccare Contador perché poteva contare su passistoni come EBH e Wiggins. Poi non dimentichiamoci che lo sterrato di questa parte della Francia non è come quello toscano, ma decisamente peggiore.
|schum mi cadi sulle h

Re: 3a Tappa: Guingamp > Lesneven 208,5 Km

Inviato: 24/07/2013, 4:46
da Cadel95
Ottima tappa per noi: 3° posto di Hoogerland con un'ottima fuga da lontano e abbiamo guadagnato molti secondi su alcuni avversari diretti in classifica generale. Comunque poteva andare anche meglio dato che la vittoria era ad un passo e, se De Gendt avesse evitato la caduta, potevamo aver guadagnato su quasi tutti i contendenti alla classifica generale. Johnny avrebbe meritato il premio della combattività.

Comunque si potrebbe mettere una foto con la maglia di campione nazionale anche di Hoogerland...
PS Paolini ha vinto a Marina di Ascea non a Serra San Bruno.