Pagina 2 di 2

Premiazioni Tour Awards 2012

Inviato: 13/10/2012, 12:18
da emmea90
Premiazioni Tour Awards 2012
Immagine
Bartoletti: No, Auro, è inutile. Io non entro.
Immagine
Bulbarelli: Marino, per favore, una volta che abbiamo i pass rompi pure i coglioni?
Bartoletti: Ho una dignità.
Bulbarelli: Ma se hai leccato il culo al Napoli per mezza Champions League...
Bartoletti: Volevo convincere De Laurentis a girare "Natale a Forlì".
Bulbarelli: Questo non toglie che la tua dignità sia pari a zero.
Bartoletti: Ha parlato quello che ha ricevuto un autografo da Parker con la dedica "al mio grande maestro"
Bulbarelli: Marino, il Tour è finito, mi spieghi perché devi continuare a sparare a zero su Parker?
Bartoletti: Auro, tu come ci rimarresti quando nel momento buono lei tira fuori una mazza da 40?
Bulbarelli: Non capisco cosa intendi...
Bartoletti: Chiedi a Nazareno, a lui è piaciuto.
Bulbarelli: Allora entriamo?
Bartoletti: Non mi muovo da qua. Non finché Lasegue ed Hemme Meas mi consentiranno di premiare un Award. Io il pass di Beppe Conti non lo sfrutto.
Bulbarelli: Marino, non fare così, o ti caccio dalla Rai.
Bartoletti: Giusto, potrei andare a commentare il giro d'Italia su Sky.
Bulbarelli: Marino, per favore, ho già detto ad Acquarone che rinnoveremo i diritti
Bartoletti: Si ma offrire Paolo Belli e il prestito secco di Beppe Conti non mi sembra una grande idea.
Immagine
Conti: la smettete di tirarmi in ballo? Vi ricordo che oggi si entra solo grazie alla mia grande competenza in ambito di ciclismo
Bartoletti: Ecco, appunto. E non ti suona proprio un filo strano, Beppe?
Bulbarelli: Marino, per favore, è la prova che Beppe sia un grande professionista
Bartoletti: A giudicare dal festino in casa Conti per la probabile partenza del Tour 2013 dai caraibi proprio non si direbbe
Bulbarelli: Perché? Magari Beppe apprezzerà il luogo.
Bartoletti: Secondo me apprezzerà di più il fatto che per le prime 4-5 tappe non farà una beata minchia
Bulbarelli: Marino... siamo in diretta, per favore. Anzi proviamo a beccare i primi ospiti.... ecco lasegue... lasegue... ci dica qualcosa, è soddisfatto del Tour? Quali novità per il 2013?
Immagine
Lasegue: Ma chi cazzo l'ha invitato sto panzone? Mi lasci passare, per favore
Bartoletti: Auro, hai lo stesso carisma di Angelino Alfano
Bulbarelli: Cosa avevamo detto? Niente Pdl....
Immagine
De Stefano: Andynucciooooo.... amoreeeee..... fermati ti pregoo....
Bulbarelli: Alessandra, che è successo?
De Stefano: Ho visto la caviglia di Andy!! Ho visto la caviglia di Andy!!!
Bartoletti: Mi ero quasi dimenticato come si stesse bene questa estate
De Stefano: Marino, per favore, Andy è stato vittima di un complotto internazionale.
Bartoletti: Certo, colpa di ASO che non ha spostato il Tour de France ad Agosto.
De Stefano: Dovevano partire il 5 di Agosto, per la precisione.
Bartoletti: A parte che con le olimpiadi non li avrebbe cagati nessuno, ma era l'unico modo perché non le prendesse anche da Contad...
(la De Stefano tira un calcio a Bartoletti)
De Stefano: Marino, attento a quello che dici.
Bulbarelli: Prima di cedere la linea alla diretta, dov'è Sgarbozza?
Bartoletti: Hai presente che a Montmatre c'è l'ultima vigna di Parigi?
Bulbarelli: Certo Marino.
Bartoletti: Ecco. Ancora per poco.
Bulbarelli: E' inquietante. Ecco intanto ospiti che si susseguono... Andrea Pigna, un parere sul Tour di Pellizotti? Possiamo dire che avete fatto proprio pena?
(Pigna fa schiantare Bulbarelli sulla parete con l'imposizione delle mani)
Bartoletti: Auro, forse è il caso che non rompi il cazzo ai discepoli di Zomegnan.
Bulbarelli: Eccoci con Tonik... Tonik... ma com'è che in squadre più decenti della Cofidis non l'ha cagata quasi nessuno?
(Tonik mette KO Bulbarelli sfiorandolo col Mignolo)
Bartoletti: Finalmente qualcosa di buono. E dato che Conti è scappato dietro le quinte, ora conduco io
*** SPINGARDINO ***
Immagine
Zomegnan: non l'ho sentita, sottospecie di bradipo baffuto
Bartoletti: Buongiorno direttore, cosa ci fa qua?
Zomegnan: Ho appena concluso un affare con Lasegue ed Hemme Meas
Bartoletti: Ovvero?
Zomegnan: Saprete a tempo debito. L'era dei tour facili è finita.
Bartoletti: Guardi che l'Equipe ha definito il Tour 2012 il più duro di sempre
Zomegnan: Se è per questo anche Tuttosport definisce la Juventus come invincibile, Pirlo come Pallone d'Oro e il campionato come regolare. Ciò non toglie che siano delle grosse cazzate.
Bartoletti: Mi scuso per avere osato contraddirla
Zomegnan: Così va meglio. Ora mi scusi, ma devo andare a parlare con Pigna
Bartoletti: Cioè?
Zomegnan: Pare che Goss ed Howard stiano provando a slegarsi a vicenda, devo intervenire prima che sia troppo tardi.
Bartoletti: Bene, ora andiamo in diretta...
Bulbarelli: Un momento solo.
Bartoletti: Auro, non eri a terra?
Bulbarelli: L'odore delle trenette al pesto fa miracoli.
Bartoletti: Oh, fanculo, linea alla cerimonia, ci rivediamo qua per i commenti.

Re: Premiazioni Tour Awards 2012

Inviato: 13/10/2012, 20:35
da Cristiano Ronaldo
Comunque 9 pari per il Ferguson 59@@

Re: Premiazioni Tour Awards 2012

Inviato: 13/10/2012, 20:39
da alluddha
Non fa assolutamente pena, Sagan ha dominato più di Froome isis

Re: Premiazioni Tour Awards 2012

Inviato: 13/10/2012, 20:55
da emmea90
Michele Brancaleone ha scritto:Andrea Pigna direttore di corsa? :neutral:
Non è colpa nostra se gli altri non sono abbastanza nerd sisi

Re: Premiazioni Tour Awards 2012

Inviato: 13/10/2012, 22:55
da Andrepg
Michele Brancaleone ha scritto:Andrea Pigna direttore di corsa? :neutral:
No André du Pin

Re: Premiazioni Tour Awards 2012

Inviato: 14/10/2012, 0:04
da Camenzind
E sono a quota 6 awards clap

Re: Premiazioni Tour Awards 2012

Inviato: 14/10/2012, 0:10
da emmea90
Camenzind ha scritto:E sono a quota 6 awards clap
Almeno metti una firma, si è allungato troppo il messaggio |ghirar

Re: Premiazioni Tour Awards 2012

Inviato: 14/10/2012, 11:55
da Camenzind
Alexis Hemme Méas ha scritto:
Oscar Camenzind ha scritto:E sono a quota 6 awards clap
Almeno metti una firma, si è allungato troppo il messaggio |ghirar
Eh, cosa ci posso fare...bisogna convivere con tutti questi allori RULES

Re: Premiazioni Tour Awards 2012

Inviato: 14/10/2012, 17:54
da Gigilasegaperenne
Postato anche il processo, chi non lo legge e commenta vedrà i copertoni delle sue bici a brandelli dopo due tratti di sterrato l'anno prossimo zizi

Re: Premiazioni Tour Awards 2012

Inviato: 14/10/2012, 20:36
da Sauber96
letto siinc

ora vado a salvare Paolo Belli prima che lo trovi Zome

Re: Premiazioni Tour Awards 2012

Inviato: 14/10/2012, 21:01
da alluddha
Povero Belli :cry2:

Re: Premiazioni Tour Awards 2012

Inviato: 14/10/2012, 21:18
da BubbaDJ
Mathieu La Sègue ha scritto: Marino: Ho saputo, ma ero più interessato a vedere quanti ne avrebbe conquistati il mio amico fraterno Parker.
[...]
Bulbarelli: Marino, il tuo accanimento nei confronti di Parker ha stancato.
[...]
De Stefano: André du Pin: dopo Jarod Parker, un altro cambio di nome apparentemente immotivato. Lei da chi deve nascondersi, da Topo Gigio?
[...]
De Stefano: Niente, ringraziamo Cadel Evans per la disponibilità. Siamo ora con Michel... ehm... Jarod Parker. Jarod, la Sky guadagna un sacco di soldi e ha fatto incetta di premi, possiamo dire che è il "Titanic" del Tour de France. Volendo proseguire con il parallelo cinematografico, possiamo dire che la tua squadra sta un gradino sotto Natale sul Nilo?
Parker: La mia squadra sì, ma io francamente non credo di avere responsabilità.
De Stefano: Mi sembra giusto, quando mai se una squadra va male è colpa dell'allenatore... dunque, Jarod, l'anno scorso sei stato confermato dalla Radioshack malgrado alcuni errori nei momenti chiave del Tour. Possiamo dire che questa volta non ti confermerebbe neanche tua madre?
Parker: Lascia stare mia madre prima di tutto, e in secondo luogo io sono convinto della bontà del mio lavoro.
De Stefano: Parker, quando uno dice una cosa e il resto del mondo dice il contrario, quell'uno o è un genio o è un pirla. Vogliamo chiarire una volta per tutte che lei non è un genio?
Parker: Ma come si permette? Guardi che io la rovino se voglio.
De Stefano: Ho i miei dubbi, ma comunque non voglio litigare con lei. Anzi, posso dirle che da vicino fa la sua figura?
Parker: Beh, grazie, ma...
De Stefano: Dai, Jaroddino, ti faccio vedere come si approccia una discesa...
Parker: No, guarda, è meglio di no...
De Stefano: Dai che ti tiro su il morale, e non solo quello...
Parker: Non ci pensare nemmeno...
De Stefano: Dai, ti faccio vedere le Due Cime di Lavaredo...
[...]
Bulbarelli: Hai pagato Alessandra per abbordare Parker?
ti brucia ancora per lo schettino sega eh? :mrgreen:

Puoi succhiarmi il cazzo con tutte le palle

Immagine

Re: Premiazioni Tour Awards 2012

Inviato: 14/10/2012, 22:05
da young
RULES quella foto segna il crollo di un mito

Re: Premiazioni Tour Awards 2012

Inviato: 15/10/2012, 16:07
da Gigilasegaperenne
Jarod Parker ha scritto:
Mathieu La Sègue ha scritto: Marino: Ho saputo, ma ero più interessato a vedere quanti ne avrebbe conquistati il mio amico fraterno Parker.
[...]
Bulbarelli: Marino, il tuo accanimento nei confronti di Parker ha stancato.
[...]
De Stefano: André du Pin: dopo Jarod Parker, un altro cambio di nome apparentemente immotivato. Lei da chi deve nascondersi, da Topo Gigio?
[...]
De Stefano: Niente, ringraziamo Cadel Evans per la disponibilità. Siamo ora con Michel... ehm... Jarod Parker. Jarod, la Sky guadagna un sacco di soldi e ha fatto incetta di premi, possiamo dire che è il "Titanic" del Tour de France. Volendo proseguire con il parallelo cinematografico, possiamo dire che la tua squadra sta un gradino sotto Natale sul Nilo?
Parker: La mia squadra sì, ma io francamente non credo di avere responsabilità.
De Stefano: Mi sembra giusto, quando mai se una squadra va male è colpa dell'allenatore... dunque, Jarod, l'anno scorso sei stato confermato dalla Radioshack malgrado alcuni errori nei momenti chiave del Tour. Possiamo dire che questa volta non ti confermerebbe neanche tua madre?
Parker: Lascia stare mia madre prima di tutto, e in secondo luogo io sono convinto della bontà del mio lavoro.
De Stefano: Parker, quando uno dice una cosa e il resto del mondo dice il contrario, quell'uno o è un genio o è un pirla. Vogliamo chiarire una volta per tutte che lei non è un genio?
Parker: Ma come si permette? Guardi che io la rovino se voglio.
De Stefano: Ho i miei dubbi, ma comunque non voglio litigare con lei. Anzi, posso dirle che da vicino fa la sua figura?
Parker: Beh, grazie, ma...
De Stefano: Dai, Jaroddino, ti faccio vedere come si approccia una discesa...
Parker: No, guarda, è meglio di no...
De Stefano: Dai che ti tiro su il morale, e non solo quello...
Parker: Non ci pensare nemmeno...
De Stefano: Dai, ti faccio vedere le Due Cime di Lavaredo...
[...]
Bulbarelli: Hai pagato Alessandra per abbordare Parker?
ti brucia ancora per lo schettino sega eh? :mrgreen:

Puoi succhiarmi il cazzo con tutte le palle

Immagine
Non mi pare un mistero, La Sègue è sbottato durante la cerimonia |maro