Pagina 1 di 1

12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 Km

Inviato: 12/08/2013, 18:29
da emmea90
12a TAPPA: BAGNERES-DE-BIGORRE > PLATEAU DE BEILLE 224 km
Planimetria
Immagine
Altimetria
Immagine
Col du Portet d'Aspet
Immagine
Col de la Core
Immagine
Col de Latrape
Immagine
Col d'Agnes
Immagine
Port de Lers
Immagine
Plateau de Beille
Immagine
Seconda, più lunga e probabilmente più impegnativa frazione pirenaica. Ai corridori sarà dato il vantaggio di un trasferimento lieve rispetto all'arrivo del giorno precedente, ma sarà l'unico elemento che contribuirà a ridurre le loro fatiche.
Lasciato da pochi chilometri il ritrovo di partenza di Bagnères-de-Bigorre, una discesa di circa 6 km introdurrà i corridori alla prima asperità di giornata, la Côte de Capvern, che con i suoi 6,6 km al 4,6% rappresenterà soltanto un buon riscaldamento per ciò che verrà. La salita riporterà gli atleti alla quota antecedente il tratto in discesa di cui si è detto, e, anziché da una nuova picchiata, sarà seguito da un lungo tratto pianeggiante di una quarantina di chilometri, fino a Ore. A quel punto, con 170 km circa ancora da percorrere, sarà il momento di approcciare il Col des Ares, ascesa molto simile alla precedente con i suoi 6 km e mezzo al 5% di media. Per trovare le prime pendenze davvero arcigne occorrerà attendere ancora una ventina di chilometri, fino alla scalata al Col du Portet d'Aspet: appena 5,3 km di salita, ma ad una media dell'8,2%, con punte dell'11%.
Per un'ascesa dal chilometraggio più esigente, invece, l'appuntamento sarà con la quarta, il Col de la Core: 15 km all'insù senza pause, ad eccezione di 500 metri dopo poco meno di 6 km. La pendenza media complessiva sarà del 5,6%, che sale però al 6,9% considerando solamente gli ultimi 8,8 km. In vetta si sarà poco oltre metà percorso, 118 km dopo il via e a 106 dal traguardo. I primi venticinque saranno piuttosto agevoli, più o meno equamente ripartiti tra discesa e pianura fino all'attacco del Col de Latrape. Ascesa, quest'ultima, che segnerà l'inizio di un frangente cruciale di gara, nel quale chi vorrà anticipare la battaglia sull'ultima salita potrà trovare terreno fertile. Il riferimento non è tanto al pur non trascurabile Latrape (7,2% di media, ma su soli 5,6 km), bensì al Col d'Agnes, da approcciare subito dopo la fine della discesa: 10 km all'8,2% di media, senza punte trascendentali ma nemmeno momenti di vero riposo. Il GPM è posto a 59 km dall'arrivo, i primi quattro dei quali in discesa, prima di iniziare il Port de Lers, 4,7 km al 5,5% che potrebbero al più servire a dilatare gli eventuali danni prodotti dall'Agnes.
Dei 50 km rimanenti, i primi undici saranno i meno problematici per i possibili attaccanti, che dopo la picchiata su Vicdessos si troveranno a dover affrontare oltre 20 km di fondovalle. Se qualcuno avrà osato sul Col d'Agnes, in questo tratto - comprendente anche il traguardo volante di Tarascon-sur-Ariège (km 200,5) - dovrà necessariamente trovare l'appoggio di alleati e compagni, pena uno sforzo immane e probabilmente vano prima ancora dell'ascesa più impegnativa di giornata. Realisticamente, sarà lì che i migliori si daranno battaglia, con 15,8 km al 7,9% che, con le fatiche accumulate in oltre 200 km in sella, senza dimenticare quelle dei giorni precedenti, potrebbero ridisegnare la classifica generale partorita dalla prima metà di Tour. L'ultimo chilometro sarà il più pedalabile, ma prima di allora ci sarà tutto il tempo per fiaccare qualsiasi avversario.
GPM: Côte de Capvern (3a categoria, 613 m, 6,6 km al 4,6%, km 16,5); Col des Ares (3a categoria, 797 m, 6,5 km al 5%, km 61,5); Col du Portet d'Aspet (2a categoria, 1069 m, 5,3 km all'8,2%, km 83); Col de la Core (1a categoria, 1395 m, 17,5 km al 5,1%, km 118); Col de Latrape (2a categoria, 1123 m, 5,6 km al 7,2%, km 150); Col d'Agnes (1a categoria, 1570 m, 10,2 km all'8,1%, km 165); Port de Lers (3a categoria, 1517 m, 4,6 km al 5,4%, km 174); Plateau de Beille (Hors Catégorie, 1780 m, 15,8 km al 7,9%, arrivo)
TRAGUARDO VOLANTE: Tarascon-sur-Ariège (km 200,5)

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 12/08/2013, 18:30
da emmea90
Anteprima 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 Km
Immagine
Bartoletti: Gigi, ce l'ho durissimo
Immagine
Sgarbozza: Anghe tu benzi che oggi botrà venire fuori un vendaglione?
Bartoletti: Oggi veramente c'è Plateau de Beille, Gigi
Sgarbozza: Ho sbagliado i bilieddini?
Bartoletti: Io vorrei capire perché te li scrivi
Sgarbozza: Sgrivo? Di rigordo che firmo gon le icsè, Barido
Bartoletti: E allora chi te li fa?
Sgarbozza: Sono gli abbunti di Beppe, Barido
Bartoletti: Beppe, che hai da dire a tua discolpa?
Immagine
Conti: Ecco, mi ero concentrato sulla tappa di domani perché Plateau de Beille è un'arrivo inedito
Bartoletti: ...
Conti: No, eh?
Bartoletti: E pensare che i precedenti li san anche i bambini Beppe: Pantani 98, Armstrong 2000, Contador 2007.
Conti: Mi stai dicendo che il vincitore di oggi prima o poi verrà beccato all'antidoping, Marino?
Bartoletti: Auro? Hai sentito? Ora lo licenzi come d'accordo, eh
Regia: Auro è a mangiare, Marino
Bartoletti: Mi sembra un po' presto per il pranzo
Regia: Infatti sta finendo la colazione, Marino
Bartoletti: Ah, ecco. Vabbè, Beppe, vuoi dirci qualcosa d'altro? Magari sullo spettacolare duello fra Moser e Saronni nell'85 su questa salita?
Conti: Si, dunque, grazie Marino, allora come ben sapete la rivalità tra i due cominciava già a gennaio, nelle sei giorni, nei velodromi... me la sono preparata questa....
Bartoletti: Ti sei preparato una tappa che non è mai stata corsa, Beppe?
Conti: ... marino, questa me la paghi.
Bartoletti: Touché. Sono così contento che per festeggiare mando la ricognizione di Cassani.
Immagine
Cassani: Dodicesima tappa del tough, si agghiva a platò de beigh, si paghte da Baghnè de Bighò.
Bartoletti: Lasegue, sappia che io la amo.
Cassani: Una tappa molto dugha, impegnativa, ben otto i gipiemme in pghoghamma quest'oggi anche se solo l'ultimo saghà hog categhoghì.
Bartoletti: E quale di questi prova a percorrere?
Cassani: Attenzione al col d'Aghnè, potghebbe esseghe il tghampolino di lancio pegh qualche coghaggioso che voglia pghovaghe a ghibaltaghe la classifica anche se mancheghanno più di sessanta chilometghi all'agghivo. A voi studio
*** STUDIO ***
Bartoletti: Ecco. Nemmeno uno. Poteva fare il port de Bales, magari in discesa e senza casco.
Sgarbozza: Barido, non è garino nei gonfronti di Gasartelli
Bartoletti: Se è per questo nemmeno quello che fa Cassani è carino nei confronti del ciclismo. Quello che invece fa Paolo Belli non è carino nei confronti della decenza in generale. Paolo, a te!
Immagine
Belli: Uahahuauahahuah eccoci, eccoci, siamo con Jelle Vanendert. Jelle, bella merda ieri, eh?
Vanendert: Ma cos... e comunque contiamo di riprenderci.
Belli: Ecco, pare che tu volessi fare il capitano della squadra, poi ti sei presentato in ritiro con maglia e sciarpa della Lazio....
Vanendert: Non ho colpa se qualcuno mi cambia il ds da un giorno all'altro....
Belli: Jelle, mi aiuti a finire le parole crociate... le ho cominciare ieri.... ecco: la ripete il bocciato.....
Vanendert: scuola?
Belli: Bestemmia.... andiamo avanti. Battono con il freddo?
Vanendert: Denti?
Belli: Trans si-be-ria-ni.... perfetto. L'ultima e ho finito il quadro. Si fa al mercato.
Vanendert: Spesa?
Belli: POR-TA-FO-GLIO! Grazie Jelle. A voi la linea, studio.
*** STUDIO ****
Bartoletti: Gigi è il tuo momento. Vedo già Al Luddha e Antoine Le Pavòn con le mani sui coglioni mentre Brancaleone si tiene stretto il proprio naso.
Sgarbozza: Egh?
Bartoletti: Non tutti, purtroppo, hanno gli stessi organi genitali, gigi.
Sgarbozza: Oggi sarà la grande giornada idaliana di Dabiabo Cubego e Viccezzo Nibbali, boi Froo, Cottadò, Sacche, Guintana, Rodriguè, Vavvedde boi Nieve, Rollà, Vaddebrò, Wuiggi, Dalanski e Scarboni
Bartoletti: Bene, e dopo aver fatto la consueta strage è il momento di vedere chi sopravvive. Pancani e Cassani, a voi!

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 12/08/2013, 18:30
da emmea90
12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 Km
Plateau de Beille non è mai una salita come un'altra: qui ci si è arrivati tre volte e qua chi è transitato al traguardo per primo ha poi vinto il Tour. 224 chilometri terribili nell'Ariege porteranno i corridori al secondo arrivo in salita del Tour, quello in cui si potrebbe fare la differenza, quello dove Nibali spera di poter tenere ancora, per un'altro giorno, la maglia gialla, quello dove Froome, Quintana e Rodriguez sperano di poter rimediare la loro classifica. Pronti via e ad aprire la danza delle fughe di giornata è l'Astana - il prescelto da Brancaleone, Valerio Agnoli.
Immagine
Dietro di lui si portano Kern dell'Europcar, Keldermann della Belkin, Moreno Moser della Cannondale, Arnold Jeanneson della FDJ e Robert Kiserlowski della Radioshack. E' proprio la presenza del corridore di Camenzind che fa immediatamente reagire la Garmin che si porta immediatamente nelle prime posizioni insieme a Omega e Saxo rimaste escluse dalla fuga per richiudere il primo tentativo quando la gara giunge sulla Cote de Capvern - qui è Roman Kreuziger a provare un'azione di contropiede.
Immagine
Il vincitore dell'ultima Amstel Gold Race esce con a ruota Marczynski della Vacansoleil, Roux della FDJ, Kangert dell'Astana, El Fares e Jeandesboz della Sojasun, Rolland della Europcar, Monfort della Radioshack, Caruso della Cannondale e Velits dell'Omega Pharma. La Garmin non sembra però gradire la presenza di Kreuziger che - nel frattempo - prende i due punti della Cote du Capvern davanti a Rolland grazie alla sua azione - e continua a rimanere schierata davanti insieme all'Euskaltel al fine di richiudere anche su questo gruppo. A ricongiungimento avvenuto è quindi proprio un corridore della squadra basca a scattare: si tratta di Mikel Landa Meana.
Immagine
Lo seguono nel tentativo Thomas Voeckler, Johhny Hoogerland, Dario Cataldo, Alexis Vuillermoz, Rafael Majka e Ivan Basso. I sette al comando ottengono quindi il beneplacito del gruppo e nel momento in cui Voeckler batte Landa nello sprint GPM in cima al Col des Ares la fuga ha 1'04'' di vantaggio - a prendersi le redini dell'inseguimento, invece, oltre all'Astana è, sorprendentemente, la BMC.
Immagine
Hushovd, Burhgardt e Bookwalter si affiancano a Seeldrayers e Kessiakoff per controllare il vantaggio di una fuga comunque vede aumentare il suo vantaggio nel successivo tratto pianeggiante sino ad arrivare ai 3'42'' con cui si inizia il Portet D'Aspet quando le immagini della regia internazionale si fermano su Hemme Meas, Lasegue e Dupin per il doveroso tributo che il Tour dedica a Fabio Casartelli, tragicamente scomparso su questa cima nel 1995, ogni volta che la corsa più famosa al mondo transita davanti al suo monumento.
Immagine
Cima su cui è ancora Voeckler a vincere in scioltezza la volata e Landa non può che accontentarsi del secondo posto davanti a Vuillermoz e Hoogerland, cima su cui il vantaggio della fuga sale a 4'13'' per arrivare anche a 5'23'' nel tratto tra Portet d'Aspet e Col de la Core - salita che la fuga inizia con 5'12'' di vantaggio ed inizia con Pinotti e Gilbert nelle prime posizioni ad aumentare il ritmo per gli uomini di Cadel Evans. L'attacco che avviene non è però quello di un uomo BMC quando ai 3500 metri dalla vetta è infatti il polacco Niemec ad uscire dal gruppo con Diego Ulissi alla propria ruota.
Immagine
Aru dell'Astana e Rujano della Vacansoleil si piazzano immediatamente in coda - l'attacco di Ulissi ha però scatenato un'altra violenta reazione degli uomini Garmin che non sembrano essere intenzionati a concedere facilmente il beneplacito al duo lampre. In cima transita ancora Voeckler davanti - quindi Landa, poi Vuillermoz, Cataldo e Majka con 3'16'' di vantaggio sul gruppo principale il quale ha 25'' da recuperare dal quartetto Ulissi-Niemec-Aru-Rujano con gli ultimi due non intenzionati a dare cambi al duo Lampre. Il tentativo dei quattro fallisce quindi poco dopo la zona del rifornimento di Seix che avviene grazie all'opera del lavoro dei Garmin - ricongiungimento dopo il quale sono di nuovo i BMC a tornare al lavoro facendo sì che la fuga sotto il Col de Latrape abbia solo 2'54'' di vantaggio. Qua si inserisce anche Morabito ma l'azione dello svizzero dura poche decine di metri poiché, appena la strada comincia a salire, sono i Movistar a voler cominciare ad alzare l'andatura e lo fanno con Szmyd e Capecchi che si portano nelle prime posizioni.
Immagine
In cima è ancora Voeckler senza particolari avversari a prendere il bottino pieno davanti a Landa, Vuillermoz e Majka per un gruppo composto da non più di 90 corridori dove grazie al lavoro dei Movistar ha cominciato a perder contatto qualche pezzo importante come Tanel Kangert. La battaglia si potrebbe quindi accendere sul Col d'Agnes dove è, stavolta sì, Morabito a tirare per riprendere la fuga che ormai ha solo 1'58'' di vantaggio per i primi 4000 metri di salita superati i quali si sposta per lanciare l'attacco del compagno, Tejay Van Garderen.
Immagine
Mollema e Fulgsang si portano immediatamente a ruota, Intxausti dietro prova a riprendere in mano la situazione per la Movistar ma è la Saxo ad imporre una accelerazione ancora più violenta con Roche e Paulinho per non far prendere evidentemente margine al tentativo dell'Astana - dal km 8 si porta quindi anche Rui Costa a richiudere sui due provocando un'altra accelerazione che riduce drasticamente il gruppo a poco più di 50 unità.
Immagine
In cima è ancora Voeckler a vincere facile su Vuillermoz e Landa poi transitano Majka e Cataldo, quindi gli altri del gruppo di testa che al termine della discesa ha ormai solo 42'' di vantaggio sulla fuga e ne deve recuperare ancora 12 al tentativo di Van Garderen, ormai in esaurimento: Plateau de Beille sarà, con ogni probabilità, onorato ancora una volta dalla vittoria di un big.

continua...

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 12/08/2013, 18:30
da emmea90
Il tentativo di Van Garderen e compagni rientra quindi rapidamente sulla fuga del mattino e alza il ritmo all'interno della stessa facendovi rimanere al proprio interno solamente Voeckler, Majka e Van Garderen oltre a Fulgsang e Mollema. Qui sul Port de Lers è quindi il varesino ad alzare il ritmo nel tentativo di recuperare su un gruppo dove è Rui Costa a tirare per la movistar e da dove ci provano subito Radioshack e Cofidis con Monfort che esce a ruota di Taaramaae.
Immagine
In cima è quindi Voeckler l'unico a sprintare, poi passa Ivan Basso mentre Landa dietro viene ripreso insieme ad Hoogerland e Cataldo - 12 i secondi di ritardo dalla fuga per la coppia Taaramaae - Monfort che fallisce comunque il tentativo d'aggancio mentre dietro è Kiserlowski ad attaccare in prossimità della cima venendo però chiuso dal Team Sky che prende a tutta gli ultimi 500 metri di salita e la successiva discesa.
Immagine
Voeckler sfila e si lascia riprendere dal plotone, forse per salvare energie per le tappe successive. Al termine della discesa il gruppo di testa, dove sono rimasti in cinque, ha quindi 40'' di vantaggio sul plotone e 16 sul gruppo Monfort dove il belga si ferma essendo fallito l'attacco di Kiserlovski e fa fermare anche Taaramaae che non se la sente di affrontare da solo i venti chilometri di pianura, venti chilometri dove è il solo Cataldo, fermato dalla fuga, a fare ritmo per il Team Sky che si prende la responsabilità dell'inseguimento e quella di evitare fughe bidone.
Inseguimento che però avviene in modalità uno contro cinque e porta gli uomini davanti nuovamente a guadagnare: nel momento del traguardo volante di Tarascon-sur-Ariege dove l'ordine di transito davanti è Van Garderen, Majka, Fulgsang, Mollema, Basso la fuga ha 1'46'' su un gruppo dove gli uomini a punti sono, in quest'ordine, Cataldo, Henao, Valverde, Nibali, Hoogerland, Rodriguez, Riblon, Evans, Casar e Froome - senza che nessuno abbia fatto particolari volate. Il nuovo vantaggio massimo della fuga è quindi 2'13'' nel momento in cui cominciano i 15,5 chilometri di salita finale, quelli che porteranno il gruppo a Plateau de Beille.
Immagine
E' Mikel Nieve a partire appena comincia la salita ma la gloria del basco dura poco - il tempo, relativo, per Rui Costa di portarsi davanti ad imprimere un ritmo elevato per i primi 4000 metri di salita terminati i quali parte il primo attacco deciso, quello di Nairo Quintana.
Immagine
Il tentativo del colombiano, seguito a ruota da Sanchez e Van Den Broeck dura però non più di duecento metri - quelli necessari a Chris Froome per chiudere, allungando il gruppo dei migliori. Qui sono quindi Uran ed Henao a portarsi davanti - o meglio, a provare a farlo, dato che appena i due si portano nelle prime posizioni è Micheal Rogers della Saxo ad allungare il passo non permettendo al Team Sky un ritmo congeniale ai suoi gregari.
Immagine
I due colombiani cominciano a perdere le ruote del gruppo - prima Henao, appena l'australiano comincia a mulinare, poi anche Uran nel momento in cui Rogers si sposta e passa il testimone a Roman Kreuziger. Davanti oltre alla maglia gialla di Nibali rimasto col solo Brajkovic ci sono Froome e Wiggins, Contador e Kreuziger, Evans, Sanchez, Van den Broeck, Scarponi, Hesjedal, Talansky, Valverde, Quintana, Navarro, Pinot, Horner e Betancur - non de Gendt e Ulissi che con Gesink hanno patito l'accelerazione di Rogers insieme a Kwiatowski. La gloria per la Garmin in lotta maglia bianca dura però pochissimo poiché anche Talansky cede sul ritmo di Kreuziger insieme ad Horner, Pinot e Navarro - poco dopo in difficoltà anche Thibau Pinot, Michele Scarponi, Samuel Sanchez e - soprattutto - Bradley Wiggins.
Immagine
All'arrivo mancano solo sei chilometri quando Kreuziger sembra aver esaurito la propria azione e quando davanti sono rimasti solamente undici corridori con la fuga che ha già perso un minuto di vantaggio ai 6500 metri dall'arrivo: abbastanza per far decidere a Chris Froome di provare una prima sortita in solitaria.
Immagine
A seguire l'attacco del Keniano oltre a Contador e Nibali troviamo Quintana, Rodriguez e un sorprendente Betancur mentre accusano difficoltà Valverde, Van den Broeck, Evans, Hesjedal e Krezuiger. Froome continua quindi la sua azione per un paio di chilometri fino ai 4500 dalla linea bianca portando il gruppo maglia gialla a 25'' dalla fuga poi si sposta provando a rifiatare ma in radiolina la Saxo fa immediatamente fermare Majka dalla fuga poco avanti facendogli fare un paio di centinaia di metri a tutta con le ultime energie residue per lanciare l'attacco del capitano, quello di Alberto Contador.
Immagine
Lo spagnolo riesce a scremare ulteriormente il drappello dei sei rimanendo solamente con i due principali rivali di classifica staccando un Quintana che forse ha chiesto troppo alle sue gambe ad inizio salita - altro rallentamento quindi ai -2500 e altro scatto secco, nuovamente di Chris Froome che però non sembra avere le energie per staccare i due ma riesce a riportare il gruppo sugli ultimi componenti di una fuga del mattino ormai ripresa. Ci riprova quindi Contador ai -2, con un'altra sparata delle sue.
Immagine
Lo spagnolo percorre a tutta altri 400 metri prima di voltarsi e controllare la propria ruota - ruota dove c'è ancora la maglia gialla di Vincenzo Nibali ma dove non c'è più Chris Froome che non è riuscito a tenere le ruote dello spagnolo.
Immagine
Nibali si porta immediatamente a dare un cambio a Contador nel tentativo di mettere più secondi possibili tra lui e il Keniano mentre dietro Rodriguez ha reagito facendo il vuoto e staccando quindi i due colombiani. Davanti Nibali ha terminato il lavoro e si rimette a ruota di Contador poco prima della Flame Rouge - lo spagnolo pensa che la maglia gialla non la stia raccontando giusta e prova un ultima accelerata con le energie residue, non un vero e proprio scatto ma un incremento di ritmo: tanto basta per farlo rimanere da solo.
L'arrivo è quindi trionfale per lo spagnolo che torna a vincere in salita dopo la tappa di Bisanne al Delfinato e, soprattutto, torna dominatore sulla sua salita, là dove nel 2007 vinse la sua prima tappa oggi corona un secondo successo in altrettante tappe pirenaiche riaprendo un Tour che dopo il Puy de Dome sembrava per lui totalmente chiuso.
Immagine
Nibali accusa 16'' di ritardo, 29'' per Froome, 56'' per un ottimo Rodriguez, 1'02'' per un'ottima tappa di Betancur che nel finale riesce a staccare anche Nairo Quintana per una classifica che vede sempre Nibali in maglia gialla con 50'' su Alberto Contador - classifica in cui Samuel Sanchez perde tre posizioni a vantaggio di Quintana e Valverde mentre entra in Top 10 anche il vincitore del Puy de Dome, Purito Rodriguez. Nibali che esce quindi promosso dalla prova pirenaica e a cui restano cinque frazioni impegnative per il sogno di tornare a Parigi sul gradino più alto del podio.

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 12/08/2013, 18:30
da emmea90
Classifica di Tappa
1 Alberto CONTADOR VELASCO Team Saxo - Tinkoff 5h42'55''
2 Vincenzo NIBALI Astana Pro Team 00.00.16
3 Chris FROOME Sky ProCycling 00.00.29
4 Joaquin RODRIGUEZ OLIVER Katusha Team 00.00.56
5 Carlos Alberto BETANCUR GOMEZ Ag2r-La Mondiale 00.01.02
6 Alexander Nairo QUINTANA ROJAS Movistar Team 00.01.16
7 Tejay VAN GARDEREN BMC Racing - Team 00.01.34
8 Jurgen VAN DEN BROECK Lotto - Belisol 00.01.45
9 Alejandro VALVERDE BELMONTE Movistar Team 00.01.45
10 Ivan BASSO Cannondale 00.01.59
11 Cadel EVANS BMC Racing - Team 00.02.15
12 Michele SCARPONI Lampre - Merida 00.02.22
13 Andrew TALANSKY Garmin - Sharp 00.02.22
14 Jakob FUGLSANG Astana Pro Team 00.02.23
15 Bauke MOLLEMA Belkin Pro Cycling Team 00.02.23
16 Ryder HESJEDAL Garmin - Sharp 00.02.33
17 Bradley WIGGINS Sky ProCycling 00.02.33
18 Samuel SANCHEZ GONZALEZ Euskaltel - Euskadi 00.02.37
19 Daniel NAVARRO GARCIA Cofidis - Le Credit en Ligne 00.02.37
20 Rafal MAJKA Team Saxo - Tinkoff 00.02.41
21 Roman KREUZIGER Team Saxo - Tinkoff 00.02.55
22 Janez BRAJKOVIC Astana Pro Team 00.03.12
23 Thibaut PINOT FDJ 00.03.12
24 Chris HORNER Radioshack - Leopard 00.03.12
25 Thomas DE GENDT Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 00.03.35
26 Diego ULISSI Lampre - Merida 00.03.35
27 Pierre ROLLAND Team Europcar 00.03.42
28 Andreas KLÖDEN Radioshack - Leopard 00.03.42
29 Robert GESINK Belkin Pro Cycling Team 00.04.01
30 Michael ROGERS Team Saxo - Tinkoff 00.04.01
31 Michal KWIATKOWSKI Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 00.04.12
32 Thomas VOECKLER Team Europcar 00.06.23
33 Rein TAARAMÄE Cofidis - Le Credit en Ligne 00.06.23
34 Mikel LANDA MEANA Euskaltel - Euskadi 00.06.23
35 Przemyslaw NIEMIEC Lampre - Merida 00.06.23
36 Rigoberto URAN URAN Sky ProCycling 00.06.23
37 Francis DE GREEF Lotto - Belisol 00.06.23
38 Jelle VANENDERT Lotto - Belisol 00.06.23
39 Igor ANTON HERNANDEZ Euskaltel - Euskadi 00.06.23
40 Peter VELITS Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 00.06.23
41 Valerio AGNOLI Astana Pro Team 00.06.23
42 Damiano CUNEGO Lampre - Merida 00.06.23
43 Jean-Christophe PERAUD Ag2r-La Mondiale 00.06.56
44 Tom DANIELSON Garmin - Sharp 00.06.56
45 Daniel MORENO FERNANDEZ Katusha Team 00.06.56
46 Andrew Winner ANACONA GOMEZ Lampre - Merida 00.06.56
47 Wout POELS Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 00.06.56
48 Luis Sergio HENAO MONTOYA Sky ProCycling 00.06.56
49 Robert KISERLOVSKI Radioshack - Leopard 00.06.56
50 Christophe RIBLON Ag2r-La Mondiale 00.06.56
51 Damiano CARUSO Cannondale 00.06.56
52 Simon SPILAK Katusha Team 00.06.56
53 Dario CATALDO Sky ProCycling 00.07.35
54 Maxime MONFORT Radioshack - Leopard 00.07.35
55 Alexis VUILLERMOZ Sojasun 00.07.35
56 Johnny HOOGERLAND Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 00.07.35
57 Humberto Jose RUJANO GUILLEN Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 00.07.35
58 Sandy CASAR FDJ 00.07.35
59 Mikel NIEVE ITURRALDE Euskaltel - Euskadi 00.07.35
60 Rui Alberto FARIA DA COSTA Movistar Team 00.07.35
61 Steven KRUIJSWIJK Belkin Pro Cycling Team 00.07.35
62 Arthur VICHOT FDJ 00.08.12
63 Daniel MARTIN Garmin - Sharp 00.08.12
64 Tony GALLOPIN Radioshack - Leopard 00.08.12
65 Wilco KELDERMAN Belkin Pro Cycling Team 00.08.12
66 Michel KREDER Garmin - Sharp 00.08.12
67 Michael ALBASINI Orica - GreenEDGE 00.08.12
68 Mikel ASTARLOZA CHAURREAU Euskaltel - Euskadi 00.08.12
69 Alexandr KOLOBNEV Katusha Team 00.08.12
70 Christophe LE MEVEL Cofidis - Le Credit en Ligne 00.08.12
71 Ion IZAGIRRE INSAUSTI Euskaltel - Euskadi 00.08.12
72 Edvald BOASSON HAGEN Sky ProCycling 00.08.12
73 Alexandre GENIEZ FDJ 00.08.12
74 Maciej BODNAR Cannondale 00.08.12
75 Sylwester SZMYD Movistar Team 00.08.12
76 Beñat INTXAUSTI ELORRIAGA Movistar Team 00.08.12
77 Fabio ARU Astana Pro Team 00.08.59
78 Arnold JEANNESSON FDJ 00.08.59
79 Eros CAPECCHI Movistar Team 00.08.59
80 Jérôme COPPEL Cofidis - Le Credit en Ligne 00.08.59
81 Warren BARGUIL Team Argos - Shimano 00.08.59
82 Julien SIMON Sojasun 00.08.59
83 Jérôme PINEAU Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 00.08.59
84 John GADRET Ag2r-La Mondiale 00.08.59
85 Kevin SEELDRAEYERS Astana Pro Team 00.08.59
86 Moreira Miguel Sergio PAULINHO Team Saxo - Tinkoff 00.08.59
87 Nicolas ROCHE Team Saxo - Tinkoff 00.08.59
88 Christophe KERN Team Europcar 00.08.59
89 Alberto LOSADA ALGUACIL Katusha Team 00.08.59
90 Fabrice JEANDESBOZ Sojasun 00.08.59
91 Cyril GAUTIER Team Europcar 00.08.59
92 Simon GERRANS Orica - GreenEDGE 00.08.59
93 Alessandro DE MARCHI Cannondale 00.08.59
94 Bart DE CLERCQ Lotto - Belisol 00.10.09
95 Angel Luis MATE MARDONES Cofidis - Le Credit en Ligne 00.10.09
96 Pierrick FEDRIGO FDJ 00.10.09
97 Tomasz MARCZYNSKI Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 00.10.09
98 Anthony ROUX FDJ 00.10.09
99 Lieuwe WESTRA Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 00.10.09
100 Garikoitz BRAVO OIARBIDE Euskaltel - Euskadi 00.10.09
101 Tyler FARRAR Garmin - Sharp 00.10.09
102 Jonathan HIVERT Sojasun 00.10.09
103 Anthony CHARTEAU Team Europcar 00.10.09
104 Reinardt JANSE VAN RENSBURG Team Argos - Shimano 00.10.09
105 Fredrik KESSIAKOFF Astana Pro Team 00.10.09
106 Geraint THOMAS Sky ProCycling 00.10.09
107 Sylvain CHAVANEL Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 00.10.45
108 Tanel KANGERT Astana Pro Team 00.10.45
109 Angel VICIOSO ARCOS Katusha Team 00.10.45
110 Vladimir GUSEV Katusha Team 00.10.45
111 Rémi PAURIOL Sojasun 00.10.45
112 Adam HANSEN Lotto - Belisol 00.10.45
113 Steve MORABITO BMC Racing - Team 00.10.45
114 Bach Brian VANDBORG Cannondale 00.13.11
115 Maxime BOUET Ag2r-La Mondiale 00.13.11
116 Ruben PLAZA MOLINA Movistar Team 00.13.11
117 Luka MEZGEC Team Argos - Shimano 00.13.11
118 Ian STANNARD Sky ProCycling 00.13.11
119 Filippo POZZATO Lampre - Merida 00.13.11
120 Ytting Lars BAK Lotto - Belisol 00.13.11
121 Matteo TOSATTO Team Saxo - Tinkoff 00.13.11
122 Julien EL FARES Sojasun 00.13.11
123 Alexander KRISTOFF Katusha Team 00.13.11
124 David VEILLEUX Team Europcar 00.13.11
125 Philippe GILBERT BMC Racing - Team 00.13.11
126 Arnaud DEMARE FDJ 00.13.11
127 Tom Jelte SLAGTER Belkin Pro Cycling Team 00.13.11
128 Luis Leon SANCHEZ GIL Belkin Pro Cycling Team 00.13.11
129 Tom VEELERS Team Argos - Shimano 00.13.11
130 Yaroslav POPOVYCH Radioshack - Leopard 00.13.11
131 Brice FEILLU Sojasun 00.13.11
132 Andre GREIPEL Lotto - Belisol 00.13.11
133 Pieter WEENING Orica - GreenEDGE 00.13.11
134 Peter SAGAN Cannondale 00.13.11
135 Tom BOONEN Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 00.13.11
136 Marco PINOTTI BMC Racing - Team 00.13.11
137 Daniele BENNATI Team Saxo - Tinkoff 00.13.11
138 Ramunas NAVARDAUSKAS Garmin - Sharp 00.13.11
139 Evaldas SISKEVICIUS Sojasun 00.13.11
140 David MILLAR Garmin - Sharp 00.24.59
141 Björn LEUKEMANS Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 00.24.59
142 Patrick GRETSCH Team Argos - Shimano 00.24.59
143 Samuel DUMOULIN Ag2r-La Mondiale 00.24.59
144 Jack BOBRIDGE Belkin Pro Cycling Team 00.24.59
145 Simon GESCHKE Team Argos - Shimano 00.24.59
146 Roberto FERRARI Lampre - Merida 00.24.59
147 Alex DOWSETT Movistar Team 00.24.59
148 Elia VIVIANI Cannondale 00.24.59
149 Stuart O'GRADY Orica - GreenEDGE 00.24.59
150 Romain HARDY Cofidis - Le Credit en Ligne 00.24.59
151 Antonio Juan FLECHA GIANNONI Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 00.24.59
152 Adriano MALORI Lampre - Merida 00.24.59
153 Jimmy ENGOULVENT Sojasun 00.24.59
154 Lars BOOM Belkin Pro Cycling Team 00.24.59
155 Matteo TRENTIN Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 00.24.59
156 Theo BOS Belkin Pro Cycling Team 00.24.59
157 Mathias FRANK BMC Racing - Team 00.24.59
158 Allan DAVIS Orica - GreenEDGE 00.24.59
159 Matthew GOSS Orica - GreenEDGE 00.24.59
160 Robert VRECER Euskaltel - Euskadi 00.24.59
161 Tom DUMOULIN Team Argos - Shimano 00.24.59
162 Cameron MEYER Orica - GreenEDGE 00.24.59
163 Nacer BOUHANNI FDJ 00.24.59
164 Joaquin Jose ROJAS GIL Movistar Team 00.24.59
165 Jürgen ROELANDTS Lotto - Belisol 00.24.59
166 Rohan DENNIS Garmin - Sharp 00.24.59
167 Blel KADRI Ag2r-La Mondiale 00.24.59
168 Mark CAVENDISH Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 00.24.59
169 Fabian CANCELLARA Radioshack - Leopard 00.24.59
170 Luca PAOLINI Katusha Team 00.24.59
171 Tony MARTIN Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 00.24.59
172 Sebastian Lucas HAEDO Cannondale 00.24.59
173 Gregory HENDERSON Lotto - Belisol 00.24.59
174 John DEGENKOLB Team Argos - Shimano 00.24.59
175 Moreno MOSER Cannondale 00.24.59
176 Rinaldo NOCENTINI Ag2r-La Mondiale 00.24.59
177 Danny VAN POPPEL Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 00.24.59
178 Sébastien TURGOT Team Europcar 00.24.59
179 Yukiya ARASHIRO Team Europcar 00.24.59
180 Tomas VAITKUS Orica - GreenEDGE 00.24.59
181 Thor HUSHOVD BMC Racing - Team 00.24.59
182 Brent BOOKWALTER BMC Racing - Team 00.24.59
183 Yauheni HUTAROVICH Ag2r-La Mondiale 00.24.59
184 Marcel KITTEL Team Argos - Shimano 00.24.59
185 Svein TUFT Orica - GreenEDGE 00.24.59

Classifica Generale
1 Vincenzo NIBALI Astana Pro Team 52h 42'54''
2 Alberto CONTADOR VELASCO Team Saxo - Tinkoff 00.00.50
3 Chris FROOME Sky ProCycling 00.01.22
4 Cadel EVANS BMC Racing - Team 00.04.50
5 Alexander Nairo QUINTANA ROJAS Movistar Team 00.05.19
6 Alejandro VALVERDE BELMONTE Movistar Team 00.05.41
7 Joaquin RODRIGUEZ OLIVER Katusha Team 00.05.53
8 Samuel SANCHEZ GONZALEZ Euskaltel - Euskadi 00.06.15
9 Jurgen VAN DEN BROECK Lotto - Belisol 00.06.26
10 Michele SCARPONI Lampre - Merida 00.07.04
11 Thomas DE GENDT Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 00.07.16
12 Tejay VAN GARDEREN BMC Racing - Team 00.08.54
13 Michal KWIATKOWSKI Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 00.09.31
14 Andrew TALANSKY Garmin - Sharp 00.09.35
15 Bradley WIGGINS Sky ProCycling 00.10.02
16 Roman KREUZIGER Team Saxo - Tinkoff 00.13.27
17 Diego ULISSI Lampre - Merida 00.15.04
18 Bauke MOLLEMA Belkin Pro Cycling Team 00.15.07
19 Thibaut PINOT FDJ 00.15.09
20 Jakob FUGLSANG Astana Pro Team 00.15.30
21 Andreas KLÖDEN Radioshack - Leopard 00.15.57
22 Pierre ROLLAND Team Europcar 00.16.24
23 Ryder HESJEDAL Garmin - Sharp 00.19.41
24 Daniel NAVARRO GARCIA Cofidis - Le Credit en Ligne 00.19.46
25 Chris HORNER Radioshack - Leopard 00.20.40
26 Janez BRAJKOVIC Astana Pro Team 00.20.40
27 Carlos Alberto BETANCUR GOMEZ Ag2r-La Mondiale 00.21.55
28 Jean-Christophe PERAUD Ag2r-La Mondiale 00.21.59
29 Michael ROGERS Team Saxo - Tinkoff 00.23.59
30 Thomas VOECKLER Team Europcar 00.25.32
31 Daniel MORENO FERNANDEZ Katusha Team 00.26.44
32 Rafal MAJKA Team Saxo - Tinkoff 00.27.12
33 Ivan BASSO Cannondale 00.27.44
34 Steven KRUIJSWIJK Belkin Pro Cycling Team 00.28.17
35 Luis Sergio HENAO MONTOYA Sky ProCycling 00.28.34
36 Mikel NIEVE ITURRALDE Euskaltel - Euskadi 00.28.52
37 Robert GESINK Belkin Pro Cycling Team 00.29.24
38 Rigoberto URAN URAN Sky ProCycling 00.31.21
39 Sandy CASAR FDJ 00.31.28
40 Johnny HOOGERLAND Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 00.32.18
41 Daniel MARTIN Garmin - Sharp 00.32.49
42 Jelle VANENDERT Lotto - Belisol 00.33.56
43 Robert KISERLOVSKI Radioshack - Leopard 00.34.33
44 Damiano CUNEGO Lampre - Merida 00.34.51
45 Edvald BOASSON HAGEN Sky ProCycling 00.35.08
46 Jérôme PINEAU Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 00.35.10
47 Rein TAARAMÄE Cofidis - Le Credit en Ligne 00.36.06
48 Eros CAPECCHI Movistar Team 00.36.19
49 Wout POELS Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 00.36.34
50 Fabio ARU Astana Pro Team 00.37.46
51 Maxime MONFORT Radioshack - Leopard 00.38.05
52 Beñat INTXAUSTI ELORRIAGA Movistar Team 00.39.57
53 Peter VELITS Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 00.40.01
54 Ion IZAGIRRE INSAUSTI Euskaltel - Euskadi 00.40.12
55 Igor ANTON HERNANDEZ Euskaltel - Euskadi 00.40.43
56 Rui Alberto FARIA DA COSTA Movistar Team 00.43.07
57 Christophe RIBLON Ag2r-La Mondiale 00.43.39
58 Anthony ROUX FDJ 00.44.00
59 John GADRET Ag2r-La Mondiale 00.44.13
60 Christophe KERN Team Europcar 00.44.42
61 Alexandr KOLOBNEV Katusha Team 00.44.46
62 Fredrik KESSIAKOFF Astana Pro Team 00.44.48
63 Tanel KANGERT Astana Pro Team 00.45.09
64 Damiano CARUSO Cannondale 00.45.29
65 Moreira Miguel Sergio PAULINHO Team Saxo - Tinkoff 00.46.00
66 Wilco KELDERMAN Belkin Pro Cycling Team 00.46.01
67 Valerio AGNOLI Astana Pro Team 00.46.19
68 Kevin SEELDRAEYERS Astana Pro Team 00.46.41
69 Arnold JEANNESSON FDJ 00.46.41
70 Francis DE GREEF Lotto - Belisol 00.46.54
71 Przemyslaw NIEMIEC Lampre - Merida 00.47.35
72 Julien EL FARES Sojasun 00.47.37
73 Tom DANIELSON Garmin - Sharp 00.47.39
74 Geraint THOMAS Sky ProCycling 00.47.43
75 Rémi PAURIOL Sojasun 00.47.51
76 Simon SPILAK Katusha Team 00.48.24
77 Brice FEILLU Sojasun 00.48.35
78 Christophe LE MEVEL Cofidis - Le Credit en Ligne 00.48.53
79 Maciej BODNAR Cannondale 00.48.54
80 Tony MARTIN Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 00.49.23
81 Julien SIMON Sojasun 00.49.53
82 Andrew Winner ANACONA GOMEZ Lampre - Merida 00.50.04
83 Sylwester SZMYD Movistar Team 00.50.33
84 Jonathan HIVERT Sojasun 00.50.34
85 Anthony CHARTEAU Team Europcar 00.50.51
86 Angel Luis MATE MARDONES Cofidis - Le Credit en Ligne 00.51.09
87 Reinardt JANSE VAN RENSBURG Team Argos - Shimano 00.51.26
88 Steve MORABITO BMC Racing - Team 00.52.48
89 Humberto Jose RUJANO GUILLEN Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 00.52.54
90 Fabrice JEANDESBOZ Sojasun 00.53.23
91 Angel VICIOSO ARCOS Katusha Team 00.53.31
92 Sylvain CHAVANEL Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 00.53.36
93 Philippe GILBERT BMC Racing - Team 00.53.56
94 Tony GALLOPIN Radioshack - Leopard 00.54.22
95 Tomasz MARCZYNSKI Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 00.54.34
96 Pierrick FEDRIGO FDJ 00.55.07
97 Bart DE CLERCQ Lotto - Belisol 00.55.27
98 Nicolas ROCHE Team Saxo - Tinkoff 00.55.50
99 Dario CATALDO Sky ProCycling 00.57.12
100 Yaroslav POPOVYCH Radioshack - Leopard 00.57.13
101 Arthur VICHOT FDJ 00.57.55
102 Alessandro DE MARCHI Cannondale 00.58.30
103 Mathias FRANK BMC Racing - Team 01.00.45
104 Ramunas NAVARDAUSKAS Garmin - Sharp 01.01.24
105 Marco PINOTTI BMC Racing - Team 01.02.23
106 Adam HANSEN Lotto - Belisol 01.03.04
107 Lieuwe WESTRA Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 01.03.38
108 Michel KREDER Garmin - Sharp 01.03.54
109 Samuel DUMOULIN Ag2r-La Mondiale 01.04.40
110 Tom Jelte SLAGTER Belkin Pro Cycling Team 01.05.30
111 Mikel ASTARLOZA CHAURREAU Euskaltel - Euskadi 01.05.34
112 Alexis VUILLERMOZ Sojasun 01.05.52
113 Patrick GRETSCH Team Argos - Shimano 01.06.10
114 Ruben PLAZA MOLINA Movistar Team 01.06.31
115 Evaldas SISKEVICIUS Sojasun 01.06.41
116 Sébastien TURGOT Team Europcar 01.06.45
117 Mikel LANDA MEANA Euskaltel - Euskadi 01.09.38
118 Antonio Juan FLECHA GIANNONI Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 01.09.38
119 Adriano MALORI Lampre - Merida 01.09.47
120 Simon GERRANS Orica - GreenEDGE 01.09.55
121 Ian STANNARD Sky ProCycling 01.10.04
122 Tyler FARRAR Garmin - Sharp 01.11.11
123 Fabian CANCELLARA Radioshack - Leopard 01.12.56
124 Cyril GAUTIER Team Europcar 01.13.04
125 Matteo TOSATTO Team Saxo - Tinkoff 01.14.03
126 Luis Leon SANCHEZ GIL Belkin Pro Cycling Team 01.14.27
127 David MILLAR Garmin - Sharp 01.15.08
128 Vladimir GUSEV Katusha Team 01.15.57
129 Maxime BOUET Ag2r-La Mondiale 01.16.17
130 Stuart O'GRADY Orica - GreenEDGE 01.17.07
131 Bach Brian VANDBORG Cannondale 01.17.18
132 David VEILLEUX Team Europcar 01.17.50
133 Andre GREIPEL Lotto - Belisol 01.17.58
134 Alex DOWSETT Movistar Team 01.18.09
135 Brent BOOKWALTER BMC Racing - Team 01.18.29
136 Luca PAOLINI Katusha Team 01.18.51
137 Alexandre GENIEZ FDJ 01.19.10
138 Theo BOS Belkin Pro Cycling Team 01.19.12
139 Alberto LOSADA ALGUACIL Katusha Team 01.19.17
140 Warren BARGUIL Team Argos - Shimano 01.20.04
141 Gregory HENDERSON Lotto - Belisol 01.20.15
142 Michael ALBASINI Orica - GreenEDGE 01.20.43
143 Rinaldo NOCENTINI Ag2r-La Mondiale 01.20.48
144 Rohan DENNIS Garmin - Sharp 01.20.58
145 Lars BOOM Belkin Pro Cycling Team 01.22.34
146 Pieter WEENING Orica - GreenEDGE 01.23.26
147 Filippo POZZATO Lampre - Merida 01.24.43
148 Jimmy ENGOULVENT Sojasun 01.25.28
149 Daniele BENNATI Team Saxo - Tinkoff 01.25.48
150 Blel KADRI Ag2r-La Mondiale 01.26.05
151 Allan DAVIS Orica - GreenEDGE 01.26.12
152 Jérôme COPPEL Cofidis - Le Credit en Ligne 01.26.38
153 Jack BOBRIDGE Belkin Pro Cycling Team 01.26.46
154 Alexander KRISTOFF Katusha Team 01.27.38
155 Peter SAGAN Cannondale 01.28.03
156 Garikoitz BRAVO OIARBIDE Euskaltel - Euskadi 01.28.04
157 Tom DUMOULIN Team Argos - Shimano 01.28.56
158 Tomas VAITKUS Orica - GreenEDGE 01.29.03
159 Tom BOONEN Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 01.30.19
160 Luka MEZGEC Team Argos - Shimano 01.31.16
161 Robert VRECER Euskaltel - Euskadi 01.32.42
162 Ytting Lars BAK Lotto - Belisol 01.32.49
163 Björn LEUKEMANS Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 01.32.51
164 Tom VEELERS Team Argos - Shimano 01.32.52
165 Arnaud DEMARE FDJ 01.33.38
166 Cameron MEYER Orica - GreenEDGE 01.34.15
167 Svein TUFT Orica - GreenEDGE 01.35.55
168 Moreno MOSER Cannondale 01.35.57
169 Nacer BOUHANNI FDJ 01.36.03
170 Mark CAVENDISH Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 01.39.29
171 Matthew GOSS Orica - GreenEDGE 01.40.25
172 John DEGENKOLB Team Argos - Shimano 01.40.47
173 Joaquin Jose ROJAS GIL Movistar Team 01.40.56
174 Marcel KITTEL Team Argos - Shimano 01.41.04
175 Romain HARDY Cofidis - Le Credit en Ligne 01.41.09
176 Yukiya ARASHIRO Team Europcar 01.41.26
177 Elia VIVIANI Cannondale 01.42.18
178 Thor HUSHOVD BMC Racing - Team 01.42.22
179 Danny VAN POPPEL Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 01.45.24
180 Jürgen ROELANDTS Lotto - Belisol 01.45.44
181 Roberto FERRARI Lampre - Merida 01.46.11
182 Yauheni HUTAROVICH Ag2r-La Mondiale 01.46.45
183 Simon GESCHKE Team Argos - Shimano 01.47.38
184 Matteo TRENTIN Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 01.50.39
185 Sebastian Lucas HAEDO Cannondale 01.53.35

Classifica a Punti
1 Peter SAGAN Cannondale 192
2 Marcel KITTEL Team Argos - Shimano 156
3 Andre GREIPEL Lotto - Belisol 117
4 Mark CAVENDISH Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 94
5 Luca PAOLINI Katusha Team 92
6 Vincenzo NIBALI Astana Pro Team 92
7 Edvald BOASSON HAGEN Sky ProCycling 87
8 Joaquin Jose ROJAS GIL Movistar Team 83
9 John DEGENKOLB Team Argos - Shimano 83
10 Tom BOONEN Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 69
11 Joaquin RODRIGUEZ OLIVER Katusha Team 67
12 Simon GERRANS Orica - GreenEDGE 65
13 Alberto CONTADOR VELASCO Team Saxo - Tinkoff 65
14 Chris FROOME Sky ProCycling 61
15 Alejandro VALVERDE BELMONTE Movistar Team 59
16 Nacer BOUHANNI FDJ 57
17 Johnny HOOGERLAND Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 53
18 Danny VAN POPPEL Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 50
19 Matthew GOSS Orica - GreenEDGE 48
20 Cadel EVANS BMC Racing - Team 47
21 Christophe RIBLON Ag2r-La Mondiale 46
22 Alexander Nairo QUINTANA ROJAS Movistar Team 46
23 Philippe GILBERT BMC Racing - Team 41
24 Michele SCARPONI Lampre - Merida 41
25 Yukiya ARASHIRO Team Europcar 41
26 Luis Leon SANCHEZ GIL Belkin Pro Cycling Team 40
27 Fabian CANCELLARA Radioshack - Leopard 40
28 Thomas VOECKLER Team Europcar 38
29 Mikel NIEVE ITURRALDE Euskaltel - Euskadi 38
30 Sandy CASAR FDJ 38
31 Robert KISERLOVSKI Radioshack - Leopard 38
32 Daniele BENNATI Team Saxo - Tinkoff 38
33 Thor HUSHOVD BMC Racing - Team 38
34 Sylvain CHAVANEL Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 37
35 Ryder HESJEDAL Garmin - Sharp 37
36 Michael ROGERS Team Saxo - Tinkoff 35
37 Anthony ROUX FDJ 35
38 Wout POELS Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 34
39 Ivan BASSO Cannondale 34
40 Rémi PAURIOL Sojasun 33
41 Lieuwe WESTRA Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 32
42 Evaldas SISKEVICIUS Sojasun 30
43 Adriano MALORI Lampre - Merida 30
44 Tejay VAN GARDEREN BMC Racing - Team 29
45 Chris HORNER Radioshack - Leopard 29
46 Jelle VANENDERT Lotto - Belisol 28
47 Tony GALLOPIN Radioshack - Leopard 28
48 Bauke MOLLEMA Belkin Pro Cycling Team 28
49 Filippo POZZATO Lampre - Merida 24
50 Patrick GRETSCH Team Argos - Shimano 24
51 Tony MARTIN Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 23
52 Jurgen VAN DEN BROECK Lotto - Belisol 23
53 Arnaud DEMARE FDJ 22
54 Jakob FUGLSANG Astana Pro Team 22
55 Ramunas NAVARDAUSKAS Garmin - Sharp 22
56 Carlos Alberto BETANCUR GOMEZ Ag2r-La Mondiale 22
57 Bradley WIGGINS Sky ProCycling 21
58 Tyler FARRAR Garmin - Sharp 20
59 Antonio Juan FLECHA GIANNONI Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 20
60 Mathias FRANK BMC Racing - Team 20
61 Ion IZAGIRRE INSAUSTI Euskaltel - Euskadi 20
62 Brice FEILLU Sojasun 20
63 Rohan DENNIS Garmin - Sharp 19
64 Tom Jelte SLAGTER Belkin Pro Cycling Team 18
65 Jack BOBRIDGE Belkin Pro Cycling Team 18
66 Julien EL FARES Sojasun 18
67 Moreira Miguel Sergio PAULINHO Team Saxo - Tinkoff 18
68 Samuel SANCHEZ GONZALEZ Euskaltel - Euskadi 18
69 Rafal MAJKA Team Saxo - Tinkoff 17
70 Kevin SEELDRAEYERS Astana Pro Team 17
71 Christophe KERN Team Europcar 17
72 Sebastian Lucas HAEDO Cannondale 17
73 Roberto FERRARI Lampre - Merida 16
74 Alexander KRISTOFF Katusha Team 16
75 Jürgen ROELANDTS Lotto - Belisol 16
76 Michel KREDER Garmin - Sharp 15
77 Eros CAPECCHI Movistar Team 15
78 Sébastien TURGOT Team Europcar 15
79 Igor ANTON HERNANDEZ Euskaltel - Euskadi 15
80 Mikel LANDA MEANA Euskaltel - Euskadi 13
81 Thomas DE GENDT Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 13
82 Michal KWIATKOWSKI Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 13
83 Warren BARGUIL Team Argos - Shimano 13
84 Daniel NAVARRO GARCIA Cofidis - Le Credit en Ligne 12
85 Humberto Jose RUJANO GUILLEN Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 12
86 Alexandre GENIEZ FDJ 11
87 Brent BOOKWALTER BMC Racing - Team 11
88 Elia VIVIANI Cannondale 11
89 Dario CATALDO Sky ProCycling 10
90 Alexis VUILLERMOZ Sojasun 10
91 Robert GESINK Belkin Pro Cycling Team 10
92 Luis Sergio HENAO MONTOYA Sky ProCycling 9
93 Jimmy ENGOULVENT Sojasun 9
94 Pierre ROLLAND Team Europcar 9
95 Luka MEZGEC Team Argos - Shimano 9
96 Maciej BODNAR Cannondale 8
97 Arnold JEANNESSON FDJ 8
98 Yauheni HUTAROVICH Ag2r-La Mondiale 8
99 Jérôme PINEAU Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 8
100 Geraint THOMAS Sky ProCycling 7
101 Arthur VICHOT FDJ 6
102 Fabio ARU Astana Pro Team 6
103 Matteo TRENTIN Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 6
104 Roman KREUZIGER Team Saxo - Tinkoff 6
105 Fredrik KESSIAKOFF Astana Pro Team 5
106 Andreas KLÖDEN Radioshack - Leopard 4
107 Damiano CUNEGO Lampre - Merida 4
108 Steven KRUIJSWIJK Belkin Pro Cycling Team 4
109 Steve MORABITO BMC Racing - Team 4
110 Andrew TALANSKY Garmin - Sharp 4
111 Tom VEELERS Team Argos - Shimano 4
112 Michael ALBASINI Orica - GreenEDGE 3
113 Fabrice JEANDESBOZ Sojasun 3
114 Simon GESCHKE Team Argos - Shimano 3
115 Maxime MONFORT Radioshack - Leopard 2
116 Alex DOWSETT Movistar Team 2
117 Moreno MOSER Cannondale 2
118 Thibaut PINOT FDJ 1
119 Damiano CARUSO Cannondale 1
120 Bart DE CLERCQ Lotto - Belisol 1

Classifica GPM
1 Joaquin RODRIGUEZ OLIVER Katusha Team 82
2 Alberto CONTADOR VELASCO Team Saxo - Tinkoff 80
3 Vincenzo NIBALI Astana Pro Team 74
4 Chris FROOME Sky ProCycling 72
5 Alexander Nairo QUINTANA ROJAS Movistar Team 60
6 Mikel NIEVE ITURRALDE Euskaltel - Euskadi 51
7 Ryder HESJEDAL Garmin - Sharp 50
8 Thomas VOECKLER Team Europcar 48
9 Alejandro VALVERDE BELMONTE Movistar Team 32
10 Chris HORNER Radioshack - Leopard 32
11 Sandy CASAR FDJ 29
12 Jurgen VAN DEN BROECK Lotto - Belisol 28
13 Robert KISERLOVSKI Radioshack - Leopard 27
14 Carlos Alberto BETANCUR GOMEZ Ag2r-La Mondiale 24
15 Mikel LANDA MEANA Euskaltel - Euskadi 21
16 Tejay VAN GARDEREN BMC Racing - Team 16
17 Fabio ARU Astana Pro Team 16
18 Alexis VUILLERMOZ Sojasun 16
19 Wout POELS Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 15
20 Brice FEILLU Sojasun 14
21 Cadel EVANS BMC Racing - Team 12
22 Moreira Miguel Sergio PAULINHO Team Saxo - Tinkoff 11
23 Pierre ROLLAND Team Europcar 9
24 Christophe RIBLON Ag2r-La Mondiale 9
25 Samuel SANCHEZ GONZALEZ Euskaltel - Euskadi 8
26 Dario CATALDO Sky ProCycling 8
27 Rafal MAJKA Team Saxo - Tinkoff 7
28 Ramunas NAVARDAUSKAS Garmin - Sharp 7
29 Michele SCARPONI Lampre - Merida 6
30 Janez BRAJKOVIC Astana Pro Team 6
31 Jérôme PINEAU Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 6
32 Ivan BASSO Cannondale 5
33 Luis Leon SANCHEZ GIL Belkin Pro Cycling Team 5
34 Björn LEUKEMANS Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 5
35 Bradley WIGGINS Sky ProCycling 4
36 Rémi PAURIOL Sojasun 4
37 Nicolas ROCHE Team Saxo - Tinkoff 3
38 Roman KREUZIGER Team Saxo - Tinkoff 2
39 Damiano CUNEGO Lampre - Merida 2
40 Mathias FRANK BMC Racing - Team 2
41 Fredrik KESSIAKOFF Astana Pro Team 2
42 Tanel KANGERT Astana Pro Team 2
43 Peter SAGAN Cannondale 2
44 Jelle VANENDERT Lotto - Belisol 1
45 Maxime MONFORT Radioshack - Leopard 1
46 Johnny HOOGERLAND Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 1
47 Humberto Jose RUJANO GUILLEN Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 1
48 Eros CAPECCHI Movistar Team 1
49 Christophe KERN Team Europcar 1

Classifica a Squadre
1 Sky ProCycling 139h02'03''
2 Team Saxo - Tinkoff 0.02.38
3 BMC Racing - Team 0.08.42
4 Astana Pro Team 0.09.00
5 Movistar Team 0.13.44
6 Radioshack - Leopard 0.16.08
7 Garmin - Sharp 0.17.46
8 Lampre - Merida 0.17.49
9 Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 0.23.42
10 Belkin Pro Cycling Team 0.25.54
11 Euskaltel - Euskadi 0.27.39
12 Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 0.34.24
13 Katusha Team 0.41.10
14 Lotto - Belisol 0.44.51
15 FDJ 0.44.55
16 Ag2r-La Mondiale 0.45.47
17 Team Europcar 0.46.05
18 Sojasun 1.02.12
19 Cannondale 1.04.45
20 Cofidis - Le Credit en Ligne 1.06.53
21 Team Argos - Shimano 2.06.11
22 Orica - GreenEDGE 2.21.47

Classifica Giovani
1 Alexander Nairo QUINTANA ROJAS Movistar Team 52h48'13''
2 Tejay VAN GARDEREN BMC Racing - Team 00.03.34
3 Michal KWIATKOWSKI Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 00.04.12
4 Andrew TALANSKY Garmin - Sharp 00.04.15
5 Diego ULISSI Lampre - Merida 00.09.45
6 Thibaut PINOT FDJ 00.09.50
7 Carlos Alberto BETANCUR GOMEZ Ag2r-La Mondiale 00.16.35
8 Rafal MAJKA Team Saxo - Tinkoff 00.21.53
9 Fabio ARU Astana Pro Team 00.32.27
10 Ion IZAGIRRE INSAUSTI Euskaltel - Euskadi 00.34.53
11 Wilco KELDERMAN Belkin Pro Cycling Team 00.40.42
12 Andrew Winner ANACONA GOMEZ Lampre - Merida 00.44.45
13 Reinardt JANSE VAN RENSBURG Team Argos - Shimano 00.46.07
14 Tony GALLOPIN Radioshack - Leopard 00.49.03
15 Arthur VICHOT FDJ 00.52.36
16 Ramunas NAVARDAUSKAS Garmin - Sharp 00.56.04
17 Alexis VUILLERMOZ Sojasun 01.00.32
18 Evaldas SISKEVICIUS Sojasun 01.01.21
19 Mikel LANDA MEANA Euskaltel - Euskadi 01.04.18
20 Adriano MALORI Lampre - Merida 01.04.28
21 Alex DOWSETT Movistar Team 01.12.50
22 Alexandre GENIEZ FDJ 01.13.50
23 Warren BARGUIL Team Argos - Shimano 01.14.45
24 Rohan DENNIS Garmin - Sharp 01.15.38
25 Jack BOBRIDGE Belkin Pro Cycling Team 01.21.26
26 Peter SAGAN Cannondale 01.22.44
27 Garikoitz BRAVO OIARBIDE Euskaltel - Euskadi 01.22.45
28 Tom DUMOULIN Team Argos - Shimano 01.23.36
29 Luka MEZGEC Team Argos - Shimano 01.25.57
30 Arnaud DEMARE FDJ 01.28.18
31 Cameron MEYER Orica - GreenEDGE 01.28.55
32 Moreno MOSER Cannondale 01.30.38
33 Nacer BOUHANNI FDJ 01.30.43
34 John DEGENKOLB Team Argos - Shimano 01.35.28
35 Marcel KITTEL Team Argos - Shimano 01.35.45
36 Romain HARDY Cofidis - Le Credit en Ligne 01.35.50
37 Elia VIVIANI Cannondale 01.36.59
38 Danny VAN POPPEL Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team 01.40.05
39 Matteo TRENTIN Omega Pharma - Quickstep Cycling Team 01.45.20

Premio Combattività
Tejay VAN GARDEREN BMC Racing - Team

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 12/08/2013, 18:32
da emmea90
Tour di Sera - 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 Km
Immagine
Bulbarelli: Davide, questa è almeno una sesta
Immagine
Bartoletti: Auro, capisco che hai appena scoperto il sesso femminile, ma siamo in onda.
Bulbarelli: Eh? Come? Cosa.... buooooooooooonaaaaaaaaaaaaaasera stavamo rimontando delle immagini della tappa per voi ma la regia ci ha preso alla sprovvista.
Bartoletti: Dubito che fossero della tappa. Oggi c'era un solo colle Hors Categoriè.
Bulbarelli: E quindi?
Bartoletti: Li ne ho visti due ***ammicca***
Bulbarelli: Marino, certe bassezze non sono da te.
Bartoletti: Hai ragione, pensavo più ad un ex presidente del consiglio
Bulbarelli: Marino, per favore, fammi la grazia....
Bartoletti: Napolitano ha detto no, Auro.
Bulbarelli: Marino!
Bartoletti: Scusa Auro, ma te le vai a cercare.
Bulbarelli: Come la Kyenge?
Bartoletti: In che senso?
Bulbarelli: Hai visto la foto sulla bacheca di Calderoli?
Bartoletti: Non ho maiali tra gli amici su Facebook, Auro.
Bulbarelli: Marin.. vabbè c'era la Kyenge che si inculava un orango.
Bartoletti: Ah, quella l'ho vista. L'han condivisa in parecchi, ma quindi non l'hai notato?
Bulbarelli: Cosa?
Bartoletti: Che sull'orango il buon Roberto ha messo la tua faccia?
Bulbarelli: MARINO! Davide Cassani, che hai per noi oggi?
Immagine
Cassani: Ecco, Augho mi diceva che con lei passeghebbe una bellissima segata
Pancani: Ma ha detto proprio segata?
Cassani: Ma non segata... segata!
Pancani: Ah, una bimane!
Bulbarelli: FRANCESCO! DAVIDE! Che cazzo state facendo?
Pancani: Siamo in onda? Ecco... tappa entusiasmante Auro, la conferma di Alberto Contador che si è imposto nuovamente dopo Argeles-Gazost
Bulbarelli: Si, ecco, taglia la parte meno importante
Bartoletti: La vittoria di tappa la parte meno importante?
Bulbarelli: Si, Marino, perchè?
Bartoletti: Beh, è un po' come dire che la parte meno importante del sesso è l'orgasmo
Bulbarelli: Ma... MARINO!
Cassani: Ecco, discutibili oggi alcune condotte di gagha come quelle della Biemsi che ha ghispaghmiato il ghosso del lavogho all'Astana o quella della movistagh vanificata, foghse, da un attacco fatto thgoppo pghesto.
Bartoletti: Io direi che è stata proprio una cagata
Bulbarelli: Marino, non discutere le tattiche di Francisco Frisches Gil
Bartoletti: Io so che ha avuto squadre prestigiose e non ha mai combinato un cazzo.
Bulbarelli: Lo stai accusando di essere raccomandato?
Bartoletti: No, ho controllato: non è del PDL
Bulbarelli: ALESSANDRA!
Immagine
De Stefano: Si, eccoci, eccoci. Siamo qua col vincitore di oggi, Vincenzo Nibali
Nibali: Guarda che ha vinto Contador
De Stefano: Zitto ed esulta. Sei in giallo, quel pezzo di m.. ehm, quell'usurpatore di Tour altrui
Nibali: Altrui di Schleck? Ma se non ci è mai andato nemmeno vic...
De Stefano: Silenzio. Vincè, andiamo da me a festeggiare la gialla?
Nibali: Veramente avrei antidoping, conferenza, trasferimento, cena, dopocena, massaggi.
De Stefano: Per che ora sei libero?
Nibali: Due e mezza di notte.
De Stefano: Va bene. Da me o da te?
Nibali: Ho sbagliato, volevo dire le quattro.
De Stefano: Ok, alle quattro da me allora...
Nibali: Ma non dormi mai tu? SICUREZZA!!!
*** STUDIO ***
Bartoletti: Eccoci. Siamo usciti fuori per l'ospite di oggi - il motivo è semplice: nel camion regia già c'è Auro e in due non ci entrava. Stiamo parlando di Karl Tonik, il prendinculo di Zom... ehm, il DS Lampre
Tonik: Buongiorno.
Bartoletti: Ecco, Tonik, non vorrei dire "Tour deludente" finora per voi perciò usiamo un vocabolo appropriato: si può dire proprio che state andando di merda?
Tonik: Le aspettative non erano molto migliori, ma la presenza di certi idioti in gruppo, non faccio nomi, non ci ha aiutato molto in questo inizio tour, dove comunque il nostro obiettivo principale resta il successo di tappa che ci è sfuggito per pochissimo sul massiccio centrale.
Bartoletti: A proposito di quel giorno - è vero che ha tirato giù tutti i santi del calendario o si è fermato a Febbraio?
Tonik: Lo stavo facendo, ma giunto a giugno ho visto Legrottaglie e ho pensato di smettere visto che cosa ha fatto all'ultimo che ha beccato bestemmiare tutti i santi.
Bartoletti: Alcuni tifosi Lampre vista la sua stazza le han consigliato di smetterla col ciclismo e darsi alla lotta libera. Può confermarci che li ha stesi tutti?
Tonik: Non proprio, perché sono scappati subito dopo, ho comunque raggiunto facilmente Cunego. Per lui è andata male.
Bartoletti: Cioè, ci spieghi?
Tonik: Non l'ho visto e l'ho schiacciato.
Bartoletti: Questo spiega perché oggi sembrava più basso. A proposito di Cunego, ho saputo che ha avuto problemi col suo fan club, ci conferma?
Tonik: Per certi versi sembravano delle directioner, ma solo virtuali. Infatti ho avuto solo minacce via internet. Ma dopo aver mandato offline il forum del fanclub ho ricevuto solo suppliche di rimetterlo online.
Bartoletti: Tornando alle altre squadre: si è mai pentito di aver lasciato la pipp.... ehm la cofidis?
Tonik: Se intende per quanto riguarda la mia carriera no, è giusto che accumuli esperienza in compagini world tour. Ma da un punto di vista umano, mi dispiace moltissimo per alcuni corridori con cui avevo un ottimo legame che mi supplicano di tornare per fermare quello che Rein ha definito "Regime dittatoriale alla De Canio".
Bartoletti: Ci sono dei problemi con l'attuale coppia di DS Victor Masseaux e Giusberto?
Tonik: Di Masseaux a quanto mi risulta no, ma le parole su Giusberto non erano certamente elogi.
Bartoletti: Ecco, è stato descritto da molti come una presenza oscura e sfuggente in gruppo. Molti dicono di non averla mai vista in faccia. E' il lavorare con Zomegnan oppure non hanno mai trovato una scala?
Tonik: E' il lavorare con Zomegnan che mi impone questo atteggiamento. Non ci si può mai scoprire all'imperucolo di Pau.
Bartoletti: Io visto il periodo in Lampre mi preoccuperei dell'inchiesta di Mantova ***ammicca***
Tonik: Siamo in Italia, crede davvero che un'inchiesta possa giungere a una conclusione? Se non dopo la prescrizione...
Bartoletti: Ecco, la Lampre è accusata di aver somministrato ai corridori prodotti dopanti tra cui l'ormone della crescita. Quello di Cunego non ha funionato o l'ha rubato lei?
Tonik: Mi scusi, ma preferirei non parlare di doping.
Bartoletti: Lo sa che lo prendo per un sì? In ogni caso, ha qualcosa da dire agli altri DS o posso mandarla a fanculo già da subito?
Tonik: Con Camenzind che ha cambiato squadra scegliendone una senza chance di vittoria, dopo l'infortunio di Schleck, mi pare che alcuni DS non stiano sfruttando un occasione più unica che rara con tattiche più che discutibili.
Bartoletti: Quindi voi che non avete nemmeno quella chance, nessun rimpianto?
Tonik: Perchè dovremmo averne? Al momento per noi essere in top10 è un ottimo risultato.
Bartoletti: Non penso che Zomegnan lo definirebbe tale
Immagine
Zomegnan: Grandissima testa di minchia che non è altro la prego di stare zitto. Non sono qua per i piazzamenti, sono qua in ricognizione.
Bartoletti: Ricognizione?
Zomegnan: Ricognizione per l'invasione militare del Rodano-Alpi, ovviamente.
Bartoletti: Direttore, lei non me la racconta giusta
Zomegnan: Ha ragione. Miro anche ai pirenei
Bartoletti: Ma non li detestava?
Zomegnan: Li porterò più vicini alle alpi, per tappe di media montagna in approccio
Bartoletti: Non è da lei fare tappe di media montagna
Zomegnan: Ha ragione, ma devo attirare qualche barodeur e qualche velocista, altrimenti come faccio a farli finire fuori tempo massimo?
Bartoletti: Non ha tutti i torti. Tonik che ne pensa?
Zomegnan: Tonik si sta occupando del trasloco
Bartoletti: Del trasloco?
Zomegnan: Sì, sta spostando il Tourmalet.
Bulbarelli: Santità, mi permetta una domanda. Le è piaciuta la tappa di oggi?
Zomegnan: Devo dire veramente ciò che penso o vuole una risposta diversa da "non me ne fregava un beneamato cazzo?".
Bulbarelli: La seconda che ha detto.
Zomegnan: Non me ne fregava un santissimo cazzo.
Bulbarelli: Grazie Augusto. Martinello, hai qualcosa per noi?
Immagine
Martinello: Sì, Auro, oggi abbiamo analizzato il finale con gli scatti di Contador, Froome e Nibali. Abbiamo preso la Vam della salita, abbiamo controllato metro per metro, abbiamo le pulsazioni di ogni corridore, anche dei campioni d'urina.
Regia: No, Silvio, Sgarbozza li ha bevuti pensando fosse Cognac
Martinello: ... avevamo dei campioni d'urina. Abbiamo interpolato tutti i dati secondo la teoria di Komolgorov-Wier, quindi abbiamo calcolato il predittore di Kalman a più passi per ottenere lo stato del sistema composto dai tre ciclisti e la salita. Abbiamo quindi fatto in modo di standardizzare tutto secondo la teoria descritta dalle equazioni differenziali di Riccati. Mandando il tutto a CERN e Nasa che hanno svolto il calcolo per noi, abbiamo quindi scoperto che...
Bulbarelli: Che cosa, Silvio?
Martinello: Che Contador ne aveva più degli altri.
Bulbarelli: Sempre utile, Silvio
Bartoletti: Viste queste analisi mi chiederei se per caso ha avuto un passato a Chateneau-Malabry
Bulbarelli: Cioè?
Bartoletti: Il caso Armstrong insegna: un sacco di test per non concludere un cazzo
Bulbarelli: PLASTINA!!!
Immagine
Plastina: Eccoci, eccoci. Ci scrive Damiano da Plateau de Beille: "da quando ho parlato con Tonik mi sento piatto. Avete qualche consiglio?"
Bartoletti: Provi a mettersi di lato e a rotolare, magari va più veloce
Bulbarelli: Marino, non essere indelicato
Bartoletti: Era un suggerimento, Auro. C'è altro, Pietro?
Plastina: C'è una mail di Leonardo da Vinovo. "Domani giocatevi Kittel, me lo consiglia anche Mauri"
Bulbarelli: Pietro, questa era privata
Bartoletti: Ah, anche tu arrotondi, Auro?
Plastina: L'ultimo è un messaggio sociale. I preservativi gratis agli stranieri della Lega Nord
Immagine
Bulbarelli: MA PIETRO! Anche tu... uff... basta. Vado a chiamare Umberto e Roberto per chiedere informazioni. Termina qua Tour di sera, appuntamento a domani con l'arrivo a Frontignan

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 13/08/2013, 12:06
da emmea90
Postata l'anteprima dato che oggi sarò in viaggio. Vi ricordo le tattiche entro le 14 di domani siinc

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 13/08/2013, 12:11
da Cancellara91

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 13/08/2013, 21:29
da FrancescoPalma
Oggi dobbiamo difenderci, tappa scontata che si risolverà negli ultimi chilometi

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 15/08/2013, 22:28
da emmea90
POSTATA LA PRIMA PARTE

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 15/08/2013, 23:39
da Cristiano Ronaldo
''Cazzo, ma sti Astana non sti stancano mai di attaccare?'' |dalem

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 16/08/2013, 0:53
da giusberto
Dai c'è ancora Navarro in gruppo!! Proveremo più in là qualcosa

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 16/08/2013, 11:38
da Cancellara91
"I ragazzi si stanno comportando bene per il momento. La corsa però si deciderà sull'ultima ascesa e lì cercheremo a tutti i costi di tenere la maglia gialla".

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 16/08/2013, 13:13
da emmea90
Basta con ste cazzo di virgolette ogni messaggio 59@@ siete già nel ruolo del ds quando postate, non vi quotate da soli che mi sale il crimine :twisted:

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 16/08/2013, 21:49
da Camenzind
Abbiamo mancato la fuga...peccato!

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 17/08/2013, 8:28
da Cancellara91
Alexis Hemme Méas ha scritto:Basta con ste cazzo di virgolette ogni messaggio 59@@ siete già nel ruolo del ds quando postate, non vi quotate da soli che mi sale il crimine :twisted:
Le metto per i discorsi ufficiali. Quando parlo io (utente) e non il DS,ovvero quando scazzo, non le metto.

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 17/08/2013, 11:00
da Cristiano Ronaldo
Michele Brancaleone ha scritto:
Alexis Hemme Méas ha scritto:Basta con ste cazzo di virgolette ogni messaggio 59@@ siete già nel ruolo del ds quando postate, non vi quotate da soli che mi sale il crimine :twisted:
Le metto per i discorsi ufficiali. Quando parlo io (utente) e non il DS,ovvero quando scazzo, non le metto.
Che poi voglio capire cosa gli cambia, vedere qua 2 virgolette del cazzo

:asd:

Visto che nelle tattiche non ho mai fatto il nerd che si immedesima nel fare il discorso alla squadra con le virgolette :asd:

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 17/08/2013, 14:31
da Cancellara91
Antoine Le Pavòn ha scritto:
Michele Brancaleone ha scritto:
Alexis Hemme Méas ha scritto:Basta con ste cazzo di virgolette ogni messaggio 59@@ siete già nel ruolo del ds quando postate, non vi quotate da soli che mi sale il crimine :twisted:
Le metto per i discorsi ufficiali. Quando parlo io (utente) e non il DS,ovvero quando scazzo, non le metto.
Che poi voglio capire cosa gli cambia, vedere qua 2 virgolette del cazzo

:asd:

Visto che nelle tattiche non ho mai fatto il nerd che si immedesima nel fare il discorso alla squadra con le virgolette :asd:
Ma nelle tattiche non le uso (le usavo una volta poi ho smesso), ma qua quando faccio "il serio" mi piace metterle |maro

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 0:01
da emmea90
Postata la 12esima tappa.

P.s. Siccome so che c'è chi si lamenterà: la tattica era ineccepibile, la forma da Operation Puerto. Ho pensato di causare una foratura o un salto di catena e far vincere Nibali ma pigna mi ha fatto desistere dall'incidente meccanico per non far vincer una tappa a chi ha avuto bravura e fortuna perché sarebbe stato poco corretto.

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 0:08
da Sauber96
credo che Hesjedal non abbia capito bene il concetto di "risparmiarsi" |oes

comunque c'è il tempo di riposare prima delle prossime salite

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 0:11
da ErLibano
"Manteniamo la top 10 in una tappa dove giochiamo sulla difensiva, è importante"

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 0:15
da emmea90
Silvére Saubert ha scritto:credo che Hesjedal non abbia capito bene il concetto di "risparmiarsi" |oes

comunque c'è il tempo di riposare prima delle prossime salite
Se l'hai scritto nella tattica ma non nei correttivi è finito sopra e si è perso.

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 0:16
da Sauber96
Alexis Hemme Méas ha scritto:
Silvére Saubert ha scritto:credo che Hesjedal non abbia capito bene il concetto di "risparmiarsi" |oes

comunque c'è il tempo di riposare prima delle prossime salite
Se l'hai scritto nella tattica ma non nei correttivi è finito sopra e si è perso.
non li ho fatti i correttivi |giur

comunque non fa niente, se ha dato una mano a Talansky va bene così

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 1:20
da EROL95
mi sono ufficialmente rotto i coglioni di giocare a sto gioco, ci sono dei favoritismi assurdi, lascio la movistar a qualcun'altro.

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 1:29
da alluddha
Eros de Col ha scritto:ciderà sull'ultima ascesa e lì cercheremo a tutti i cost
Ma va, quando lo dicevo io...

Comunque va bene accusare ora, perché per staccare Froome credo che Contador e Nibali abbiano avuto almeno un +4 sulle Alpi sarà dunque un'altra musica.

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 8:41
da emmea90
Eros de Col » oggi, 1:20 ha scritto:mi sono ufficialmente rotto i coglioni di giocare a sto gioco, ci sono dei favoritismi assurdi, lascio la movistar a qualcun'altro.
Elencameli, ti prego.

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 9:02
da Cancellara91
Alexis Hemme Méas ha scritto:Postata la 12esima tappa.

P.s. Siccome so che c'è chi si lamenterà: la tattica era ineccepibile, la forma da Operation Puerto. Ho pensato di causare una foratura o un salto di catena e far vincere Nibali ma pigna mi ha fatto desistere dall'incidente meccanico per non far vincer una tappa a chi ha avuto bravura e fortuna perché sarebbe stato poco corretto.
Quando servono i chiodini non ci sono mai |doson

A parte gli scherzi, considerata la buona forma (non eccellente) di Nibali pensavo che potesse riuscire a tenere l'ultimo scatto di Contador. Unica cosa che mi fa storcere il naso è il fatto che abbia perso 16" in 1Km, che secondo me sono un po' troppini (non ne avrei fatti perdere più di 10"). Poi se Contador aveva una forma da OP come hai detto prima, allora ci sta. Speriamo la paghi nelle prossime tappe di montagna. |berlu

In ogni caso, faccio i complimenti a Pavone, che zitto zitto, tappa dopo tappa sta rosicchiando secondi sulla maglia gialla. Fino a Parigi sarà una bella lotta, senza dimenticare che dietro anche la Sky con Froome farà di tutto per sopravanzarci.

P.S. Mannaggia a te Pavone, non ho ancora vinto a questo Tour e leggendo il racconto della tappa stavo già avendo l'acquolina in bocca dopo aver letto che eravamo rimasti da soli con Nibali e Contador. Questa me la paghi. Ti bucherò la ruota dell'ammiraglia (con il mio naso). |gallian

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 9:11
da emmea90
Al Luddha » oggi, 1:29 ha scritto:
Eros de Col ha scritto:ciderà sull'ultima ascesa e lì cercheremo a tutti i cost
Ma va, quando lo dicevo io...

Comunque va bene accusare ora, perché per staccare Froome credo che Contador e Nibali abbiano avuto almeno un +4 sulle Alpi sarà dunque un'altra musica.
Forse, però potresti sempre graziarli come hai fatto a Florac

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 10:18
da FrancescoPalma
Male, molto male, si salva solo Landa che in fuga ha fatto bella figura, per il resto quasi tutto da rivedere, speriamo di rifarci sulle Alpi, ma adesso per la top 5 è durissima

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 11:04
da giusberto
Ha provato Rein, ma poi ha fatto bene a rialzarsi. Punteremo a vincere qualche tappa anche se sarà molto difficile

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 12:07
da Cristiano Ronaldo
Michele Brancaleone » oggi, 9:02 ha scritto:
Alexis Hemme Méas ha scritto:Postata la 12esima tappa.

P.s. Siccome so che c'è chi si lamenterà: la tattica era ineccepibile, la forma da Operation Puerto. Ho pensato di causare una foratura o un salto di catena e far vincere Nibali ma pigna mi ha fatto desistere dall'incidente meccanico per non far vincer una tappa a chi ha avuto bravura e fortuna perché sarebbe stato poco corretto.
Quando servono i chiodini non ci sono mai |doson

A parte gli scherzi, considerata la buona forma (non eccellente) di Nibali pensavo che potesse riuscire a tenere l'ultimo scatto di Contador. Unica cosa che mi fa storcere il naso è il fatto che abbia perso 16" in 1Km, che secondo me sono un po' troppini (non ne avrei fatti perdere più di 10"). Poi se Contador aveva una forma da OP come hai detto prima, allora ci sta. Speriamo la paghi nelle prossime tappe di montagna. |berlu

In ogni caso, faccio i complimenti a Pavone, che zitto zitto, tappa dopo tappa sta rosicchiando secondi sulla maglia gialla. Fino a Parigi sarà una bella lotta, senza dimenticare che dietro anche la Sky con Froome farà di tutto per sopravanzarci.

P.S. Mannaggia a te Pavone, non ho ancora vinto a questo Tour e leggendo il racconto della tappa stavo già avendo l'acquolina in bocca dopo aver letto che eravamo rimasti da soli con Nibali e Contador. Questa me la paghi. Ti bucherò la ruota dell'ammiraglia (con il mio naso). |gallian
Plateu non l'avrei lasciata a nessuno, ci tenevo troppo :) Però fin'ora mi è andata bene in salita, ma prima o poi ci saranno giorni brutti anche per me :( spero di no

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 12:29
da emmea90
Antoine Le Pavòn » 21 minuti fa ha scritto:
Michele Brancaleone » oggi, 9:02 ha scritto:
Alexis Hemme Méas ha scritto:Postata la 12esima tappa.

P.s. Siccome so che c'è chi si lamenterà: la tattica era ineccepibile, la forma da Operation Puerto. Ho pensato di causare una foratura o un salto di catena e far vincere Nibali ma pigna mi ha fatto desistere dall'incidente meccanico per non far vincer una tappa a chi ha avuto bravura e fortuna perché sarebbe stato poco corretto.
Quando servono i chiodini non ci sono mai |doson

A parte gli scherzi, considerata la buona forma (non eccellente) di Nibali pensavo che potesse riuscire a tenere l'ultimo scatto di Contador. Unica cosa che mi fa storcere il naso è il fatto che abbia perso 16" in 1Km, che secondo me sono un po' troppini (non ne avrei fatti perdere più di 10"). Poi se Contador aveva una forma da OP come hai detto prima, allora ci sta. Speriamo la paghi nelle prossime tappe di montagna. |berlu

In ogni caso, faccio i complimenti a Pavone, che zitto zitto, tappa dopo tappa sta rosicchiando secondi sulla maglia gialla. Fino a Parigi sarà una bella lotta, senza dimenticare che dietro anche la Sky con Froome farà di tutto per sopravanzarci.

P.S. Mannaggia a te Pavone, non ho ancora vinto a questo Tour e leggendo il racconto della tappa stavo già avendo l'acquolina in bocca dopo aver letto che eravamo rimasti da soli con Nibali e Contador. Questa me la paghi. Ti bucherò la ruota dell'ammiraglia (con il mio naso). |gallian
Plateu non l'avrei lasciata a nessuno, ci tenevo troppo :) Però fin'ora mi è andata bene in salita, ma prima o poi ci saranno giorni brutti anche per me :( spero di no
Al puy non mi sembra sia andata tanto bene :ghirar:

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 13:31
da alluddha
Alexis Hemme Méas ha scritto:
Forse, però potresti sempre graziarli come hai fatto a Florac
Quella tappa non era adatta agli attacchi e lo sai bene anche tu, le salite erano misere e per di più lontane dal traguardo. Anche Pavone ha detto che era impensabile un attacco. Inoltre non c'erano neanche i correttivi.

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 13:42
da emmea90
Al Luddha ha scritto:
Alexis Hemme Méas ha scritto:
Forse, però potresti sempre graziarli come hai fatto a Florac
Quella tappa non era adatta agli attacchi e lo sai bene anche tu, le salite erano misere e per di più lontane dal traguardo. Anche Pavone ha detto che era impensabile un attacco. Inoltre non c'erano neanche i correttivi.
Anche questo è vero.

Comunque attenzione che la somma vale per tutte le tappe. Un -3 in uno sprint e un -3 in montagna non fa differenza e può venire sempre compensato.
Ricordando, comunque, che nel 60% dei casi la forma è 0, la differenza la fa quasi sempre dove voi avete messo le forme

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 18/08/2013, 23:55
da emmea90
Postato Tour di Sera

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 19/08/2013, 0:03
da FrancescoPalma
Ma alla fine quella di Auro era una "segata" alla Cassani o una segata vera e propria ?

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 19/08/2013, 0:10
da emmea90
Francesco Palma ha scritto:Ma alla fine quella di Auro era una "segata" alla Cassani o una segata vera e propria ?
Quella che hai fatto tu in bagno stamani con la mano destra sisi

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 19/08/2013, 18:33
da Cristiano Ronaldo

Re: 12a Tappa: Bagneres-de-Bigorre > Plateau de Beille 224 K

Inviato: 19/08/2013, 21:34
da Cristiano Ronaldo
Alexis Hemme Méas ha scritto:
Al puy non mi sembra sia andata tanto bene :ghirar:
Se è per questo delle forme di merda le ho beccate anche alla cronometro e allo sterrato.. Quindi prevale ancora il negativo :pact: