Pagina 1 di 1

3a tappa: Corte > Bastia 182,5 km

Inviato: 09/07/2011, 12:16
da Gigilasegaperenne
Anteprima 3a tappa: Corte > Bastia

Ancora nessun trasferimento prima della partenza della terza tappa in linea del Tour de France, l'ultima da disputarsi sul suolo corso. La giornata dovrebbe essere favorevole ai velocisti, anche se, più o meno come avvenuto in occasione della prima frazione, le loro squadre dovranno stare attente a non concedere troppo spazio ai tentativi di fuga nella prima parte, estremamente favorevole agli attaccanti. Lasciata Corte con una partenza quasi in salita - la Côte de Pecorellu, 2,2 km al 4,3% di pendenza media, primo GPM di giornata, è posta infatti dopo appena 6 km -, gli atleti incontreranno lungo il percorso altri cinque Gran Premi della Montagna, ancorché tutt'altro che proibitivi. La Côte de Pietralba, 3,9 km al 5,6% e il Col de Vezzu, 6 km e 800 metri di scalata al 4,2% di media, animeranno l'ultima parte del primo terzo di gara, prima di una seconda fase di tappa caratterizzata da innumerevoli saliscendi, preceduti dal transito al traguardo volante di Saint-Florent. Fra questi, saranno contrassegnati da un traguardo per la maglia a pois la Côte de Mariana, 2,3 km al 4,5% di pendenza media, la Côte de Minerbio, 3200 metri al 4,7%, e il Col de la Serra, 10,2 km al 3,3% di pendenza media ripartiti in due tronconi.
Dopo la vetta, termineranno le asperità altimetriche, ma non le insidie di questa frazione. Un ulteriore fattore di disturbo per gli sprinter potrebbe infatti essere rappresentato dal vento, cui i corridori saranno esposti lungo i due lunghi tratti in riva al mare: dai -110 ai -50 circa, e ancora dai 37 km al traguardo fino al termine. Una giornata quindi che non dovrebbe sulla carta incidere sulla graduatoria generale finale della Grande Boucle, ma che imporrà a tutti gli aspiranti protagonisti delle tre settimane il mantenimento della massima attenzione.
GPM: Côte de Pecorellu (4a categoria, 523 m, 2,2 km al 4,3%, km 6,1); Côte de Pietralba (4a categoria, 459 m, 3,9 km al 5,6%, km 31,5); Col de Vezzu (3a categoria, 359 m, 6,8 km al 4,2%, km 54,0); Côte de Mariana (4a categoria, 172 m, 2,3 km al 4,5%, km 103,7); Côte de Minerbio (4a categoria, 185 m, 3,2 km al 4,7%, km 112,4); Col de la Serra (3a categoria, 353 m, 10,2 km al 3,3%, km 134,0)
TRAGUARDO VOLANTE: Saint-Florent (km 75,1)
DIPARTIMENTI: Haute-Corse (km 0-arrivo)

Immagine
Immagine

Immagine

Marino: E' infin giunta l'ora di ritornar infra le urbane genti, obliando siffatte corbellerie di civiltà quali abbiamo incontrate sul cammin di nostra vita, se è lecito esumare il sintagma petrarchesco, su questa terra negletta da ogni impeto di novella era.

Immagine

Sgarbozza: Gossa?
Marino: Finalmente oggi ce ne andiamo da quest'isola di merda.
Sgarbozza: Veramende a me biageva.
Marino: Immaginavo che in mezzo ai primitivi ti trovassi a tuo agio.
Sgarbozza: Non golgo l'ironia.
Marino: Non ne dubitavo; in compenso, a giudicare dal colorito che hai, direi che hai invece colto appieno l'occasione di scolarti una bella bottiglia di rosso.
Sgarbozza: Veramende era rumme.
Marino: Al mattino? E a cena pasteggi con alcol etilico puro?
Sgarbozza: L'idea zarebbe guella.
Marino: Mi permetterei di consigliare una virata su quello metilico *ammicca*
Sgarbozza: Ghe differenza g'è?
Marino: Giusto una M.
Regia: Marino, l'alcol metilico puro è letale.
Marino: Ah, davvero? Chiedo scusa *ammicca*. Anzi, ora devo chiedere scusa veramente ai testicoli dei nostri telespettatori, perché è il momento della ricognizione di Davide Cassani.

*Video*

Immagine

Cassani: Oggi tegza tappa, da Cogte a Bastia. Dovghebbe esseghe una tappa peg velocisti, ma attenzione pegché il pegcogso pghevede vaghi GPM.
Marino: Che lui immagino abbia sapientemente bypassato su quattro ruote.
Regia: Marino!
Cassani: Un'ulteghioghe insidia sagà gappghesentata dal vento, che accompagnegà i cogghidoghi peg cigca metà pegcogso. Se qualche squadga avgà gambe e cogaggio, oggi potghebbe essegci l'oppogtunità di cgheaghe distacchi impghevisti.
Marino: Cioè, fatemi capire, ma oggi non ha fatto un cazzo?
Regia: Ha provato il finale.
Marino: Definisci "finale".
Regia: Gli ultimi 400 metri.
Marino: Richiedo formalmente che i pagamenti pattuiti a Cassani siano bloccati seduta stante.
Cassani: Il finale è molto bello, tganne peg due cugve in gapida successione a 800 metghi dall'agghivo: non sono difficili, ma date le alte velocità dovganno esseghe affgontate con attenzione.

*In studio*

Marino: Devo fare i miei più sinceri complimenti a Davide Cassani.
Regia: Ma se è fino adesso che rompi i coglioni.
Marino: Infatti, volevo complimentarmi perché dopo ogni ricognizione uno pensa che non si possa essere più pesanti di così, e invece lui riesce sempre a scassartele un pochino più del giorno prima. E parlando di rotture, vai Gigi, demolisci le speranze di successo di qualche atleta a caso del gruppo!
Sgarbozza: Sì Barino, ber oggi vedo vavorido Damiano Gunego, è la dappa ber lui. Diedrodilui Mar Cabbendi, Dailer Varra, Boassonaghe, Zaga, Gozz, Bedacchi, Vreire, Ugio e Graibe.
Marino: Premesso che non ho capito la metà dei nomi, comunque sto iniziando a pensare che Cunego non vinca mai per colpa dei pronostici di Sgarbozza.
Sgarbozza: Digi sul serio.
Marino: Manco per un cazzo *ammicca*. Cunego non vincerebbe neanche se tu pronosticassi tutti gli altri 197 corridori in gara. Pietro Plastina, ti concedo un solo messaggio prima di dare la linea a Vulvarelli, che ho ancora due tizie in camera già spogliate e legate.

Immagine

Plastina: Sì, ci scrive Davide da Bastia: "Maghino, dacci subito la linea che altghimenti Augo qui mangia anche i micgofoni"
Marino: Eccellente. Io direi allora di dare spazio all'ennesimo capitolo della saga "Le ingiustizie della vita": io vado in albergo a bombarmi due venticinquenni della scuderia Jarod Parker, voi vi ciucciate 4 o 5 ore di diretta con Bulbarally e Cassani.

Re: 3a tappa: Corte > Bastia 182,5 km

Inviato: 09/07/2011, 17:32
da Gigilasegaperenne
3a tappa: Corte > Bastia 182,5 km

Scatta alle 13.15 da Corte la tappa dalla quale ci si aspetta la prima volata canonica di questo Tour de France, con un percorso molto nervoso e ben 6 GPM, ma gli ultimi 50 km sostanzialmente scevri da qualsiasi difficoltà altimetrica. E' infatti il vento l'ostacolo principale che si frappone tra gli sprinter e una volata a ranghi compatti, vento che minaccia in particolare la seconda fase di gara, da svolgersi pressoché interamente lungo il litorale.
A differenza di quanto avvenuto nei due giorni precedenti, quest'oggi l'abbassarsi della bandiera segnalante il départ réel non coincide con l'inizio di una raffica di scatti, con una velocità che si mantiene invece piuttosto blanda. Chi spera in una prima ora più riposante viene però disilluso non appena, 4 km dopo la partenza, la strada inizia ad inerpicarsi sotto le ruote dei corridori, in direzione dei 523 metri della Côte de Pecorellu, 2200 metri di ascesa al 4,3%. Una salita di poco conto, ma sufficiente a stuzzicare la voglia di mettersi in mostra di Arthur Vichot.

Immagine

L'azione del francese acquista subito un discreto margine nei confronti del gruppo, che decide di non reagire violentemente con la strada in pendenza. Cogliendo l'antifona, si uniscono allora al tentativo di Vichot ben sette corridori nello spazio di un chilometro scarso: dapprima Brent Bookwalter e Przemyslaw Niemec, quindi Pierre Rolland, e infine il quartetto composto da Ignatas Konovalovas, Sébastien Turgot, Arnaud Coyot e Damien Monier. Poco dopo il GPM, conquistato da Rolland, tentano di uscire dal plotone anche Spilak, Kiryienka, Kern, Simon e Ignatiev, ma il gruppo non ha alcuna intenzione di lasciar assumere dimensioni eccessive alla fuga, auto-costringendosi così ad un lavoro ben più duro per andare a chiudere. Il contrattacco naufraga così nello spazio di pochi chilometri, lasciando così spazio agli otto battistrada, che riescono nelle fasi successive ad incrementare il loro margine. Ecco dunque che sulla Côte de Pietralba (3,9 km al 5,6%), altro GPM di 4a cateogoria posto dopo 31 km e mezzo di gara, su cui Niemec anticipa Rolland, il vantaggio è di 2'32''.
Il margine della testa della corsa si dilata ancora nel tratto che porta al Col de Vezzu, 6 km e 800 metri di salita al 4,2% di media, con il plotone che transita 3'28'' dopo lo sprint per il GPM, che vede Niemec prevalere su Brent Bookwalter. La successiva discesa conduce al primo punto di grande interesse della tappa, il traguardo volante di Saint-Florent. Nessuno sprint si registra fra i fuggitivi, con Turgot che si accaparra i 20 punti destinati al 1° classificato, davanti a Vichot, Konovalovas, Monier, Coyot, Rolland, Niemec e Bookwalter. Ben più viva invece la battaglia in gruppo, in cui HTC, Garmin, Lampre e Sky si sfidano per portare nella posizione ideale per disputare lo sprint i rispettivi velocisti. La volata risulta quanto mai caotica, con Cavendish che riesce alla fine a prevalere partendo da dietro su Alessandro Petacchi. Goss, Hushovd, Boasson Hagen, Farrar e Henderson nell'ordine vanno ad accumulare altri punti per la classifica della maglia verde.
Poco dopo il traguardo volante, laddove tutti si attendevano un rallentamento generale, arriva invece in gruppo un'improvvisa accelerazione, prodotta dall'avvento al comando degli uomini della Leopard Trek.

Immagine

Ai Leopard si affiancano ben presto gli uomini HTC, e risulta subito evidente come la finalità sia quella di approfittare del tratto in costa per produrre un ventaglio. Un tentativo che mette in difficoltà gli uomini in coda al plotone, fra i quali spicca Igor Anton, uno degli eroi della giornata di ieri. Buon per il basco che l'alito di vento che ha suggerito il ventaglio svanisca ben presto, e che l'andamento frastagliato della costa faccia sì che il vento passi rapidamente da laterale a favorevole o contrario e viceversa, impedendo all'azione di Leopard e HTC di acquisire la necessaria continuità. E' così che, dopo una decina di chilometri spesi a mulinare rapportoni inutilmente in testa al gruppo, l'attacco viene abortito, o quanto meno rimandato alla frazione di Agde, sulla carta ancor più adatta a questo genere di iniziativa rispetto a quella odierna.
La trenata di Leopard e HTC produce se non altro l'effetto di ridurre il divario dalla testa della corsa, giunto a 4'25'' in corrispondenza del traguardo volante, e che viene rapidamente decurtato di 1'. Al comando giungono quindi anche gli uomini Astana, a difesa della maglia gialla di Vinokourov, e la Quick Step di Tom Boonen, che riescono a portare il gap a 2'58'' sulla Côte de Mariana, 2,3 km al 4,5% di media che vedono il transito in testa di Pierre Rolland. Meno di 9 km più tardi, sulla Côte de Minerbio (3,2 km al 4,7%), è Bookwalter a raccogliere il punto in palio, mentre il plotone transita a 2'36''. L'impressione che il destino della fuga sia segnato viene rafforzato dal misero minuto e 55'' con cui i battistrada scollinano, guidati da Rolland e Niemec nell'ordine, sul Col de la Serra, pedalabile ma lunga ascesa di 10,2 km al 3,3%, quando al traguardo mancano ancora 48 km.
Complice forse una perdita di fiducia negli uomini al comando, il vantaggio cala ancor più rapidamente nei chilometri successivi, scendendo al di sotto del minuto a 32 km dalla linea bianca. In testa iniziano delle scaramucce che denotano caparbietà ma non possono mutare il destino già scritto dell'azione, con Vichot e il duo Europcar Rolland - Turgot particolarmente attivi. La fuga viene definitivamente annullata al km 165 di gara, quando ancora ne mancano circa 17 al traguardo.
Raggiunti i battistrada, l'inevitabile attimo di rilassamento in gruppo dura assai poco, con gli uomini della HTC che tornano a prendere in mano la situazione e a pilotare il gruppo ad altissima velocità verso il traguardo di Bastia. Un compito che gli uomini in bianco e giallo hanno già più volte dimostrato di saper svolgere alla perfezione, ma che viene in questo caso ulteriormente facilitato da un'estemporanea e per molti poco comprensibile tirata al comando da parte degli stessi Voigt e Cancellara che avevano ordito il ventaglio assieme alla HTC. L'apporto dei due Leopard consente alla formazione di Mark Cavendish di risparmiarsi qualche chilometro di fatica in testa al gruppo, e consente di ritardare l'entrata in azione del treno di Cannonball e ridurre i tempi di ciascun vagone. Il treno vero e proprio viene a comporsi a 2 km dalla conclusione, quando è Tejay Van Garderen ad imporre un'ulteriore accelerazione, facendosi da parte a 1400 metri dalla linea bianca per fare spazio ad Alex Rasmussen.
A guastare i meccanismi del treno provano però gli uomini della Ag2r La Mondiale, con Martin Elmiger che pilota nelle prime posizioni Rinaldo Nocentini, che si produce in un'autentica volata per portarsi al comando a 900 metri dal termine, e percorrere a tutta la rapida successione di curve a 800 metri circa dalla conclusione. Due curve di per sé non pericolose, ma che diventano tali a causa della presenza di due blocchi compatti affiancati, con gli HTC da una parte e gli Ag2r, con Roche e Mondory incolonnati dietro l'italiano, dall'altra. La velocità elevatissima con cui Nocentini affronta il passaggio non riesce a soppiantare dalla vetta gli HTC, che riprendono ben presto il controllo delle operazioni con Matthew Goss, che passa di gran carriera lo stesso italiano e i suoi due compagni di squadra, ma produce un ingorgo che costa la caduta di alcuni atleti, e la conseguente formazione di un buco tra i primi 40 corridori circa e il resto del plotone.
Frattanto, a Goss si sostituisce al comando Mark Renshaw, penultimo vagone di un treno che quest'oggi è stato ai limiti della perfezione, non ammettendo possibilità di replica neppure da parte della Garmin-Cervélo, costretta ad imbastire una fila alternativa sul lato opposto della strada, con Hushovd a lanciare Julian Dean e Tyler Farrar. Il neozelandese si fa da parte quasi contemporaneamente a Mark Renshaw, che lascia al vento Mark Cavendish. Partito quasi in linea con Farrar, il fuoriclasse dell'Isola di Man mette in scena una progressione che spegne quasi sul nascere le velleità dello yankee, consentendo alla HTC di mettere in cascina il primo successo di tappa in questa Grande Boucle.

Immagine

Farrar viene sopravanzato nei metri finali anche da André Greipel, che si era guadagnato la scia di Cannonball vincendo un serrato spalla a spalla con Alessandro Petacchi, alla fine 4°. La top 10 viene completata da Peter Sagan, Edvald Boasson Hagen, Tom Boonen, Oscar Freire, Romain Feillu e Greg Henderson. Anche scorrendo l'ordine d'arrivo nelle posizioni successive, manca all'appello il nome di uno sprinter che ha ora preoccupazioni ben più serie di quelle legate ad un risultato insoddisfacente: Denis Galimzyanov, finito rovinosamente contro le transenne a causa della curva killer di Nocentini. Il Tour de France dello sprinter Katusha finisce qui, perché il russo non riesce neppure a trovare le forze necessarie per risalire in sella e tagliare il traguardo. Un'immagine di sofferenza che fa da contraltare alla gioia dipinta, per l'ennesima volta, sul viso di Cannonball.

CLASSIFICA DI TAPPA

1° Mark Cavendish 4h 07’ 33’’
2° André GREIPEL s.t.
3° Tyler FARRAR s.t.
4° Alessandro PETACCHI s.t.
5° Peter SAGAN s.t.
6° Edvald BOASSON HAGEN s.t.
7° Tom BOONEN s.t.
8° Oscar FREIRE GOMEZ s.t.
9° Romain FEILLU s.t.
10° Greg HENDERSON s.t.
11° José Joaquin ROJAS GIL s.t.
12° Jimmy CASPER s.t.
13° Francisco José VENTOSO s.t.
14° Lloyd MONDORY s.t.
15° Sébastien CHAVANEL s.t.

Re: 3a tappa: Corte > Bastia 182,5 km

Inviato: 09/07/2011, 17:34
da Gigilasegaperenne
Classifica di Tappa
1 Mark CAVENDISH HTC - Highroad 4h 07'33''
2 André GREIPEL Omega Pharma Lotto 0:00:00
3 Tyler FARRAR Team Garmin Cervèlo 0:00:00
4 Alessandro PETACCHI Lampre - ISD 0:00:00
5 Peter SAGAN Liquigas - Cannondale 0:00:00
6 Edvald BOASSON HAGEN Sky Procycling 0:00:00
7 Tom BOONEN Quickstep 0:00:00
8 Oscar FREIRE GOMEZ Rabobank Cycling Team 0:00:00
9 Romain FEILLU Vacansoleil Pro Cycling Team 0:00:00
10 Greg HENDERSON Sky Procycling 0:00:00
11 José Joaquin ROJAS GIL Movistar Team 0:00:00
12 Jimmy CASPER Saur - Sojasun 0:00:00
13 Francisco José VENTOSO Movistar Team 0:00:00
14 Lloyd MONDORY Ag2r - La Mondiale 0:00:00
15 Sébastien CHAVANEL Team Europcar 0:00:00
16 Mickaël DELAGE Française des Jeux 0:00:00
17 Koldo FERNANDEZ DE LARREA Euskaltel - Euskadi 0:00:00
18 Philippe GILBERT Omega Pharma Lotto 0:00:00
19 Jacopo GUARNIERI Liquigas - Cannondale 0:00:00
20 Gert STEEGMANS Quickstep 0:00:00
21 Julian DEAN Team Garmin Cervèlo 0:00:00
22 Thor HUSHOVD Team Garmin Cervèlo 0:00:00
23 Gerald CIOLEK Quickstep 0:00:00
24 Geraint THOMAS Sky Procycling 0:00:00
25 Danilo HONDO Lampre - ISD 0:00:00
26 Mark RENSHAW HTC - Highroad 0:00:00
27 Matthew GOSS HTC - Highroad 0:00:00
28 Nicholas ROCHE Ag2r - La Mondiale 0:00:00
29 Borut BOZIC Vacansoleil Pro Cycling Team 0:00:00
30 Cyril GAUTIER Team Europcar 0:00:00
31 Lars BOOM Rabobank Cycling Team 0:00:00
32 Simon GERRANS Sky Procycling 0:00:00
33 Adriano MALORI Lampre - ISD 0:00:00
34 Tiago MACHADO Team Radioshack 0:00:00
35 Branislau SAMOILAU Movistar Team 0:00:00
36 Egoi MARTINEZ DE ESTEBAN Euskaltel - Euskadi 0:00:00
37 George HINCAPIE BMC - Racing Team 0:00:00
38 Sebastian LANG Omega Pharma Lotto 0:00:00
39 Jonathan CASTROVIEJO NICOLAS Euskaltel - Euskadi 0:00:00
40 Pavel BRUTT Katusha Team 0:00:00
41 Yukiya ARASHIRO Team Europcar 0:00:00
42 Joaquim RODRIGUEZ OLIVER Katusha Team 0:00:00
43 Jan BAKELANTS Omega Pharma Lotto 0:00:00
44 Daniel MARTIN Team Garmin Cervèlo 0:00:00
45 Sylvester SZMYD Liquigas - Cannondale 0:00:00
46 Damiano CARUSO Liquigas - Cannondale 0:00:00
47 Sergei IVANOV Katusha Team 0:00:00
48 Aleksejs SARAMOTINS Cofidis - Le Credit en Ligne 0:00:00
49 Sandy CASAR Française des Jeux 0:00:00
50 Ezequiel MOSQUERA Vacansoleil Pro Cycling Team 0:00:00
51 Igor ANTON HERNANDEZ Euskaltel - Euskadi 0:00:00
52 Daniel OSS Liquigas - Cannondale 0:00:00
53 Kevin DE WEERT Quickstep 0:00:00
54 Alberto CONTADOR Team Saxo Bank - Sunguard 0:00:00
55 Linus GERDEMANN Team Leopard Trek 0:00:00
56 Benjamìn NOVAL Team Saxo Bank - Sunguard 0:00:00
57 Nicolas VOGONDY Cofidis - Le Credit en Ligne 0:00:00
58 Michele SCARPONI Lampre - ISD 0:00:00
59 Kevin VAN IMPE Quickstep 0:00:00
60 Janez BRAJKOVIC Team Radioshack 0:00:00
61 Marco MARCATO Vacansoleil Pro Cycling Team 0:00:00
62 Paolo TIRALONGO Pro Team Astana 0:00:00
63 Frank SCHLECK Team Leopard Trek 0:00:00
64 Jens VOIGT Team Leopard Trek 0:00:00
65 Christophe RIBLON Ag2r - La Mondiale 0:00:00
66 Romain SICARD Euskaltel - Euskadi 0:00:00
67 Evgeni PETROV Pro Team Astana 0:00:00
68 Yoann OFFREDO Française des Jeux 0:00:00
69 Taylor PHINNEY BMC - Racing Team 0:00:00
70 Giampaolo CARUSO Katusha Team 0:00:00
71 Matteo TOSATTO Team Saxo Bank - Sunguard 0:00:00
72 Jurgen ROELANDTS Omega Pharma Lotto 0:00:00
73 Philippe DEIGNAN Team Radioshack 0:00:00
74 Thomas VOECKLER Team Europcar 0:00:00
75 Gorka IZAGIRRE INSAUSTI Euskaltel - Euskadi 0:00:00
76 Tejay VAN GARDEREN HTC - Highroad 0:00:00
77 Jérôme PINEAU Quickstep 0:00:00
78 Jérôme COPPEL Saur - Sojasun 0:00:00
79 Yaroslav POPOVYCH Team Radioshack 0:00:00
80 David MONCOUTIE Cofidis - Le Credit en Ligne 0:00:00
81 Thibaut PINOT Française des Jeux 0:00:00
82 Roman KREUZIGER Pro Team Astana 0:00:00
83 Alexandr KOLOBNEV Katusha Team 0:00:00
84 Martin ELMIGER Ag2r - La Mondiale 0:00:00
85 John GADRET Ag2r - La Mondiale 0:00:00
86 Vasil KIRYIENKA Movistar Team 0:00:00
87 Alberto ONGARATO Vacansoleil Pro Cycling Team 0:00:00
88 Gianni MEERSMAN Française des Jeux 0:00:00
89 Amets TXURRUKA ANSOLA Euskaltel - Euskadi 0:00:00
90 Jurgen VAN DEN BROECK Omega Pharma Lotto 0:00:00
91 Juan Manuel GARATE Rabobank Cycling Team 0:00:00
92 Sylvain CHAVANEL Quickstep 0:00:00
93 Blel KADRI Ag2r - La Mondiale 0:00:00
94 Jonathan HIVERT Saur - Sojasun 0:00:00
95 Jérémy ROY Française des Jeux 0:00:00
96 Andrey KASHECKIN Lampre - ISD 0:00:00
97 Jacob FUGLSANG Team Leopard Trek 0:00:00
98 Ben HERMANS Team Radioshack 0:00:00
99 Ivan BASSO Liquigas - Cannondale 0:00:00
100 David LOPEZ GARCIA Movistar Team 0:00:00
101 Leonardo DUQUE Cofidis - Le Credit en Ligne 0:00:00
102 Saí¯d HADDOU Team Europcar 0:00:00
103 Bradley WIGGINS Sky Procycling 0:00:00
104 Dries DEVENYNS Quickstep 0:00:00
105 Diego ULISSI Lampre - ISD 0:00:00
106 Gustav Erik LARSSON Team Saxo Bank - Sunguard 0:00:00
107 Stijn DEVOLDER Vacansoleil Pro Cycling Team 0:00:00
108 Christopher HORNER Team Radioshack 0:00:00
109 Vincenzo NIBALI Liquigas - Cannondale 0:00:00
110 Juan Antonio FLECHA Sky Procycling 0:00:00
111 Anthony CHARTEAU Team Europcar 0:00:00
112 Kristijan KOREN Liquigas - Cannondale 0:00:00
113 Andy SCHLECK Team Leopard Trek 0:00:00
114 Damiano CUNEGO Lampre - ISD 0:00:00
115 Rigoberto URAN Sky Procycling 0:00:00
116 Rémi PAURIOL Française des Jeux 0:00:00
117 Sébastien TURGOT Team Europcar 0:00:00
118 Anthony ROUX Française des Jeux 0:00:00
119 Haimar ZUBELDIA Team Radioshack 0:00:00
120 Valerio AGNOLI Liquigas - Cannondale 0:00:00
121 Pablo LASTRAS Movistar Team 0:00:00
122 Steven KRUIJSWIJK Rabobank Cycling Team 0:00:00
123 Bauke MOLLEMA Rabobank Cycling Team 0:00:00
124 Christophe KERN Team Europcar 0:00:00
125 Benat INTXAUSTI Movistar Team 0:00:00
126 Michael ROGERS Sky Procycling 0:00:00
127 Stef CLEMENT Rabobank Cycling Team 0:00:00
128 Bart DE CLERCQ Omega Pharma Lotto 0:00:00
129 Nicki SORENSEN Team Saxo Bank - Sunguard 0:00:00
130 Robert KISERLOVSKI Pro Team Astana 0:00:00
131 Jimmy ENGOULVENT Saur - Sojasun 0:00:00
132 Ivan SANTAROMITA BMC - Racing Team 0:00:00
133 Johann TSCHOPP BMC - Racing Team 0:00:00
134 Samuel DUMOULIN Cofidis - Le Credit en Ligne 0:00:00
135 Levi LEIPHEIMER Team Radioshack 0:00:00
136 Richie PORTE Team Saxo Bank - Sunguard 0:00:00
137 Johnny HOOGERLAND Vacansoleil Pro Cycling Team 0:00:00
138 Francis DE GREEF Omega Pharma Lotto 0:00:00
139 Lieuwe WESTRA Vacansoleil Pro Cycling Team 0:00:00
140 Mikhail IGNATIEV Katusha Team 0:00:00
141 Robert GESINK Rabobank Cycling Team 0:00:00
142 Andreas KLODEN Team Radioshack 0:00:00
143 Hubert DUPONT Ag2r - La Mondiale 0:00:00
144 Andrew TALANSKY Team Garmin Cervèlo 0:00:00
145 Alex RASMUSSEN HTC - Highroad 0:00:00
146 Fabian CANCELLARA Team Leopard Trek 0:00:00
147 Tony MARTIN HTC - Highroad 0:00:00
148 Vladimir KARPETS Katusha Team 0:00:00
149 Enrico GASPAROTTO Pro Team Astana 0:00:00
150 Laurent MANGEL Saur - Sojasun 0:00:00
151 Angelo MADRAZO Movistar Team 0:00:00
152 Niki TERPSTRA Quickstep 0:00:00
153 Carlos BARREDO Rabobank Cycling Team 0:00:00
154 Tomas VAITKUS Pro Team Astana 0:00:00
155 Ryder HESJEDAL Team Garmin Cervèlo 0:00:00
156 David MILLAR Team Garmin Cervèlo 0:00:00
157 Julien EL FARES Cofidis - Le Credit en Ligne 0:00:00
158 Jelle VANENDERT Omega Pharma Lotto 0:00:00
159 Paul POUX Saur - Sojasun 0:00:00
160 Tony GALLOPIN Cofidis - Le Credit en Ligne 0:00:00
161 Thomas LOVKVIST Sky Procycling 0:00:00
162 Alexander VINOKOUROV Pro Team Astana 0:00:00
163 Peter VELITS HTC - Highroad 0:00:00
164 Alessandro BALLAN BMC - Racing Team 0:00:00
165 Christophe LE MEVEL Team Garmin Cervèlo 0:00:00
166 Maxime MONFORT Team Leopard Trek 0:00:00
167 Karsten KROON BMC - Racing Team 0:00:00
168 Danilo DI LUCA Katusha Team 0:00:00
169 Simon SPILAK Lampre - ISD 0:00:00
170 Maxim IGLINSKIY Pro Team Astana 0:00:00
171 Manuel QUINZIATO BMC - Racing Team 0:00:00
172 Johan VANSUMMEREN Team Garmin Cervèlo 0:00:00
173 Rémy DI GREGORIO Pro Team Astana 0:00:00
174 Julien SIMON Saur - Sojasun 0:00:00
175 Chris Anker SORENSEN Team Saxo Bank - Sunguard 0:00:00
176 Daniel NAVARRO Team Saxo Bank - Sunguard 0:00:00
177 Rein TAARAMAE Cofidis - Le Credit en Ligne 0:00:00
178 Jesus HERNANDEZ Team Saxo Bank - Sunguard 0:00:00
179 Sergey LAGUTIN Vacansoleil Pro Cycling Team 0:00:00
180 Mikel NIEVE ITURRALDE Euskaltel - Euskadi 0:00:00
181 Cadel EVANS BMC - Racing Team 0:00:00
182 Luis Leon SANCHEZ GIL Rabobank Cycling Team 0:00:00
183 Jean-Christophe PERAUD Ag2r - La Mondiale 0:00:00
184 Rinaldo NOCENTINI Ag2r - La Mondiale 0:00:00
185 Samuel SANCHEZ GONZALEZ Euskaltel - Euskadi 0:00:00
186 Lars Ytting BAK HTC - Highroad 0:02:13
187 Michael ALBASINI HTC - Highroad 0:02:13
188 Brent BOOKWALTER BMC - Racing Team 0:02:13
189 Przemyslaw NIEMEC Lampre - ISD 0:02:13
190 Arthur VICHOT Française des Jeux 0:03:17
191 Ignatas KONOVALOVAS Movistar Team 0:03:17
192 Damien MONIER Cofidis - Le Credit en Ligne 0:03:17
193 Pierre ROLLAND Team Europcar 0:03:17
194 Ludovic TURPIN Saur - Sojasun 0:03:17
195 Oliver ZAUGG Team Leopard Trek 0:03:17
196 Arnaud COYOT Saur - Sojasun 0:04:25
197 Fabian WEGMANN Team Leopard Trek 0:04:25
198 Denis GALIMZYANOV Katusha Team rit.

Classifica Generale
1 Alexander VINOKOUROV Pro Team Astana 13h 28'18''
2 Bradley WIGGINS Sky Procycling 0:00:00
3 Samuel SANCHEZ GONZALEZ Euskaltel - Euskadi 0:00:02
4 Jurgen VAN DEN BROECK Omega Pharma Lotto 0:00:03
5 Cadel EVANS BMC - Racing Team 0:00:03
6 Robert GESINK Rabobank Cycling Team 0:00:11
7 Andy SCHLECK Team Leopard Trek 0:00:11
8 Michele SCARPONI Lampre - ISD 0:00:12
9 Ivan BASSO Liquigas - Cannondale 0:00:17
10 Alberto CONTADOR Team Saxo Bank - Sunguard 0:00:22
11 Vincenzo NIBALI Liquigas - Cannondale 0:00:23
12 Levi LEIPHEIMER Team Radioshack 0:00:23
13 Janez BRAJKOVIC Team Radioshack 0:00:23
14 Christopher HORNER Team Radioshack 0:00:25
15 Roman KREUZIGER Pro Team Astana 0:00:28
16 Frank SCHLECK Team Leopard Trek 0:00:34
17 Joaquim RODRIGUEZ OLIVER Katusha Team 0:00:35
18 Igor ANTON HERNANDEZ Euskaltel - Euskadi 0:00:36
19 Ezequiel MOSQUERA Vacansoleil Pro Cycling Team 0:00:39
20 Peter VELITS HTC - Highroad 0:00:57
21 Michael ROGERS Sky Procycling 0:00:59
22 Steven KRUIJSWIJK Rabobank Cycling Team 0:01:01
23 Ryder HESJEDAL Team Garmin Cervèlo 0:01:03
24 Damiano CUNEGO Lampre - ISD 0:01:05
25 Bauke MOLLEMA Rabobank Cycling Team 0:01:06
26 Andreas KLODEN Team Radioshack 0:01:09
27 Tejay VAN GARDEREN HTC - Highroad 0:01:15
28 Vasil KIRYIENKA Movistar Team 0:01:22
29 Nicholas ROCHE Ag2r - La Mondiale 0:01:25
30 Jean-Christophe PERAUD Ag2r - La Mondiale 0:01:27
31 Sandy CASAR Française des Jeux 0:01:32
32 Christophe LE MEVEL Team Garmin Cervèlo 0:01:33
33 Jérôme COPPEL Saur - Sojasun 0:01:33
34 Rein TAARAMAE Cofidis - Le Credit en Ligne 0:01:33
35 Christophe KERN Team Europcar 0:01:34
36 Mikel NIEVE ITURRALDE Euskaltel - Euskadi 0:01:35
37 Tony MARTIN HTC - Highroad 0:01:49
38 Taylor PHINNEY BMC - Racing Team 0:01:53
39 Philippe GILBERT Omega Pharma Lotto 0:01:57
40 Luis Leon SANCHEZ GIL Rabobank Cycling Team 0:01:58
41 Vladimir KARPETS Katusha Team 0:02:06
42 Sylvain CHAVANEL Quickstep 0:02:08
43 Rigoberto URAN Sky Procycling 0:02:15
44 David LOPEZ GARCIA Movistar Team 0:02:17
45 Kevin DE WEERT Quickstep 0:02:18
46 Carlos BARREDO Rabobank Cycling Team 0:02:49
47 John GADRET Ag2r - La Mondiale 0:02:51
48 Juan Manuel GARATE Rabobank Cycling Team 0:02:51
49 Thomas VOECKLER Team Europcar 0:02:56
50 Anthony CHARTEAU Team Europcar 0:02:56
51 David MONCOUTIE Cofidis - Le Credit en Ligne 0:02:57
52 Peter SAGAN Liquigas - Cannondale 0:06:21
53 Johnny HOOGERLAND Vacansoleil Pro Cycling Team 0:03:02
54 Edvald BOASSON HAGEN Sky Procycling 0:03:08
55 Mikhail IGNATIEV Katusha Team 0:03:09
56 Manuel QUINZIATO BMC - Racing Team 0:03:10
57 Richie PORTE Team Saxo Bank - Sunguard 0:03:12
58 Danilo DI LUCA Katusha Team 0:03:17
59 Paolo TIRALONGO Pro Team Astana 0:03:19
60 Gorka IZAGIRRE INSAUSTI Euskaltel - Euskadi 0:03:20
61 Romain SICARD Euskaltel - Euskadi 0:03:20
62 Gustav Erik LARSSON Team Saxo Bank - Sunguard 0:03:20
63 Maxime MONFORT Team Leopard Trek 0:03:22
64 Evgeni PETROV Pro Team Astana 0:03:23
65 Karsten KROON BMC - Racing Team 0:03:23
66 Haimar ZUBELDIA Team Radioshack 0:03:23
67 Stef CLEMENT Rabobank Cycling Team 0:03:23
68 Jelle VANENDERT Omega Pharma Lotto 0:03:25
69 Sylvester SZMYD Liquigas - Cannondale 0:03:25
70 Jan BAKELANTS Omega Pharma Lotto 0:03:26
71 Saí¯d HADDOU Team Europcar 0:03:26
72 Benjamìn NOVAL Team Saxo Bank - Sunguard 0:03:26
73 Greg HENDERSON Sky Procycling 0:03:27
74 Kristijan KOREN Liquigas - Cannondale 0:03:28
75 Hubert DUPONT Ag2r - La Mondiale 0:03:30
76 Johan VANSUMMEREN Team Garmin Cervèlo 0:03:30
77 Linus GERDEMANN Team Leopard Trek 0:03:31
78 Pablo LASTRAS Movistar Team 0:03:32
79 Maxim IGLINSKIY Pro Team Astana 0:03:38
80 Daniel NAVARRO Team Saxo Bank - Sunguard 0:03:39
81 Koldo FERNANDEZ DE LARREA Euskaltel - Euskadi 0:03:40
82 Gianni MEERSMAN Française des Jeux 0:03:41
83 Nicki SORENSEN Team Saxo Bank - Sunguard 0:03:42
84 Alex RASMUSSEN HTC - Highroad 0:03:49
85 Valerio AGNOLI Liquigas - Cannondale 0:03:50
86 Kevin VAN IMPE Quickstep 0:04:02
87 Thomas LOVKVIST Sky Procycling 0:04:02
88 Rinaldo NOCENTINI Ag2r - La Mondiale 0:04:04
89 Francis DE GREEF Omega Pharma Lotto 0:04:05
90 Christophe RIBLON Ag2r - La Mondiale 0:04:07
91 Robert KISERLOVSKI Pro Team Astana 0:04:09
92 Andrey KASHECKIN Lampre - ISD 0:04:11
93 Chris Anker SORENSEN Team Saxo Bank - Sunguard 0:04:17
94 Yaroslav POPOVYCH Team Radioshack 0:04:20
95 Dries DEVENYNS Quickstep 0:04:21
96 Bart DE CLERCQ Omega Pharma Lotto 0:04:24
97 Jérémy ROY Française des Jeux 0:04:26
98 Angelo MADRAZO Movistar Team 0:04:26
99 Jacob FUGLSANG Team Leopard Trek 0:04:27
100 Jesus HERNANDEZ Team Saxo Bank - Sunguard 0:04:28
101 Diego ULISSI Lampre - ISD 0:04:28
102 Rémy DI GREGORIO Pro Team Astana 0:04:37
103 Jérôme PINEAU Quickstep 0:04:37
104 Benat INTXAUSTI Movistar Team 0:04:44
105 Brent BOOKWALTER BMC - Racing Team 0:05:19
106 Przemyslaw NIEMEC Lampre - ISD 0:05:33
107 Pierre ROLLAND Team Europcar 0:06:05
108 David MILLAR Team Garmin Cervèlo 0:06:22
109 Daniel MARTIN Team Garmin Cervèlo 0:06:30
110 Anthony ROUX Française des Jeux 0:06:30
111 Sébastien CHAVANEL Team Europcar 0:06:34
112 Damien MONIER Cofidis - Le Credit en Ligne 0:06:34
113 Stijn DEVOLDER Vacansoleil Pro Cycling Team 0:06:35
114 Laurent MANGEL Saur - Sojasun 0:06:39
115 Julien SIMON Saur - Sojasun 0:06:40
116 Oliver ZAUGG Team Leopard Trek 0:06:48
117 Fabian WEGMANN Team Leopard Trek 0:07:56
118 Romain FEILLU Vacansoleil Pro Cycling Team 0:16:56
119 Oscar FREIRE GOMEZ Rabobank Cycling Team 0:16:56
120 Jonathan HIVERT Saur - Sojasun 0:16:57
121 Cyril GAUTIER Team Europcar 0:16:58
122 Gert STEEGMANS Quickstep 0:16:58
123 Matthew GOSS HTC - Highroad 0:16:58
124 Tony GALLOPIN Cofidis - Le Credit en Ligne 0:16:59
125 Jimmy CASPER Saur - Sojasun 0:16:59
126 Lieuwe WESTRA Vacansoleil Pro Cycling Team 0:16:59
127 Juan Antonio FLECHA Sky Procycling 0:17:02
128 Simon GERRANS Sky Procycling 0:17:02
129 André GREIPEL Omega Pharma Lotto 0:17:02
130 Jacopo GUARNIERI Liquigas - Cannondale 0:17:04
131 Matteo TOSATTO Team Saxo Bank - Sunguard 0:17:04
132 Martin ELMIGER Ag2r - La Mondiale 0:17:04
133 Ben HERMANS Team Radioshack 0:17:04
134 Julian DEAN Team Garmin Cervèlo 0:17:05
135 José Joaquin ROJAS GIL Movistar Team 0:17:05
136 Sergey LAGUTIN Vacansoleil Pro Cycling Team 0:17:06
137 Simon SPILAK Lampre - ISD 0:17:07
138 Rémi PAURIOL Française des Jeux 0:17:07
139 Andrew TALANSKY Team Garmin Cervèlo 0:17:08
140 Egoi MARTINEZ DE ESTEBAN Euskaltel - Euskadi 0:17:08
141 Leonardo DUQUE Cofidis - Le Credit en Ligne 0:17:09
142 Philippe DEIGNAN Team Radioshack 0:17:09
143 Amets TXURRUKA ANSOLA Euskaltel - Euskadi 0:17:10
144 Samuel DUMOULIN Cofidis - Le Credit en Ligne 0:17:10
145 Tom BOONEN Quickstep 0:17:15
146 Sebastian LANG Omega Pharma Lotto 0:17:17
147 Lars Ytting BAK HTC - Highroad 0:19:11
148 Fabian CANCELLARA Team Leopard Trek 0:20:10
149 Jens VOIGT Team Leopard Trek 0:20:17
150 Thor HUSHOVD Team Garmin Cervèlo 0:20:18
151 Alessandro BALLAN BMC - Racing Team 0:20:19
152 Lars BOOM Rabobank Cycling Team 0:20:21
153 Geraint THOMAS Sky Procycling 0:20:21
154 Adriano MALORI Lampre - ISD 0:20:22
155 George HINCAPIE BMC - Racing Team 0:20:23
156 Ludovic TURPIN Saur - Sojasun 0:20:23
157 Tomas VAITKUS Pro Team Astana 0:20:26
158 Ivan SANTAROMITA BMC - Racing Team 0:20:26
159 Julien EL FARES Cofidis - Le Credit en Ligne 0:20:28
160 Giampaolo CARUSO Katusha Team 0:20:28
161 Paul POUX Saur - Sojasun 0:20:28
162 Damiano CARUSO Liquigas - Cannondale 0:20:29
163 Yukiya ARASHIRO Team Europcar 0:20:29
164 Pavel BRUTT Katusha Team 0:20:29
165 Blel KADRI Ag2r - La Mondiale 0:20:30
166 Mickaël DELAGE Française des Jeux 0:20:30
167 Johann TSCHOPP BMC - Racing Team 0:20:30
168 Alexandr KOLOBNEV Katusha Team 0:20:30
169 Jurgen ROELANDTS Omega Pharma Lotto 0:20:31
170 Jimmy ENGOULVENT Saur - Sojasun 0:20:31
171 Alessandro PETACCHI Lampre - ISD 0:20:31
172 Daniel OSS Liquigas - Cannondale 0:20:31
173 Borut BOZIC Vacansoleil Pro Cycling Team 0:20:32
174 Jonathan CASTROVIEJO NICOLAS Euskaltel - Euskadi 0:20:33
175 Niki TERPSTRA Quickstep 0:20:34
176 Lloyd MONDORY Ag2r - La Mondiale 0:20:34
177 Branislau SAMOILAU Movistar Team 0:20:34
178 Sébastien TURGOT Team Europcar 0:20:35
179 Nicolas VOGONDY Cofidis - Le Credit en Ligne 0:20:35
180 Tyler FARRAR Team Garmin Cervèlo 0:20:36
181 Enrico GASPAROTTO Pro Team Astana 0:20:37
182 Mark CAVENDISH HTC - Highroad 0:20:37
183 Marco MARCATO Vacansoleil Pro Cycling Team 0:20:37
184 Gerald CIOLEK Quickstep 0:20:38
185 Aleksejs SARAMOTINS Cofidis - Le Credit en Ligne 0:20:39
186 Sergei IVANOV Katusha Team 0:20:39
187 Tiago MACHADO Team Radioshack 0:20:39
188 Mark RENSHAW HTC - Highroad 0:20:39
189 Alberto ONGARATO Vacansoleil Pro Cycling Team 0:20:40
190 Danilo HONDO Lampre - ISD 0:20:40
191 Francisco José VENTOSO Movistar Team 0:20:40
192 Yoann OFFREDO Française des Jeux 0:20:40
193 Thibaut PINOT Française des Jeux 0:20:43
194 Michael ALBASINI HTC - Highroad 0:22:51
195 Ignatas KONOVALOVAS Movistar Team 0:23:32
196 Arthur VICHOT Française des Jeux 0:23:54
197 Arnaud COYOT Saur - Sojasun 0:24:57
198 Denis GALIMZYANOV Katusha Team rit.

Classifica a Punti
1 Alessandro PETACCHI Lampre - ISD 73
2 Peter SAGAN Liquigas - Cannondale 69
3 Edvald BOASSON HAGEN Sky Procycling 68
4 Mark CAVENDISH HTC - Highroad 59
5 Tyler FARRAR Team Garmin Cervèlo 51
6 Tom BOONEN Quickstep 48
7 André GREIPEL Omega Pharma Lotto 43
8 Oscar FREIRE GOMEZ Rabobank Cycling Team 38
9 Jurgen VAN DEN BROECK Omega Pharma Lotto 30
10 Pablo LASTRAS Movistar Team 30
11 Matthew GOSS HTC - Highroad 29
12 Arnaud COYOT Saur - Sojasun 26
13 Robert GESINK Rabobank Cycling Team 25
14 Carlos BARREDO Rabobank Cycling Team 24
15 Alexander VINOKOUROV Pro Team Astana 23
16 Ignatas KONOVALOVAS Movistar Team 23
17 Andy SCHLECK Team Leopard Trek 22
18 Blel KADRI Ag2r - La Mondiale 20
19 Sébastien TURGOT Team Europcar 20
20 Fabian CANCELLARA Team Leopard Trek 20
21 Samuel SANCHEZ GONZALEZ Euskaltel - Euskadi 19
22 Francisco José VENTOSO Movistar Team 18
23 Borut BOZIC Vacansoleil Pro Cycling Team 18
24 Gert STEEGMANS Quickstep 17
25 Diego ULISSI Lampre - ISD 17
26 Tony MARTIN HTC - Highroad 17
27 Brent BOOKWALTER BMC - Racing Team 17
28 Arthur VICHOT Française des Jeux 17
29 Michele SCARPONI Lampre - ISD 15
30 Rémy DI GREGORIO Pro Team Astana 15
31 Romain FEILLU Vacansoleil Pro Cycling Team 14
32 Greg HENDERSON Sky Procycling 13
33 Tejay VAN GARDEREN HTC - Highroad 13
34 Jérémy ROY Française des Jeux 13
35 Paul POUX Saur - Sojasun 13
36 Cadel EVANS BMC - Racing Team 13
37 Damien MONIER Cofidis - Le Credit en Ligne 13
38 Jimmy CASPER Saur - Sojasun 12
39 Bradley WIGGINS Sky Procycling 12
40 José Joaquin ROJAS GIL Movistar Team 11
41 Taylor PHINNEY BMC - Racing Team 11
42 Julien EL FARES Cofidis - Le Credit en Ligne 11
43 Julien SIMON Saur - Sojasun 11
44 Pierre ROLLAND Team Europcar 11
45 Lloyd MONDORY Ag2r - La Mondiale 10
46 Koldo FERNANDEZ DE LARREA Euskaltel - Euskadi 10
47 Gustav Erik LARSSON Team Saxo Bank - Sunguard 10
48 Thomas LOVKVIST Sky Procycling 10
49 Egoi MARTINEZ DE ESTEBAN Euskaltel - Euskadi 9
50 Ivan BASSO Liquigas - Cannondale 9
51 Manuel QUINZIATO BMC - Racing Team 9
52 Przemyslaw NIEMEC Lampre - ISD 9
53 Dries DEVENYNS Quickstep 8
54 Thor HUSHOVD Team Garmin Cervèlo 7
55 Joaquim RODRIGUEZ OLIVER Katusha Team 7
56 Thibaut PINOT Française des Jeux 7
57 Peter VELITS HTC - Highroad 7
58 Alberto CONTADOR Team Saxo Bank - Sunguard 6
59 Benat INTXAUSTI Movistar Team 6
60 Alex RASMUSSEN HTC - Highroad 6
61 Christopher HORNER Team Radioshack 5
62 Angelo MADRAZO Movistar Team 5
63 Johan VANSUMMEREN Team Garmin Cervèlo 5
64 Jan BAKELANTS Omega Pharma Lotto 4
65 Ezequiel MOSQUERA Vacansoleil Pro Cycling Team 4
66 Jens VOIGT Team Leopard Trek 3
67 Vincenzo NIBALI Liquigas - Cannondale 3
68 Oliver ZAUGG Team Leopard Trek 3
69 Sébastien CHAVANEL Team Europcar 2
70 Paolo TIRALONGO Pro Team Astana 2
71 Frank SCHLECK Team Leopard Trek 2
72 Stef CLEMENT Rabobank Cycling Team 2

Classifica GPM
1 Igor ANTON HERNANDEZ Euskaltel - Euskadi 16
2 John GADRET Ag2r - La Mondiale 13
3 Pablo LASTRAS Movistar Team 9
4 Danilo DI LUCA Katusha Team 7
5 Paolo TIRALONGO Pro Team Astana 6
6 Pierre ROLLAND Team Europcar 5
7 Przemyslaw NIEMEC Lampre - ISD 4
8 Andrey KASHECKIN Lampre - ISD 4
9 Simon SPILAK Lampre - ISD 4
10 Carlos BARREDO Rabobank Cycling Team 3
11 Juan Manuel GARATE Rabobank Cycling Team 3
12 Blel KADRI Ag2r - La Mondiale 3
13 Andy SCHLECK Team Leopard Trek 3
14 Frank SCHLECK Team Leopard Trek 3
15 Brent BOOKWALTER BMC - Racing Team 2
16 Cadel EVANS BMC - Racing Team 2
17 Ivan BASSO Liquigas - Cannondale 1
18 Jonathan HIVERT Saur - Sojasun 1
19 Rémi PAURIOL Française des Jeux 1

Classifica Squadre
1 Team Radioshack 40h 25'44''
2 Rabobank Cycling Team 0:00:47
3 Euskaltel - Euskadi 0:00:55
4 Sky Procycling 0:01:46
5 Team Leopard Trek 0:02:16
6 Liquigas - Cannondale 0:02:26
7 Pro Team Astana 0:05:31
8 HTC - Highroad 0:02:46
9 Lampre - ISD 0:03:20
10 BMC - Racing Team 0:03:51
11 Omega Pharma Lotto 0:07:59
12 Team Garmin Cervèlo 0:04:17
13 Ag2r - La Mondiale 0:04:33
14 Katusha Team 0:04:34
15 Team Saxo Bank - Sunguard 0:05:28
16 Movistar Team 0:05:31
17 Team Europcar 0:05:59
18 Cofidis - Le Credit en Ligne 0:06:28
19 Quickstep 0:06:39
20 Française des Jeux 0:08:15
21 Vacansoleil Pro Cycling Team 0:08:46
22 Saur - Sojasun 0:13:22

Classifica Giovani
1 Robert GESINK Rabobank Cycling Team 13h 28'29''
2 Roman KREUZIGER Pro Team Astana 0:00:17
3 Steven KRUIJSWIJK Rabobank Cycling Team 0:00:50
4 Bauke MOLLEMA Rabobank Cycling Team 0:00:55
5 Tejay VAN GARDEREN HTC - Highroad 0:01:04
6 Jérôme COPPEL Saur - Sojasun 0:01:22
7 Rein TAARAMAE Cofidis - Le Credit en Ligne 0:01:22
8 Taylor PHINNEY BMC - Racing Team 0:01:42
9 Rigoberto URAN Sky Procycling 0:02:04
10 Peter SAGAN Liquigas - Cannondale 0:05:18
11 Edvald BOASSON HAGEN Sky Procycling 0:02:57
12 Gorka IZAGIRRE INSAUSTI Euskaltel - Euskadi 0:03:09
13 Romain SICARD Euskaltel - Euskadi 0:03:09
14 Jan BAKELANTS Omega Pharma Lotto 0:03:15
15 Kristijan KOREN Liquigas - Cannondale 0:03:17
16 Robert KISERLOVSKI Pro Team Astana 0:03:58
17 Bart DE CLERCQ Omega Pharma Lotto 0:04:13
18 Angelo MADRAZO Movistar Team 0:04:15
19 Diego ULISSI Lampre - ISD 0:04:17
20 Benat INTXAUSTI Movistar Team 0:04:33
21 Pierre ROLLAND Team Europcar 0:05:54
22 Daniel MARTIN Team Garmin Cervèlo 0:06:19
23 Anthony ROUX Française des Jeux 0:06:19
24 Cyril GAUTIER Team Europcar 0:16:47
25 Matthew GOSS HTC - Highroad 0:16:47
26 Tony GALLOPIN Cofidis - Le Credit en Ligne 0:16:48
27 Jacopo GUARNIERI Liquigas - Cannondale 0:16:53
28 Ben HERMANS Team Radioshack 0:16:53
29 Andrew TALANSKY Team Garmin Cervèlo 0:16:57
30 Geraint THOMAS Sky Procycling 0:20:10
31 Adriano MALORI Lampre - ISD 0:20:11
32 Damiano CARUSO Liquigas - Cannondale 0:20:18
33 Blel KADRI Ag2r - La Mondiale 0:20:19
34 Daniel OSS Liquigas - Cannondale 0:20:20
35 Jonathan CASTROVIEJO NICOLAS Euskaltel - Euskadi 0:20:22
36 Yoann OFFREDO Française des Jeux 0:20:29
37 Thibaut PINOT Française des Jeux 0:20:32
38 Arthur VICHOT Française des Jeux 0:23:43

Premio Combattività
1 Arthur VICHOT Française des Jeux

Re: 3a tappa: Corte > Bastia 182,5 km

Inviato: 09/07/2011, 18:51
da emmea90
Tour di Sera - 3a tappa: Corte > Bastia 182,5 km
Immagine
Bulbarelli: buoooooooooooooooooooooooo-naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa-seeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee-ra da Bastia, ultima città di questa quattro giorni corsa dove è stato Cannonball a trionfare davanti a tutti.
Immagine
Marino: Auro non mi risulta che tu corra, per il semplice motivo che non esiste ancora una bici in grado di sorreggerti.
Bulbarelli: Intendevo parlare del velocista inglese marino.
Marino: Ah, non sapevo che John Terry fosse tra noi (ammicca)
Bulbarelli: Marino, sei pregato di non fraintendere.
Marino: Quindi devo smetterla di immaginarti come un conduttore? (ammicca).
Bulbarelli: Marino se non la smetti domani mentre noi andremo al mare nel giorno di riposo, ti manderò a riguardare tutte le ricognizioni di Cassani per catalogarle
Marino: Tu e Alessandra in costume? Vuoi veramente far evacuare le spiagge corse intorno a Bastia?
Bulbarelli: Marino non vedo cosa tu possa avere contro di me in versione balneare
Marino: Ti ricordo che l'ultima volta che ti sei tuffato il capitano Achab si è messo a inseguirti con un arpione
Bulbarelli: Era un episodio
Marino: Come quel 26 Dicembre 2004 quando in vacanza alle Maldive hai detto "ma si, mi tuffo a Bomba per una volta, tanto che cazzo vuoi che succeda?"
Bulbarelli: Ehm... Marino, parliamo d'altro...
Marino: Già, per esempio oggi mentre ero in camera con una della scuderia Jarod Parker sono stato interrotto da un fattorino che voleva consegnare 15 pizze.
Bulbarelli: E io cosa c'entro?
Marino: Ero nella tua camera Auro. Il letto a 5 piazze mi ha ispirato.
Bulbarelli: Marino riprovaci e la prossima volta ti mando nel letto di Cassani. Quello a pois.
Marino: L'immagine di Davide che fa "ancogha ancogha" è abbastanza raccapricciante da sola Auro.
Bulbarelli: Ecco, possiamo quindi dargli la linea per gli highlights?
Marino: Se vogliamo scendere nel tunnel degli orrori sì, anzi ripensando ad Alessandra in cost...
Bulbarelli: LINEA A CASSANI!
Immagine
Cassani: Ultima fghazione coghsa, da coghte a Battia che ghi apghe con l'attacco di un fghansedegieu. Si fogma così la fuga che caghatteghizzeghà il ghesto della gagha odieghna. Poi sono htc e leopaghd a pghendeghe le ghedini del ghuppo
Marino: Le Ghedini del gruppo? Non sapevo che anche Niccolò come il suo capo....
Bulbarelli: MARINO!!! Silvio è andato a letto solo nell'interesse del paese, l'ha fatto per noi.
Marino: Beh almeno lui a differenza tua una scusa seppur assurda l'ha trovata per scop..
Bulbarelli: DAVIDE SUBITO!
Cassani: La volata appaghe quindi scontata ed inevitabile, qui è la leopaghd che dà la tghenata decisiva con voigt e cancellagha, questo peghmette all'HTC di agghivaghe con il tgheno fghesco al tgaguaghdo e a Cavendish di alzare le mani.
*** studio ***
Bulbarelli: Cosa ne pensi di Cavendish Marino?
Marino: Io nulla, se non che la maga Circe è viva in mezzo a noi.
Bulbarelli: Marino ti ho già detto di non fraintendere le mie domande. E l'hai fatto tardivamente.
Marino: Hai ragione, in effetti bastava vedere te ancora prima di Mark...
Bulbarelli: Marino, questo non te lo permetto. Piuttosto parlami di questa strana alleanza Leopard-HTC. Hai prove di ciò?
Marino: Ho una foto di Andrew O'Simony con tre minorenni della scuderia Jarod Parker, ti basta?
Bulbarelli: Marino, questo è sconcertante.
Marino: Cosa, che trombino tutti tranne te?
Bulbarelli: Non è vero. Anzi, se per caso in piazza c'è il parroco di Bastia lo invito a salire sul palco per riportarci al rispetto dei veri valori, padre ...
Marino: Non c'è.
Bulbarelli: Come fai ad esserne così sicuro?
Marino: Le mie due ragazze della scuderia Jarod Parker avevano un impegno con lui dopo il sottoscritto.
Bulbarelli: MARINO!!!! Alessandra pensaci tu...
Immagine
De Stefano: Si, siamo qui con Mark Cavendish. Mark, do iu tink iu vuon bicause leopard aiuted voi?
Cavendish: Absolutely no, i am the strongest, we have no friends at the race.
De Stefano: Is there qualcuno vu vuoi rinthanksare?
Cavendish: Yes, thanks to mr. Jarod Parker for the prize for the victory...
Marino: Temo di sapere che cos'è il "prize".
Regia: MARINO!!!!
De Stefano: Eccoci con Andy Schleck. Andy, una domanda per te. Per stasera preferisci che mi vesto di bianco o di giallo?
Andy: Ma questa è tutta scema.
De Stefano: Andy... amore... è il nostro anniversario... non scappare *thrash* *pump* allora dovrebbe esserci con noi anche Michele Brancaleone... ma non lo vediamo
Michele Brancaleone: Qui sotto... abbassi lo sguardo... eccomi!
De Stefano: Si, Michele Brancaleone, siete molto delusi di questo avvio in Lampre?
Marino: E come potrebbero? Cunego è ancora nel tempo massimo!
Regia: MARINO!!!!
Michele Brancaleone: Assolutamente no, possiamo ancora recuperare, confidiamo in Damiano per indossare la gialla...
Marino: E io confido in Megan Fox per indossare il preserv...
Regia: MARINO!!!!
De Stefano: vediamo se ci vuole dire qualcosa Alberto contador... ecco... Alberto... brutto figlio di ***, pezzo di ****.... niente non vuole rispondere. Francamente ne ignoriamo anche il motivo, se non quello che è un ignobile codardo. Linea a voi.
Immagine

Zomegnan: meglio dire linea a me. E' il momento culturale della trasmissione.
Marino: Veramente toccava a Martinello Augusto, come ha fatto a distrarre ancora Bulbarelli?
Zomegnan: Questa immagine mi ha ispirato
Immagine
Marino: Ad ogni modo perché è qui direttore?
Zomegnan: Vorrei sottolineare ulteriormente, se non lo si è capito già nei miei precedenti interventi, come Lasegue ed Hemme Meas siano due emeriti cretini. Ha più montagne la corsica della francia intera, tuttavia ci troviamo una sola tappa di montagna vera e con un gpm serio come la Bavella a più di 90 km dall'arrivo
Marino: E?
Zomegnan: Un circuito con Ospedale e Bavella era sicuramente qualcosa di meglio congegnato. Senza contare il numero di tappe per velocisti sconsiderato.
Marino: Lei quante tappe metterebbe direttore?
Zomegnan: Tappe già è troppo. Se me lo consentite inoltre un cazziatone al Team Sky non glielo leva nessuno. Avevano tutte le carte in regola per prendere la gialla in questi giorni ma hanno corso male, fregati da un 38enne kazako che ha più positività che vittorie in carriera. E non ha vinto poco.
???: Tu no puoi dire questo
Zomegnan: Chi cazzo si permette?
Immagine
Mourinho: Questo è spettaculo più vergugnoso a cui io abbia mai assistito dai tempi di 5-0 a Barcelona di mio Real Madrid
Zomegnan: Senta portoghese del cazzo, torni dai suoi amici della sky prima che mi girino i coglioni per un ulteriore picosecondo
Mourinho: Questa è tua reazione? Tu dici di essere grande direttore ma io no vedo fantasia in tuoi percorsi. Montagne, montagne e solo montagne. Dove è percorso per cronomen? Su Finestre? Su Mortirolo? Questo è essere in malafede assoluta e volere solo scalatori vedere vincere un GT
Zomegnan: I cronomen possono andare a farsi fottere, si prenda il suo Wiggins e lo porti lontano dalle strade italiane.
Mourinho: Io se voglio prendo wiggins, porto a suo giro, e vinco maglia rosa arrivando primo su Zoncolan. Ma lei non meritare tutto questo.
Zomegnan: Se ne vada buffone.
Mourinho: Tutti avete visto cosa ha fatto? Ok ora Mourinho va via. Ma voi non dite che volete ancora Mourinho.
Bulbarelli: Rieccomi... ho visto una bistecca che si muove marino, non ci crederai.
Marino: Ormai pur di scappare da te hanno imparato dei metodi di autodifesa Auro.
Zomegnan: Sottospecie di decerebrati c'è qualcosa per cui valga la pena rimanere qui a sprecare ulteriormente il mio tempo?
Bulbarelli: Ci sarebbe Martinello santità.
Zomegnan: Ci vediamo tra due giorni
Immagine
Martinello: Si Auro, oggi abbiamo analizzato tutti i motivi per cui Cavendish ha vinto la tappa odierna. Potrei dirti come il treno è stato preparato bene, potrei quantizzarti l'energia potenziale spesa durante la volata secondo l'equazione d'onda di Schrodighen. Potrei mandare tutto in Giappone per far elaborare i dati secondo l'antico codice matematico dei Samurai. Potrei ma oggi sarò più rapido.
Bulbarelli: Cioè?
Martinello: Mi ha telefonato Erodiani stamattina dicendo che avrebbe vinto uno tra Farrar, Hushovd, Dean, Petacchi e Ventoso.
Bulbarelli: Silvio!!! Per favore anche tu, prima che qua ci fanno un culo così per le scommesse. C'è altro? Beppe Conti?
Immagine
Conti: Auro, siamo sempre punto e accapo. Però se vuoi posso farti un pistolotto che non finisce più su tutti quelli che non sono passati alla storia per il solo fatto di essersi trovati come primo avversario Eddie Merckx.
Bulbarelli: La conosco a memoria, Beppe
Marino: Già, quasi come la tua mano destra Auro.
Bulbarelli: Pietro Plastina, qualcosa dalla rete?
Immagine
Plastina: Si Auro, oggi siamo letteralmente sommersi di messaggi.
Bulbarelli: Ben quattro?
Plastina: Si, addirittura quattro. Vado col primo. Ci scrive Anthony da Rutigliano, chiede se i tuoi occhiali ci sono anche da uomo Auro.
Bulbarelli: Direi che possiamo passare alla domanda successiva.
Plastina: Massimo da Napoli, questo è di stamattina, non vedeva bene Cavendish per lo sprint finale.
Bulbarelli: Questo penso di conoscerlo, c'è altro?
Plastina: Si, ci scrive Andrea da Bondo. Invita Jarod Parker a non usare assegni ma ricorda che accetta la carta di credito.
Bulbarelli: Stiamo veramente raschiando il fondo del barile. Altro?
Plastina: Si, c'è una mail dalla Microsoft che segnala che la vostra copia di windows 7 non è originale.
Marino: Auro ne sai qualcosa?
Bulbarelli: Penso che quel cinese mi abbia fregato Marino
Marino: Non sarà che dei 699 € necessari per una licenza ne hai spesi 690 in bistecche?
Bulbarelli: Assolutamente no
Marino: Volevo ben dire
Bulbarelli: Ho preso anche pesce e contorno
Marino: Appunto
Immagine
Martinello: Orca....
Bulbarelli: Cosa c'è Silvio?
Martinello: C'è Bossi in Tv che sta parlando di fratellanza con i musulmani e accoglienza ai nordafricani.
Bulbarelli: Ehm... non è possibile... vado a fare una telefonata urgente ai miei amici della leg... liquigas. Direi che la trasmissione si conclude qui. LINEA ALLA REGIA!