Pagina 1 di 1

Presentazione squadre 2013

Inviato: 11/07/2013, 12:34
da emmea90
Anteprima Presentazione Squadre 2013
Immagine
Bulbarelli: allora facciamo per sette?
Regia: Auro, siamo in onda!
Bulbarelli: Nazareno, non vedi che mi sto occupando di faccende più importanti?
Immagine
Bartoletti: Chissà perché solo quando conduci tu prenotare la pizzeria è una priorità, Auro
Bulbarelli: Se preferisci mangiare aria, stasera, Marino...
Bartoletti: Probabilmente l'aria ha un sapore migliore delle pizze di Saint-Malo
Bulbarelli: Marino, la pizza non è così male in Francia.
Bartoletti: In effetti sto dimenticando che tu accoppi broccoli e nutella.
Bulbarelli: Marino, forse è il caso che cominciamo questo centesimo Tour de France presentando la nostra equipe. Beppe, cosa ci puoi dire?
Immagine
Conti: Il tour de france è una corsa inedit....
Bulbarelli: No, Beppe, no.
Conti: Ci sarà tempo per approfondire?
Bartoletti: Che vuol dire "così su due piedi non ho preparato un cazzo"?
Conti: Veramente no. Ad esempio, Marino, domenica c'è un arrivo inedito.
Bartoletti: Chissa perché quelli non li sbagli mai.
Bulbarelli: Marino, per favore. Con noi in studio quest'anno, come sempre, anche Alessandra de Stefano.
Immagine
De Stefano: Allora, tu fai il palo fuori dall'albergo... io salgo...
Bulbarelli: ... Alessandra?
De Stefano: ... poi gli entro nuda nella stanza...
Bulbarelli: ALESSANDRA!
De Stefano: sì, Auro, scusami. Stavo pianificando una intervista.
Bartoletti: A me sembra che stavi pianificando l'ennesimo assalto alla camera di Andy Schleck. Ennesimo perché i precedenti, ovviamente, non sono stati fruttuosi.
Bulbarelli: Marino, per favore. Più celerità dalla nostra squadra. Pancani, Cassani, siete pronti dalla postazione di commento?
Immagine
Cassani: E allogha il qashqai mi si stava impantando nel fango sulla discesa del Saghenne... poi....
Pancani: Poi hai spento?
Cassani: No, poi ho detto a Silvio... guida tu...
Pancani: Cioè, ora nemmeno più guidi quando fai le ricognizioni?
Bulbarelli: FRANCESCO! Per favore!
Pancani: Eh... si, Auro, siamo qua per raccontarvi come sempre la presentazione delle squadre... che non sarebbe ancora iniziata... però... ecco, quindi...
Bartoletti: Una improvvisazione degna di Silvio Berlusconi davanti ad un magistrato
Bulbarelli: Marino, per favore! Non mi interrompere nella presentazione degli ospiti.
Bartoletti: Era per evitare di farti presentare Sgarbozza, Marino.
Bulbarelli: Una presentazione non si nega a nessuno, Marino.
Bartoletti: Io sarei per l'interdizione dai pubblici uffici anche per lui.
Bulbarelli: GIGI!
Immagine
Sgarbozza: Due grodini e un gambari, ber favore
Bulbarelli: Gigi, per favore.
Bartoletti: Auro, sei tu che l'hai tenuto sveglio dopo le 18.
Bulbarelli: Non mi sembra questo sacrificio.
Bartoletti: Non per chi a quell'ora è ancora nel ristorante per il digestivo post-pranzo.
Bulbarelli: Marino, non esagerare.
Bartoletti: Hai ragione. Il suo digestivo è in proporzione al pranzo. Al tuo pranzo.
Immagine
Martinello: Si era detto che io sarei stato presentato prima di Sgarbozza
Bulbarelli: Si era anche detto che pagavi il conto del ristorante
Martinello: Si era detto che non ti saresti abbuffato
Sgarbozza: DABIABO!!! DABIABO!!! L'HO VISDO!!!
Bulbarelli: Gigi, non è il tuo turno.
Bartoletti: Auro, secondo me non sa nemmeno dove sta.
Bulbarelli: Silvio hai preparato qualcosa anche per noi in questa anteprima?
Martinello: Diciamo che ero al ristorante con Gigi.
Bulbarelli: Vabbè, ora basta. Cerchiamo di accorciare i tempi prima che sia troppo tardi.
Bartoletti: Come la Cassazione, quindi?
Bulbarelli: Esat... MARINO!!!!
Bartoletti: Touché!
Bulbarelli: Linea a Pancani e Cassani per questa presentazione dei team. A dopo qua per analisi e commenti anche con Andrea De Luca e Pietro Plastina!

Re: Presentazione squadre 2013

Inviato: 11/07/2013, 12:34
da emmea90
Presentazione squadre 2013
Sojasun
Immagine
211 Julien SIMON
212 Julien EL FARES
213 Jimmy ENGOULVENT
214 Brice FEILLU
215 Jonathan HIVERT
216 Fabrice JEANDESBOZ
217 Rémi PAURIOL
218 Evaldas SISKEVICIUS
219 Alexis VUILLERMOZ
Direttori Sportivi: Luca van Der Capuano, Andreas Engels.
Ritornata al Tour de France dopo un anno di assenza la Sojasun porta Julien Simon come il proprio uomo di punta. Obiettivo per la squadra francese, come sempre, quello di farsi notare nella lotta per le vittorie di tappa approfittando di qualche fuga da lontano combattendo fino all'ultimo metro.

Team Argos - Shimano
Immagine
201 Marcel KITTEL
202 Warren BARGUIL
203 John DEGENKOLB
204 Tom DUMOULIN
205 Simon GESCHKE
206 Patrick GRETSCH
207 Reinardt JANSE VAN RENSBURG
208 Luka MEZGEC
209 Tom VEELERS
Direttore Sportivo: Rafael Unzué
L'Argos - Shimano si presenta al Tour de France con una formazione improntata quasi interamente sulle volate di gruppo nel tentativo di migliorare lo score della precedente edizione dove Kittel e Degenkolb non sono stati capaci di imporsi nemmeno una volta. Il duo tedesco, tra cui figura anche il vincitore della classifica a punti dell'ultima Vuelta a Espana, sembra tuttavia destinato a rifarsi in grande durante questa edizione grazie anche ad elementi come Tom Veelers e Luka Mezgec, in evidenza all'ultimo giro d'Italia.

Orica - GreenEDGE
Immagine
191 Matthew GOSS
192 Michael ALBASINI
193 Allan DAVIS
194 Simon GERRANS
195 Cameron MEYER
196 Stuart O'GRADY
197 Svein TUFT
198 Tomas VAITKUS
199 Pieter WEENING
Direttore Sportivo: Gibo11
Formazione molto simile alla Argos - Shimano anche la Orica - GreenEDGE con un roster decisamente adatto agli sprint di gruppo nonostante a Matthew Goss la vittoria manchi dal giro d'Italia 2012. Squadra australiana comunque da tenere d'occhio anche in tappe come quella di Lesneven grazie a passisti come Stuart O'Grady e, soprattutto, nella cronometro a squadre iniziale, accreditata da molti come la favorita.

Omega Pharma - Quickstep Cycling Team
Immagine
181 Mark CAVENDISH
182 Tom BOONEN
183 Sylvain CHAVANEL
184 Michal KWIATKOWSKI
185 Tony MARTIN
186 Jérôme PINEAU
187 Niki TERPSTRA
188 Matteo TRENTIN
189 Peter VELITS
Direttore Sportivo: Luke Beattie
E' decisamente tra le migliori squadre del gruppo la Omega Pharma - Quickstep Cycling Team, capace di annoverare tra le proprie fila il quattro volte vincitore della Parigi > Roubaix, Tom Boonen, il tre volte campione del mondo a cronometro, Tony Martin e - soprattutto - il vincitore di due tappe durante la scorsa stagione, Mark Cavendish, che ha lasciato il Team Sky proprio per avere una squadra a suo supporto durante le volate di gruppo nel tentativo di superare le quattro affermazioni del Tour de France 2011 quando riuscì ad imporsi a Bastia, L'isle-Jourdain, Nimes e Bourg-en-Bresse.

Cannondale
Immagine
171 Peter SAGAN
172 Ivan BASSO
173 Maciej BODNAR
174 Damiano CARUSO
175 Alessandro DE MARCHI
176 Sebastian Lucas HAEDO
177 Moreno MOSER
178 Bach Brian VANDBORG
179 Elia VIVIANI
Direttore Sportivo: Jack Marquetz
La Cannondale presenta Peter Sagan come uomo di punta con lo slovacco che proverà a confermare la maglia verde ottenuta lo scorso anno insieme alla vittoria nella tappa dell'Elm. Moser e Viviani aiuteranno lo slovacco negli sprint mentre la classifica sarà curata da Damiano Caruso ed Ivan Basso che torna capitano al tour dopo un anno di gregariato a Vincenzo Nibali, passato in Astana.

Ag2r - La Mondiale
Immagine
161 Jean-Christophe PERAUD
162 Carlos Alberto BETANCUR GOMEZ
163 Maxime BOUET
164 Samuel DUMOULIN
165 John GADRET
166 Yauheni HUTAROVICH
167 Blel KADRI
168 Rinaldo NOCENTINI
169 Christophe RIBLON
Direttore Sportivo: Andodone
A secco di tappe al Tour dalla vittoria di Blel Kadri a Metz l'Ag2r si presenta ancora una volta con ambizioni di classifica grazie a Peraud e Betancour con il colombiano che è, in particolare, uno dei favoriti per la vittoria finale della maglia bianca. Occhio anche alle volate con Yauheni Hutarovic mentre Riblon, Dumoulin e Nocentini aiuteranno i due capitani durante le lunghissime salite del Tour.

Radioshack - Leopard
Immagine
151 Andy SCHLECK
152 Fabian CANCELLARA
153 Tony GALLOPIN
154 Chris HORNER
155 Robert KISERLOVSKI
156 Andreas KLÖDEN
157 Maxime MONFORT
158 Yaroslav POPOVYCH
159 Haimar ZUBELDIA AGIRRE
Direttore Sportivo: Oscar Camenzind
Andy Schleck torna al Tour de France e lo fa con Oscar Camenzind in ammiraglia in cerca del suo terzo successo consecutivo dopo le vittorie di Sanchez e Froome. Ad aiutarlo una squadra composta quasi esclusivamente di scalatori ad eccezione del vincitore dell'ultima edizione del giro delle Fiandre, Fabian Cancellara, battitore libero per le cronometro e le vittorie di tappa.

Re: Presentazione squadre 2013

Inviato: 11/07/2013, 12:35
da emmea90
Team Saxo - Tinkoff
Immagine
141 Alberto CONTADOR VELASCO
142 Daniele BENNATI
143 Roman KREUZIGER
144 Rafal MAJKA
145 Moreira Miguel Sergio PAULINHO
146 Nicolas ROCHE
147 Michael ROGERS
148 Anker Chris SØRENSEN
149 Matteo TOSATTO
Direttori Sportivi: Antoine Le Pavòn, Ian
Rientrato dopo la squalifica il vincitore dei Tour 2007 e 2010, Alberto Contador, torna in Francia in caccia del terzo titolo con una squadra quasi interamente improntata per le montagne ad eccezione di Daniele Bennati e Matteo Tosatto, vincitore della tappa di Apt durante l'ultima edizione. Da tenere d'occhio anche in classifica generale il vincitore dell'ultimo Criterium International, Roman Kreuziger.

FDJ
Immagine
131 Thibaut PINOT
132 Nacer BOUHANNI
133 Sandy CASAR
134 Arnaud DEMARE
135 Pierrick FEDRIGO
136 Alexandre GENIEZ
137 Arnold JEANNESSON
138 Anthony ROUX
139 Arthur VICHOT
Direttore Sportivo: Wanka84
Al contrario della usuale pochezza dei team francesi la FDJ si presenta come una squadra ricca di talenti sia per le tappe di montagna, con Thibau Pinot, sia per le volate con Nacer Bouhanni. Obiettivo degli uomini di Wanka84 non può quindi non essere quello della maglia bianca ma anche e soprattutto le vittorie di tappa forte di un plotone di barodeur.

Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team
Immagine
121 Thomas DE GENDT
122 Antonio Juan FLECHA GIANNONI
123 Johnny HOOGERLAND
124 Björn LEUKEMANS
125 Tomasz MARCZYNSKI
126 Wout POELS
127 Humberto Jose RUJANO GUILLEN
128 Danny VAN POPPEL
129 Lieuwe WESTRA
Direttore Sportivo: Luigi Sacco
Sarà il terzo classificato del giro d'Italia 2012, Thomas de Gendt, l'uomo di punta di una Vacnsoleil che si presenta con una squadra piena di talento senza tuttavia presentare corridori di prima classe. Assieme al belga in montagna saranno attivi José Rujano e Wouter Poels mentre per quanto riguarda gli Sprint gli uomini di punta saranno Danny Van Poppel e Juan Antonio Flecha.

Cofidis - Le Credit en Ligne
Immagine
111 Daniel NAVARRO GARCIA
112 Jérôme COPPEL
113 Julien FOUCHARD
114 Jan GHYSELINCK
115 Romain HARDY
116 Christophe LE MEVEL
117 Angel Luis MATE MARDONES
118 Rein TAARAMÄE
119 Tristan VALENTIN
Direttori Sportivi: Victor Masseaux, Giusberto
Formazione a due punte quella della Cofidis che presenta Navarro Garcia come capitano a fianco di Rein Taaramae. Anche in questo caso l'obiettivo primario sarà però principalmente quello delle fughe da lontano nel tentativo di eguagliare la vittoria di tappa ottenuta da Leonardo Duque lo scorso anno a Pont-a-Mousson

Movistar Team
Immagine
101 Alejandro VALVERDE BELMONTE
102 Eros CAPECCHI
103 Rui Alberto FARIA DA COSTA
104 Alex DOWSETT
105 Beñat INTXAUSTI ELORRIAGA
106 Ruben PLAZA MOLINA
107 Alexander Nairo QUINTANA ROJAS
108 Joaquin Jose ROJAS GIL
109 Sylwester SZMYD
Direttore Sportivo: Eros de Col
Dopo il secondo posto alla Vuelta Alejandro Valverde torna al Tour de France nel tentativo di bissare il successo dell'edizione 2008 in una squadra principalmente improntata sulle tappe di montagna data la presenza di corridori come Rui Costa ed il vincitore dell'ultima Vuelta al Pais Vasco, Nairo Quintana, tra i grandi favoriti per la vittoria finale nella classifica della maglia bianca.

Garmin - Sharp
Immagine
91 Ryder HESJEDAL
92 Tom DANIELSON
93 Rohan DENNIS
94 Tyler FARRAR
95 Michel KREDER
96 Daniel MARTIN
97 David MILLAR
98 Ramunas NAVARDAUSKAS
99 Andrew TALANSKY
Direttore Sportivo: Silvére Saubert
Grande favorita della cronosquadre di domani la Garmin Sharp punta su Ryder Hesjedal per la classifica generale aiutato da Tom Danielson e Andrew Talansky, che concorrerà anche per la classifica della maglia gialla. In chiave tappe attenzione a Tyler Farrar per le volate di gruppo mentre Daniel Martin è il più quotato per gli attacchi da lontano.

Lampre - Merida
Immagine
81 Michele SCARPONI
82 Andrew Winner ANACONA GOMEZ
83 Damiano CUNEGO
84 Elia FAVILLI
85 Roberto FERRARI
86 Adriano MALORI
87 Przemyslaw NIEMIEC
88 Filippo POZZATO
89 Diego ULISSI
Direttore Sportivo: Karl Tonik
E' una lampre a tante punte quella che si presenta al via della Grand Boucle: Michele Scarponi e Damiano Cunego cureranno la classifica, Filippo Pozzato e Roberto Ferrari le volate di gruppo mentre Malori curerà le cronometro individuali. Da tenere d'occhio anche Niemec ed Ulissi per le montagne con l'Italiano che può ripetere la maglia bianca conquistata durante la Parigi > Nizza 2013.

Re: Presentazione squadre 2013

Inviato: 11/07/2013, 12:35
da emmea90
Belkin Pro Cycling Team
Immagine
71 Robert GESINK
72 Jack BOBRIDGE
73 Lars BOOM
74 Theo BOS
75 Wilco KELDERMAN
76 Steven KRUIJSWIJK
77 Bauke MOLLEMA
78 Luis Leon SANCHEZ GIL
79 Tom Jelte SLAGTER
Direttori Sportivi: Alex Frank Laroux, Bruseghin94
Fresca di nuovo sponsor la Belkin Pro Cycling Team si ripresenta nuovamente al via con l'eterna promessa non mantenuta di Robert Gesink con Bauke Mollema suo fido scudiero nelle tappe di Montagna. Decisamente più attrezzata la squadra olandese invece per quanto riguarda i cacciatori i tappe forte di punte come Luis Leon Sanchez e Tom Jelte Slagter

Lotto - Belisol
Immagine
61 Jurgen VAN DEN BROECK
62 Ytting Lars BAK
63 Bart DE CLERCQ
64 Francis DE GREEF
65 Andre GREIPEL
66 Adam HANSEN
67 Gregory HENDERSON
68 Jürgen ROELANDTS
69 Jelle VANENDERT
Direttore Sportivo: Gladiatore91
La lotto si presenta ai nastri di partenza con Jurgen Van den Broeck capitano unico chiamato a migliorare l'ottavo posto finale della precedente edizione. Per quanto riguarda le volate, invece, il punto di riferimento principale sarà ovviamente rappresentato da Andre Grepeil vincitore di una frazione in ciascuna delle precedenti edizioni del Tour de France.

Team Europcar
Immagine
51 Pierre ROLLAND
52 Yukiya ARASHIRO
53 Anthony CHARTEAU
54 Cyril GAUTIER
55 Christophe KERN
56 Davide MALACARNE
57 Sébastien TURGOT
58 David VEILLEUX
59 Thomas VOECKLER
Direttori Sportivi: Lorenz Truffaut, Nico Silvestri
L'europcar si ripresenta al Tour e France con il settimo classificato dell'edizione precedente, Pierre Rolland vincitore anche della maglia a Pois, ed una formazione prevalentemente incentrata sulla conquista delle tappe di montagna tra cui il sempre eterno Thomas Voeckler. Sarà invece Yukiya Arashiro il velocista designato per gli arrivi in volata.

Euskaltel - Euskadi
Immagine
41 Samuel SANCHEZ GONZALEZ
42 Igor ANTON HERNANDEZ
43 Mikel ASTARLOZA CHAURREAU
44 Garikoitz BRAVO OIARBIDE
45 Ion IZAGIRRE INSAUSTI
46 Mikel LANDA MEANA
47 Mikel NIEVE ITURRALDE
48 Ioannis TAMOURIDIS
49 Robert VRECER
Direttore Sportivo: Francesco Palma
L'Euskaltel Euskadi si presenta rinunciando alla propria tradizione basca ma con tre punte importanti per le tappe di montagna come Samuel Sanchez, Igor Anton e Mikel Nieve. Difficile però per il basco, vincitore del Tour 2011, migliorare la propria posizione dello scorso anno quando chiuse al sesto posto in classifica.

Katusha Team
Immagine
31 Joaquin RODRIGUEZ OLIVER
32 Vladimir GUSEV
33 Alexandr KOLOBNEV
34 Alexander KRISTOFF
35 Alberto LOSADA ALGUACIL
36 Daniel MORENO FERNANDEZ
37 Luca PAOLINI
38 Simon SPILAK
39 Angel VICIOSO ARCOS
Direttori Sportivi: CancellaraFabian, Luigi Fresco
Quinto allo scorso Tour, terzo al secondo Giro, secondo alla scorsa Vuelta e vincitore del World Tour sarà Joaquin Rodriguez Oliver il capitano unico della Katusha. Il vincitore dell'ultima Liegi-Bastogne-Liegi ha preparato quest'anno il Tour de France come unico obiettivo della stagione con l'obiettivo di alzare le braccia sul podio di Parigi

Astana Pro Team
Immagine
21 Vincenzo NIBALI
22 Valerio AGNOLI
23 Fabio ARU
24 Janez BRAJKOVIC
25 Jakob FUGLSANG
26 Enrico GASPAROTTO
27 Tanel KANGERT
28 Fredrik KESSIAKOFF
29 Kevin SEELDRAEYERS
Direttori Sportivi: Michele Brancaleone, Alex Young
Sul gradino più basso del podio dello scorso anno Vincenzo Nibali arriva al Tour de France fresco di una vittoria al giro d'Italia che lo candida tra i principali contendenti alla maglia gialla. A supporto dello squalo dello stretto una squadra composta solamente da scalatori per supportare al massimo il siciliano.

BMC Racing Team
Immagine
11 Cadel EVANS
12 Brent BOOKWALTER
13 Marcus BURGHARDT
14 Mathias FRANK
15 Philippe GILBERT
16 Thor HUSHOVD
17 Steve MORABITO
18 Marco PINOTTI
19 Tejay VAN GARDEREN
Direttori Sportivi: Andrew O'Simony, Francisco Frisches Gil
Difficilmente Cadel Evans sarà in grado di ripetere la prestazione 2009 quando fu in grado di salire sul gradino più alto del podio del Tour. A coadiuvare l'australiano ci sarà però Tejay Van Garderen in una formazione che annovera tra le proprie file due campioni del mondo come Thor Hushovd e Philippe Gilbert.

Sky ProCycling
Immagine
1 Chris FROOME
2 Edvald BOASSON HAGEN
3 Dario CATALDO
4 Luis Sergio HENAO MONTOYA
5 Vasil KIRYIENKA
6 Ian STANNARD
7 Geraint THOMAS
8 Rigoberto URAN URAN
9 Bradley WIGGINS
Direttore Sportivo: Al Luddha
Prende il via da favorito il vincitore dell'ultimo Tour de France, Chris Froome. Le incognite in un team che appare come il più forte del lotto saranno due: la prima sarà legata al ruolo del Keniano, finora gregario di Bradley Wiggins nella Nizza e nel Delfinato mentre la seconda al cambio di direttore sportivo della formazione che lo scorso anno era di Oscar Camenzind.

Re: Presentazione squadre 2013

Inviato: 11/07/2013, 12:35
da emmea90
Tour di Sera - Presentazione squadre 2013
Immagine
Zomegnan: No, no, no. Non va bene proprio un cazzo. Avevo espressamente chiesto agli organizzatori di dedicare 97 minuti dei 105 in programma interamente alla Lampre - Merida.Immagine
Bartoletti: E, di preciso, che le hanno detto?
Zomegnan: "Ma chi è sto vecchio? Ce lo levate dai coglioni?"
Bartoletti: C'è stima in ASO per gli ex direttori del giro, vedo.
Zomegnan: Le ricordo che Hemme Meas lavorava sotto di me in gazzetta.
Bartoletti: Quindi, più o meno quando le ha fatto le scarpe?
Immagine
Bulbarelli: Direttore, però avrei dovuto aprire io.
Zomegnan: Bulbarelli ripassi quando sarà in grado di aprire le gambe ad una donna.
Bartoletti: Direttore, la vedo un filo acido.
Zomegnan: Siamo in Bretagna, la montagna più vicina è a più di 600 chilometri. Veda lei, mi sento come un pesce a cui manca l'acqua.
Bartoletti: Se vuole ho sottomano una foto dello Zoncolan 2011.
Zomegnan: Me la dia subito o vado in debito d'ossigeno... aaah.........
Bulbarelli: Direttore....
Zomegnan: Vulvarelli, per favore. Un attimo di pace.
Bulbarelli: Infatti non ce l'avevo con lei, ma con quello vero.
Immagine
Acquarone: Pace e bene a tutti. Un momento che finisco la partita a Ruzzle e sono tutto vostro.
Bulbarelli: Ma... direttore.
Bartoletti: Ma soprattutto che minchia ci fa in Francia.....
Acquarone: Mi hanno invit...
*** SPINGARDINO ***
Zomegnan: Due gradi più a destra. Il prossimo non fallirà.
Acquarone: Mi sono imboscato al Tour a spese della Gazzetta.
Bartoletti: Ecco e - di preciso - perchè è venuto a rompere i coglioni pure qua?
Acquarone: Sto cercando di convincere Contador, Nibali e Froome a venire al giro.
Bartoletti: E loro?
Acquarone: Han chiamato la sicurezza.
Bulbarelli: Direttore. Lei è succube dei corridori.
Acquarone: Assolut.... un momento. Si, pronto, Bradley? Se posso levare l'antidoping al giro altrimenti tu non vieni? No che non posso... come sarebbe a dire "Al Tour lo fanno?" cioè non vi hanno mai testati?....
Bartoletti: Io leverei il vivavoce se non vuole uno scandalo su tutti i giornali
Acquarone: Ma non è vero... un momento, mi sta chiamando Cavendish. Hi porky!
Bartoletti: "Hi porky?"
Zomegnan: Credo che si chiamino così, in intimità.
Acquarone: Si te li tengo i bambini... si, ti vado anche a fare la spesa. Però vieni al giro... mi raccomando. Scusa ma ora riattacco...
Bulbarelli: Si ma io non avrei ancora parlat....
Regia: Tocca alla De Stefano ora, è con alcuni DS del gruppo.
Bulbarelli: E vabbè, e allora diamo la linea ad Alessandra....
Immagine
De Stefano: Eccoci con il DS Katusha, Francesco Palma. Che cazzo ci fa vestito coi colori Euskaltel?
Palma: Cosa fa, prende in giro? Lei invece che cazzo ci fa vestita con le mutante della Radioshack sotto il pantalone?
De Stefano: Se permette le domande le faccio io. Mi dica, dare in mano un vincitore di un Tour a lei o dare al PDL il governo del paese. Quale delle due è la cazzata peggiore?
Palma: Non sapevo si occupasse di politica, anche perchè non mi risulta tra le invitate delle gare di burlesque ad Arcore, ah si, forse era uno dei trans per Lele
De Stefano: Prima che la mandi a fanculo, i vostri obiettivi al Tour?
Palma: Prima di tutto le dico che non lo farebbe mai per il semplice fatto che se ci provasse la farei cacciare dalla rai con la stessa velocità con cui fu cacciato Prodi dal governo, comunque punteremo sicuramente alla maglia a pois, a una top 10 con Sanchez e cercheremo di essere sempre presenti in fuga, se poi dovesse arrivare una vittoria di tappa sarebbe ancora meglio
De Stefano: Bene. Eccoci con Saubert: finora avete combinato meno dei cinque stelle in parlamento. Pensate di continuare su questa linea o si può anche peggiorare?
Saubert: Si in effetti la prima parte di stagione è stata piuttosto deludente, non abbiamo ottenuto risultati di rilievo anche perchè la fortuna ci si è messa contro. Mal che vada possiamo dire anche noi di aver restituito tutti i premi delle corse ad ASO, visto che non ne abbiamo vinti
De Stefano: Dopodomani volete la gialla o vi basta una bella cronometro? Quali sono i vostri obiettivi?
Saubert: Scendiamo in strada con l'obiettivo di fare il miglior tempo, indossare la gialla è molto importante per noi e riuscirci già dopodomani ci permetterebbe di affrontare il resto del Tour con più serenità, in ogni caso la corsa non finisce lì e abbiamo intenzione di realizzare tutto ciò che non siamo riusciti a fare sinora
De Stefano: Ringraziamo Saubert... andiamo ora in casa Belkin con Vitali... ecco lei si è accasato da poco in Belkin. E' vero che è soddisfatto per la scelta perché dimostrarsi più capace del suo DS per lei è più facile che fischiare un rigore alla Juve 30 metri fuori area per Mazzoleni?
Vitali: No il DS in questo periodo ha dei problemi (Mentali?) e quindi è un piacere stare in ammiraglia Belkin al suo posto. Diciamo che la squadra non ha ancora ottenuto una vittoria e questo ci lascia con l'amaro in bocca.
De Stefano: Bene. Puntare ancora su Gesink per la classifica generale non le sembra, più o meno, come far calciare il rigore decisivo di una semifinale contro la Spagna a Leonardo Bonucci?
Vitali: Gesink può essere considerato il cunego della Belkin. Come ha detto lei è proprio come far calciare un rigore decisivo a Bonucci e poi sbagliarlo clamorosamente. Lo abbiamo portato a questo Tour per testare la sua vera condizione e ancora una volta è in gruppo come leader, nel caso abbiamo altre valide alternative.
De Stefano: Si. Eccoci con Karl Tonik. Karl, vista la sua stazza e le pippe che ha in squadra la domanda viene spontanea: per vincere il tour state pensando ad eliminare fisicamente i concorrenti con Zomegnan?
Tonik: Sì, abbiamo minacciato i direttori di corsa a cambiare percorsi ad ogni tappa in circuiti, dove Cunego logicamente si stacca e nel momento in cui viene doppiato si fa esplodere come un islamico.
De Stefano: Ecco, alla Nizza avete vinto la bianca con Ulissi. Ci puntate anche al tour o ufficializziamo quella come "botta di culo"?
Tonik: Punteremo a un buon piazzamento con Ulissi nella classifica dei giovani, anche se sappiamo che gli avversari sono molto agguerriti e difficilmente riusciremo a portare a casa un podio come l'anno scorso con la Cofidis.
De Stefano: Ecco, in conclusione, ci spiega le dichiarazioni "rischio alta marea? A me non importa"
Tonik: Nel 2004 sono andato a Sumatra a festeggiare le vacanze invernali e tutti dicevano che l'acqua era troppo alta, ma per me era normale, quindi dubito che un'alta marea possa arrivarmi alle caviglie.
*** STUDIO ***
Bulbarelli: Sempre utili le nostre interviste... Andrea De Luca, hai qualcosa per noi?
Immagine
De Luca: Si, Auro, buonasera anche a voi. Siamo qua coi corridori, siamo qua con il gruppo, abbiamo in esclusiva Arashiro insomma... Yukiha ... cosa ti aspetti da questo tour?
Arashiro: (fa la foto a Mont Saint Michel)
De Luca: Yukiha ...
Bartoletti: Ma uno decente non c'era?
Bulbarelli: Marino non è rispettoso nei confronti del DS Europcar
Bartoletti: Nemmeno il DS Europcar è stato rispettoso nei confronti del ciclismo frequentandolo fino al Delfinato quanto Berlusconi frequenta il tribunale di Milano
Bulbarelli: Per favore, Silviuccc... ehm, il Cavaliere, ha importanti impegni istituzionali, specie nel campo della sanità
Bartoletti: Guarda che quelle non erano infermiere vere, Auro.
Bulbarelli: PLASTINA! Che messaggi abbiamo?
Immagine
Plastina: Eccoci, eccoci, eccoci. Ci scrive Chris da Saint Malò: "Se quel cretino fa fare ancora il capitano a Wiggins giuro che dico tutto alla stampa sulle flebo"
Bulbarelli: Pietro, questa non la dovresti leggere
Bartoletti: Auro, stai occultando prove.
Bulbarelli: Marino, non voglio incrinare i rapporti tra Froome il Team Sky
Bartoletti: Io penso che Froome presentandosi con la maglietta "Al Luddha merda" abbia già detto tutto.
Bulbarelli: Pietro, vai avanti
Plastina: Ci scrive Lorenza da Roma: "Bartoletti, ci riprovi e la licenzio"
Bartoletti: Dica alla Lei che era una cosa simpatica.
Bulbarelli: Ma a cosa si riferisce?
Bartoletti: Hai visto il televideo, oggi?
Bulbarelli: No, perché?
Bartoletti: Diciamo che ho suggerito un titolo ***ammicca***
Immagine
Bulbarelli: MARINO! VERGOGNATI!!! L'anteprima del Tour finisce qua. Per voialtri l'appuntamento è sabato mattina con Marino, Beppe e Gigi per la cronosquadre di Mont Saint-Michel!

Re: Presentazione squadre 2013

Inviato: 11/07/2013, 15:23
da alluddha
Attendo le preziose analisi di Andrea De Luca

Re: Presentazione squadre 2013

Inviato: 11/07/2013, 17:19
da ian
Al Luddha ha scritto:Attendo le preziose analisi di Andrea De Luca
Dirà parole importanti su chi potrebbe andare in f.ga
http://www.youtube.com/watch?feature=pl ... -x2P7S6DAE zizi

Re: Presentazione squadre 2013

Inviato: 11/07/2013, 18:28
da Balaverde95
Siamo pronti per fare bene. Marcel è in formissima, come tutta la squadra.

Re: Presentazione squadre 2013

Inviato: 11/07/2013, 19:37
da Squiz
Le Capuan hai dato te ai ragazzi quei calzini imbecciabili?? |dalem

Re: Presentazione squadre 2013

Inviato: 11/07/2013, 19:52
da Cancellara91
"Siamo pronti a combattere per la gialla. Gli avversari da battere saranno molti e molto agguerriti. In bocca al lupo a tutti"

Re: Presentazione squadre 2013

Inviato: 11/07/2013, 21:43
da emmea90
Postato il processo

Re: Presentazione squadre 2013

Inviato: 12/07/2013, 0:41
da NICONICK
Questa diffamazione verso Arashiro è una cosa schifosa, rideremo noi quando sarà questo l'epilogo:

Immagine

Re: Presentazione squadre 2013

Inviato: 12/07/2013, 10:52
da wanka
Ma perché io sono l'unico chiamato per nick? :ehm:

PS Da quand'è che Dumoulin è un corridore utile per "le lunghissime salite del Tour" o che Gallopin è uno scalatore? :65:

Re: Presentazione squadre 2013

Inviato: 12/07/2013, 11:38
da young
Proveremo a migliorare il già ottimo bottino di tappe dell'anno scorso, con particolare attenzione alla maglia verde (uno degli obiettivi iniziali del team) e Kwiatkowski cercherà di portare a casa un podio tra i giovani